Francesco Tavano vince il Premio della Critica - Leone d'Argento 2012Francesco Tavano si è aggiudicato il “Premio della Critica – Leone d’Argento 2012”. Il trofeo, consegnato dal compagno di squadra e Leone d’Argento uscente Mirko Valdifiori (che trionfò nel 2011, ndr), è stato vinto da Tavano con 235 punti nella classifica speciale, precedendo i compagni di squadra finalisti 2012 Stovini (risultato vincitore poi del Leone d’Argento, ndr), Brugman, Lazzari e Maccarone.

.

Nella giuria, capitanata dal Presidente Antonio Bassi giornalista del Corriere dello Sport-Stadio, erano presenti quest’anno molti ex illustri del panorama calcistico italiano come Lodi, Tosto, Somma, Spalletti, Campilongo, e firme importanti del giornalismo italiano come Da Ronch della Gazzetta dello Sport, Marani del Guerin Sportivo, Barone di Sky, Bezzi della Rai, Ligas per Mediaset, Baretti di Tuttosport. Oltre ovviamente ai giornalisti della stampa locale ed alcuni esponenti del tifo empolese.

.

Gabriele Guastella

3 Commenti

  1. Mai premio fu più meritato.
    Grazie Ciccio… per i goal, per l’impegno, per essere tornato a casa, per il sacrificio dopo quel maledetto infortunio di Vicenza… ma soprattutto per essere da sempre legato ai colori azzurri in maniera indelebile!

  2. Empoli, Aglietti: “Punto importante per la classifica”
    13.05.2012 08.00 di Federico Errante per tuttob.com articolo letto 124 volte
    Fonte: tmw
    © foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com

    Alfredo Aglietti, allenatore dell’Empoli è contento del pari conquistato contro il Vicenza e striglia i sostenitori toscani, rei di non credere nella salvezza: “Questo è un punto importante giunto al termine di una gara complicata. Nel primotempo avremmo potuto subire anche il secondo gol, ma siamo stati bravi a stringere i denti e reagire, trovando il pari finale. Noi ci crediamo e ci abbiamo sempre creduto, a differenza dei nostri tifosi e faremo di dare il massimo nelle ultime gare”.

    Noi ci crediamo e ci abbiamo sempre creduto, a differenza dei nostri tifosi
    Noi ci crediamo e ci abbiamo sempre creduto, a differenza dei nostri tifosi
    Noi ci crediamo e ci abbiamo sempre creduto, a differenza dei nostri tifosi
    Noi ci crediamo e ci abbiamo sempre creduto, a differenza dei nostri tifosi
    Noi ci crediamo e ci abbiamo sempre creduto, a differenza dei nostri tifosi
    Noi ci crediamo e ci abbiamo sempre creduto, a differenza dei nostri tifosi
    Noi ci crediamo e ci abbiamo sempre creduto, a differenza dei nostri tifosi
    Noi ci crediamo e ci abbiamo sempre creduto, a differenza dei nostri tifosi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here