Poco prima dell’inizio della gara di ieri a Quarrata ci è stata consegnata da Luca Casamonti dell’Ufficio Stampa dell’Empoli FC una cartella stampa curata insieme al Settore Giovanile azzurro (Debora Catastini, Simone Giunti e Gianni Palumbo) predisposta per gli addetti ai lavori in occasione della partecipazione della squadra “Primavera” alla 70ª VIAREGGIO CUP.

Elegante nella sua semplicità ma sopratutto ricca di dati e di informazioni per chi non conosce il “mondo Empoli” ma anche per gli empolesi. Si passa da una ministoria del “Centro sportivo di Monteboro” e di “Casa Azzurra” ad informazioni su quelle che sono state le partecipazioni della squadra al “Torneo di Viareggio”: dalla Finale vinta nel 2000 (in panchina l’attuale Responsabile del Settore Giovanile Luca Cecconi), alle 4 finali perse nel 2004, 2008, 2010 e 2017. Si ricordano alcuni dei numerosissimi talenti usciti dall’Empoli: solo per citarne alcuni si va da Birindelli, a Di Natale, a Di Francesco, a Hysai, a Rugani, a Saponara.  Nomi, cifre, numeri, che attestano come l’Empoli FC sia stato negli anni “come un laboratorio; una piccola bottega artrigiana, sempre in movimento, sempre in “creazione”…..”. Oltre alla completezza ed esattezza delle informazioni che la cartellina fornisce c’è un inciso che ci piace qui ricordare e che riprendiamo così come è scritto: “La nostra atavica propensione a forgiare calciatori non può non ricordare che dalla nostra “officina”, negli ultimi dieci anni, sono arrivati in prima squadra, da titolari, 24 giocatori. Si tratta, quindi, di una percentuale altissima nel panorama nazionale, le cui statistiche parlano di 1 ogni 10.000. Da tale obiettivo non si può prescindere, ogni giorno, ogni mese, ogni anno!”

Quello che ci è stato consegnato ieri è sicuramente un lavoro fatto con amore e con passione, oltre che con competenza. Ma è anche un bel pro memoria. Per tutti quelli che hanno l’Empoli nel cuore e per i quali l’Empoli non è l’opportunità di una carriera ma l’amore di una vita.

4 Commenti

  1. Di sicuro i nomi da fare sarebbero parecchi e quindi non basterebbe un paginone,ma credo che almeno Montella sarebbe stato giusto menzionarlo!

  2. In estate di commenti su o Corsi se n’è letti parecchi.
    Questa è la risposta della società a tutti gli incompetenti

  3. Tutti..io compreso ..s’e’ fatto come la mi moglie. Se tu ne fai bene 20, e una tu la sbagli…ti viene a dire di quella sbagliata.
    Diciamo che x noi tifosi veri (che tifiamo SOLO Empoli), e’ stata una reazione di pancia dovuta alla grande retrocessione/delusione inaspettata e surreale. Invece siamo consapevolissimi che una societa’ come la nostra la vorrebbe mezza Italia…soprattutto in quelle provincie che la Serie A la vedono solo se fanno 3 ore di auto minimo.

    GRAZIE PRESIDENTE…GRAZIE EFC

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.