Dal primo giorno di lavoro post Portogruaro e pre Torino arrivano buone notizie dall’infermeria, che possiamo definire svuotata del tutto.

 

I due giocatori rimasti fuori per problemi fisici nelle ultime parite, Gorzegno e Mchedlidize, sono rientrati da ieri nel gruppo e si alleneranno regolarmente alla stregua dei compagni per ritrovare la condizione e magari essere già chiamati in causa dal primo minuto nella gara di sabato prossimo, l’ultima dell’anno 2010, anche se ovviamente sarà poi la settimana a far capire lo stato di forma dei due.

 

In ambedue c’è ovviamente gioia, e voglia di tornare, sopratutto in un momento come questo dove la squadra azzurra non sta raccogliendo punti e necessita di due giocatori di peso come loro. Sia Marco che Levan alla domanda sul come stai rispondono -bene-, si sentono pronti ma chiaramente rimandono allo staff medico la valutazione finale, però, come sottolinea sopratutto l’ex difensore del Brescia: “Rientrare prima della fine dell’anno era il mio obbiettivo e ce l’ho messa tutta per far si che andasse cosi, adesso farò di tutto per esserci a Torino perchè dobbiamo riprendere in mano il nostro campionato.”

 

Ricordiamo che Gorzegno si era infortunato a Novara e Levan, dopo il primo stop di Firenze era ricaduto in un dolore al costato dopo aver giocato contro il Sassuolo.

 

M.dL.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSettore Giovanile: risultati weekend 11-12/12
Articolo successivoL'Empoli Girls vince ancora: e sei!
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

  1. OK siamo tutti contenti per il rientro dei due giocatori,ma non vorrei che tutte le colpe dei non risultati negativi ricadessero sulle spalle di Gotti e di Foti.Anche perchè sia Foti che Gotti non si sono dimostrati peggiori del Georgiano e di Gorzegno!Se si puo’ imputare qualcosa a Gotti e forse soltanto il gol subito con il Portogruaro,dove si è perso la marcatura di chi ha fatto gol.Ma questo succede a qualsiasi difensore non solo a lui.Tra l’altro Aglietti l’ha spesso alternato a Gorzegno e dal primo minuto!Se poi dovessimo solo guardare i numeri Foti e stato molto piu’positivo del Georgiano che non ha ancora timbrato il cartellino del gol!Poi è chiaro che se vedi giocare Mchelidze,vedi un giocatore potente che a bisogno solo di giocare,dopo mesi di inattivita’,per far vedere quello che vale e nessuno puo’ dire che non sia così.Questo ci scommetterei è un giocatore che se trova la via del gol,non smette piu’ di segnare.Ma d’altra parte si vede che è in ritardo di condizione e i due infortuni non gli hanno certo dato una mano.L’INFERMERIA deve essere vuota,ma soprattutto nelle teste dei giocatori che non si capisce bene che malattia abbiano dopo 4 risultati così negativi fatti con squadre,che a parte il Livorno,potrebbero essere squadre da militanza in serie C.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here