In una recente intervista il Presidente Corsi aveva annoverato tra i possibili acquisti nel mercato di gennaio quello di Levan Mchedlidze, giocatore ovviamente già inserito in rosa ma assente dallo scorso Aprile quando si infortunò nel corso della gara di San Siro contro il Milan. E sicuramente Levan è atteso da molti, così come è indubbio che se la squadra potesse trovare la sua presenza in un buono stato di salute si troverebbe ad avere veramente il vero colpo del mercato di gennaio. Purtroppo su Levan pende ancora un punto interrogativo non da poco sull’ultima considerazione.

Il giocatore era tra gli assenti di ieri, nel primo giorno di lavoro dopo la sosta al termine del girone di andata, un’assenza programmata visto che l’attaccante è tornato nella sua Georgia dove è stato accompagnato dal preparatore atletico azzurro, Chinnici. In quel di Tiblisi il giocatore ha portato avanti il suo lavoro specifico, un lavoro che verrà proseguito ad Empoli dalla fine di questa settimana; è atteso infatti nel week end il suo rientro in Toscana. Le indicazioni che arrivano sono di per se positive, con continui miglioramenti accertati e certificati, con quindi la speraza che quanto prima possa rincominciare a correre, base necessaria per poterlo rivedere con il pallone. L’obiettivo, nemmeno poi tanto velato, sarebbe quello di poterlo vedere in gruppo entro la fine di Febbraio, prima di Primavera, potendo cosi permettergli di dare il suo contributo per il rush finale alla ricerca della promozione in serie A.

Al di la dell’affetto umano che tutti i tifosi azzurri nutrono per Levan, e solo per questo c’è da augurare il meglio, il tempo e solo il tempo ci dirà se sarà alla fine davvero lui la ciliegina sulla torta del virtuale mercato.

CONDIVIDI
Articolo precedenteInfo biglietti per Empoli-Pontedera
Articolo successivoDal campo | Solo Lollo a parte
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

22 Commenti

  1. Mah. Un campionato e mezzo per farlo ritornare… un’eternita’. Ma siamo sicuri che torni a giocare? Non la voglio gufare ma io ci credo poco

    • Bella domanda.
      Anche perché chi si opera al crociato (e lui NON lo ha fatto), ovvero fa un intervento molto più invasivo delle sue “semplici” terapie e rieducazione, impiega molto meno tempo per rientrare in campo.
      Chissà cosa c’è dietro…

  2. Anche se rientra a fine febbraio prima di fine aprile non è in condizione.
    Io non vorrei che qualcuno abbia sottovalutato il suo infortunio e non si erano accorti che era più grave del previsto.
    Poi ripenso a come si fece male; andò molle su un contrasto con mi sembra calabria che è la metà della metà di levan

  3. Cmq i tempi sono questi…se anche si fosse operato a Giugno 7/8 mesi servivano, quindi prima di febbraio inoltrato non lo rivedevi in campo. Il discorso è se la via conservativa che è stata scelta effettivamente lo riporterà in campo a marzo…oppure tra un po si accorgeranno che serve l’ intervento?
    E cmq anche se rientra è la quarta/quinta scelta quindi almeno una punta valida da alternare ai due che giocano sempre serve come il pane…Michelidze è un di più…ammesso e non concesso che rientri.

  4. Già, doveva rientrare quindici giorni dopo la gara con l’Inter…si è visto! Ed il bello è che qualcuno se le beve pure le vostre fregnacce 😀

    Mi raccomando, sbandieratelo come “l’acquisto” principale del mercato invernale! Almeno la presa in giro continua…per fortuna quello davanti è l’unico reparto che non ha bisogno di ritocchi.

  5. anch’io trovo stucchevole questa cosa, ormai sta’ storia ha da finire. Uno che è fermo da un anno e negli ultimi 5 ha giocato si e no 20 partite ma di che parliamo? E se fosse abile ad aprile che ce ne facciamo? Pe’ i Sussi. Sarebbe bene che anche nei report voi gironalisti non scriveste più il solito ritornello ” a parte il solito lungodegente Levan bla bla” basta fate conto che non sia della rosa, tanto a giusgno va a scadenza e adios. Quindi se serve una punta pigliamola, non facciamo come l’anno scorso con i faraonici acquisti di Marilungo a luglio e niente popo’ di meno che Thiam a gennaio, ci si è tirato di già il calzino

  6. Con tutto l’affetto possibile per Levan che certo non gode di questa situazione voglio dire che il giocatore va svincolato, sta diventando una barzelletta, se io sto male per sei mesi di fila l’inps smette di pagare !!!!

  7. ARTICOLI VERAMENTE DEPRIMENTI PER I TIFOSI… NON SE NE PUÒ PIÙ… PARLATENE SOLO QUANDO LEVAN RIENTRA IN GRUPPO.. BASTA BASTA CON QUESTO TORMENTONE CHE DURA DA TROPPO TEMPO….

  8. Ma anche se per assurdo fosse in piena forma già da ora e rientrasse in squadra, chi leveresti per lui, Caputo o Donnarumma? Col Cavolo….allora sarebbe un buon rincalzo dei titolari….ma se si parla di acquisto a Gennaio si pensa a gente che migliori l’attuale situazione tra i titolari, per fare il grande salto, cosa c’entra Levan?

  9. Io lo vidi il 23 Dicembre al negozio dei cinesi a sovigliana aveva la borsa dell’acqua con ghiaccio legata al ginocchio. Io la vedo ancora molto lunga la cosa.

  10. Poi non ci lamentiamo se ci pigliano tutti per le mele. Si continua a parlare di un ragazzo la cui carriera (purtroppo) non è mai partita, che doveva rientrare in due settimane (ma che grazie alla teoria della relatività son diventate già 40 e chissà a quante arriveremo), che semmai rientrasse ha dimostrato un’affidabilità atletica degna di Malgioglio in un threesome con Tera Patrick e Taylor Rain. Per piacere anche voi di PE abbozzatela ed evitateci queste supercazzole surreali.

  11. Forza Levan sempre!!!
    È un giocatore che ha sempre dimostrato attaccamento alla maglia, non scordatevelo mai!!! E chi ce l’ha in serie b uno come lui!! Vai Levan non mollare e fai vedere di cosa sei capace! Vai Levan!!

  12. Mi spiace ripetermi ma già parecchio tempo fa dissi che non si può contare su di un giocatore che sotto il profilo muscolare non ha niente a che vedere con il calcio.Magari adesso si parla di ben altro infortunio,ma non ho mai visto da nessuna parte un giocatore che si infortuna ad Aprile e che dopo 9 mesi non rientra in campo pur se nemmeno operato.Con tutta la simpatia per il ragazzo mi pare che pensare che sarà utile in questo o altro campionato sia una pia illusione.L’augurio e’ comunque che c’è la faccia a disputare qualche partita del girone di ritorno….ma ricordiamoci bene che non sempre è domenica e che ripetere i numeri dello scorso anno per lui sarà una vera chimera(I numeri dicono 8 tiri in porta e 6 goal)…..ma c’è qualcuno che per far giocare lui….rinuncerebbe a uno dei nostri bomber?Mi pare che alla fine di questo campionato….la società debba chiudere un rapporto che non ha più ragione di esistere….Levan è ancora giovane per puntare su altri tipi di sport….inutile che continui a lottare contro i mulini a vento!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.