Tuttocuoio beffato nel recupero: con il Pro Piacenza è 3-3

Tuttocuoio beffato nel recupero: con il Pro Piacenza è 3-3

Non è bastato un primo tempo stratosferico al Tuttocuoio per portare a casa i tre punti contro il Pro Piacenza. I ragazzi di Alvini escono infatti con l’amaro in bocca, raggiunti nel sesto minuto di recupero da un calcio di rigore messo a segno da Alessandro. Buonissima la prova dei padroni di casa

Commenta per primo!

colombo-tuttocuoio1Non è bastato un primo tempo stratosferico al Tuttocuoio per portare a casa i tre punti contro il Pro Piacenza. I ragazzi di Alvini escono infatti con l’amaro in bocca, raggiunti nel sesto minuto di recupero da un calcio di rigore messo a segno da Alessandro. Buonissima la prova dei padroni di casa nella prima frazione, mentre nella seconda il Pro Piacenza è stato bravo e fortunato a rientrare in partita.   Pronti via e il Tuttocuoio passa in vantaggio: azione sulla destra, il terzino Mulas crossa al centro e Dramane Konate (prodotto del vivaio dell’Empoli) realizza una stupenda girata dal limite che non lascia scampo al portiere ospite. Il forcing dei neroverdi continua, ed è solo l’imprecisione che non permette a Gioè di deviare un colpo di testa in rete; ci prova poi capitan Colombo con una punizione velenosa, sulla quale Alfonso ci mette i guantoni. Ma il gol è nell’aria e arriva puntuale: azione d’angolo, con Konate che viene servito appena dentro l’area, il batti e ribatti libera Deiola che con una potente rasoiata di destra consegna il raddoppio ai suoi. Il Pro Piacenza è alle corde, e solo la bravura del suo estremo difensore evita un passivo peggiore.   Nella ripresa l’atteggiamento degli ospiti cambia fin da subito: al 3′ viene annullata una rete a Rieti, ma due minuti il gol della bandiera è cosa fatta e porta la firma di Barba, bravo a concludere in rete una bella azione di Alessandro. Passano i minuti e cresce la senzazione che il Tuttocuoio debba soffrire fino alla fine: poco dopo il 75′ Matteassi si inventa il gol dell’anno, piazzando la palla nel sette da 45 metri e trovando fuori dai pali Morandi. Ma non è finita qui: a dieci minuti dal termine, infatti, i neroverdi si riportano in vantaggio grazie a Colombini, lesto a inserirsi e a ribattere in rete da pochi passi in mischia. Sembrerebbe finita, ma l’arbitro decide di prolungare l’incontro fino al ’51: ed è proprio nell’ultimo minuto di recupero che arriva la rete beffa di Alessandro, su calcio di rigore in seguito a un netto quanto ingenuo fallo di Mancini. È il gol del 3-3 finale, che lascia molta amarezza in casa Tuttocuoio, che con una vittoria sarebbe volato a 30 punti in classifica.   TABELLINO: TUTTOCUOIO: Morandi, Mulas (58′ Pacini), Zanchi (82′ Mancini), Balde, Colombini, Falivena, Deiola, Gargiulo, Gioè (65′ Tempesti), Colombo, Konate. All. Alvini PRO PIACENZA: Alfonso, Rieti (74′ Sane), Castellana (85′ Caboni), Sall, Bacher, Bini, Matteassi, Barba, Giovio, Alessandro, Schiavini (69′ Mascolo). All. Franzini Reti: 2′ Konate, 16′ Deiola, 49′ Barba, 75′ Matteassi, 80′ Colombini, 96′ (rig) Alessandro   Simone Galli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy