Un Empoli a cinque stelle asfalta il Brescia a casa sua: 3-0!

Un Empoli a cinque stelle asfalta il Brescia a casa sua: 3-0!

 Empoli epico, un 3-0 a Brescia davvero da sogno. E se l’Empoli vince qui….tutto è possibile… BRESCIA 0 EMPOLI 3  3′ Saponara; 16′ Tavano; 46′ Tavano   BRESCIA: Arcari; Caldirola; De Maio; Caracciolo Ant (32′ Sodinha); Zambelli; Finazzi; Rossi; Scaglia; Daprelà; Corvia (70′

Commenta per primo!

 Empoli epico, un 3-0 a Brescia davvero da sogno. E se l’Empoli vince qui….tutto è possibile…

BRESCIA Brescia Calcio 0
EMPOLI 3

 3′ Saponara; 16′ Tavano; 46′ Tavano   BRESCIA: Arcari; Caldirola; De Maio; Caracciolo Ant (32′ Sodinha); Zambelli; Finazzi; Rossi; Scaglia; Daprelà; Corvia (70′ Picci); Caracciolo And (57′ Mitrovic). A Disp: Cragno; Rosso; Maximiliano; Benali.   EMPOLI: Bassi; Laurini; Tonelli; Regini; Accardi (64′ Hysaj); Moro; Signorelli; Croce; Saponara (25′ Pucciarelli); Tavano (76′ Casoli); Maccarone. A Disp: Dossena; Romeo; Bationo; Shekiladze.   ARBITRO: Sig. Di Paolo di Avezzano (AQ).  Assistenti: Segna/Alassio   AMMONITI: 11′ Caracciolo And (B); 38′ Caldirola (B); 42′ Tonelli (E); 50′ Rossi (B); 58′ Corvia (B); 79′ Hysaj (E); 80′ Picci (B)     Si gioca per vincere e vincere crea gioia e soddisfazione, ma ci sono vittorie e vittorie: e quella di oggi, a Brescia, ha un sapore davvero speciale e particolare. Un campo per noi sempre difficile ed ostico, contro una squadra (quella delle Rondinelle) che storicamente è una bestia nera ed alla quale sono legate alcune delle pagini più sofferenti della nostra storia. Stasera però le cose sono andate differentemente.   Gli azzurri si sono imposti per 3-0, una vittoria netta che non ammette repliche davanti ad un Brescia contestatissimo dai suoi tifosi. Cinici davanti segnado due gol nel primo tempo (Saponara e Tavano) e chiudendo poi ancora con Ciccio in apertura di ripresa. Alcuni pericoli arrivati dai tanti cross generati dalla rondinelle ma la nostra difesa è stata praticamente perfetta. Da capire le condizioni di Saponara uscito dopo 25 primi e di Casoli caricato in ambulanza.   Una vittoria speciale dicevamo, una vittoria che consacra definitivamente l’Empoli a squadra che può giocarsela per i playoff (che poi ci vada o meno) e che con questi 43 punti, a quattordici gare dalla fine, la toglie definitivamente dal discorso salvezza.   Adesso si va avanti senza riposi, sabato si rigioca, e si giocherà una gara che potrebbe a quel punto dare ancora maggiori certezze sul futuro che ci aspetterà di qui ai prossimi mesi.   Una vittoria da dedicare a mister Sarri che, nonostante la febbre a 39, ha guidato i suoi mettendo ancora una volta il suo marchio di fabbrica a sigillo di questa ennesima soddisfazione stagionale.     LIVE MATCH 1° Tempo 3′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Saponara, fa fuori con una finta DeMaio entra in area e brucia Arcari. In Vantaggio. 4′ – Caracciolo prova ad incrociare con la palla che va sull’esterno della rete. 5′ – Arriva il primo angolo del match che è Bresciano. Calcia Scaglia, libera Laurini. 7′ – Prova a sfondare Daprelà, Tonelli lo chiude e guadagna anche la rimessa dal fondo. 10′ – Finazzi prova a cercare Caraccio, legge bene Laurini e chiude. 11′ – Ammonito Caracciolo Andrea per simulazione in area azzurra. 12′ – Corvia riceve nello stretto da Caldirola, prova un tiro cross da sinistra: palla nettamente alta. 14′ – Tavano cerca in profondità Maccarone ma la palla è lunga ed esce sul fondo. 15′ – Tavano cerca di sorprendere Arcari dai 30metri: alto 16′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL raddoppia Tavano che riceve da Saponara, si accentra, mira l’angolo ed è precisissimo. E due. 17′ – Scaglia va di controbalzo dal limite: out 18′ – Caracciolo di testa impegna Bassi che para a terra. Cross da destra di Zambelli 20′ – Sponda di Maccarone per Tavano che defilato a destra prova a rimetterla dentro per Croce che però non ci arriva. 23′ – Gran chiusura difensiva di Moro su Rossi. 24′ – Maccarone serve Tavano, bella palla ma Arcari per un soffio riesce a farla sua in tuffo. 24′ – Pessimo retropassaggio di petto di Accardi che finisce in angolo per il Brescia. Bravi poi i nostri a liberare. 25′ – Primo cambio per l’Empoli: Pucciarelli per Saponara. Problemi alla schiena (crediamo) per Riccardo. 27′ – Perfetto cross di Daprelà per la testa di Caracciolo che metta palla di un niente sopra la traversa di Bassi. 28′ – Corvia da due passi spara a rete, grande un nostro difensore a respingere e mettere in angolo. Poi Bassi di pugno. 30′ – Tavano di piatto rasoterra cerca Pucciarelli in area avversaria, esce Arcari e la fa sua. 31′ – Arriva il primo angolo per noi, lo trova Accardi. Schema, con palla a Signorelli che prova un tiro-cross parato sulla linea di porta dal portiere lombardo. 32′ – Primo cambio per il Brescia: Sodinha per Caraccio Antonio. 35′ – Ottimo Laurini a chiudere su Caracciolo al limite della nostra area. 36′ – Prova da fuori Daprelà che viene rimpallato da Tonelli. 37′ – Corvia cerca in area Caldiorola, Bassi è bravo, legge bene la palla, esce e la fa sua. 38′ – Ammonito Caldirola per fallo a centrocampo su Pucciarelli. 41′ – Accardi regala ancora un angolo al Brescia. Palla dentro, va di testa Corvia: alto di poco. 42′ – Ammonito Tonelli per fallo su Corvia a centrocampo. 43′ – Ancora Corvia dal limite che batte sicuro ma trova Tonelli che la mette in angolo. Libera la nostra difesa. 44′ – Altro pericoloso cross bresciano, è Daprelà che cerca Caracciolo, esce Bassi gli scappa ma poi riesce a farla sua. Brivido. 47′ – Finisce il primo tempo fra i fischi dei tifosi di casa. 2-0 per gli azzurri cinici nelle due occasioni da rete e bravi dietro a soffrire sui pericolosi cross per gli avanti lombardi.   2° Tempo 1′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL ancora Tavano che da sottomisura riceve da Laurini ed insacca. Mamma mia siamo a tre a Brescia. 4′ – Prova la bomba dal  limite Daprelà sul quale c’è l’opposizione di Signorelli. 5′ – Ammonito Rossi per fallo su Pucciarelli che gli era scappato. 7′ – Cross di Daprelà da destra: esce Bassi e blocca. 10′ – Crossa De Maio centralmente, salta e blocca Bassi. 11′ – Maccarone cerca senza fortuna Croce che aveva fatto una buona sovrapposizione. 12′ – Sponda di Caracciolo per Corvia che per un soffio non aggancia e la palla esce. L’avesse presa l’ex Empoli avrebbe potuto battere agevolmente a rete. 12′ – Secondo cambio per il Brescia : Mitrovic per Caracciolo Andrea. Caraccio esce tra  una bolgia di fischi. 13′ – Giallo a Corvia per una manata a Tonelli. 16′ – Cross di Zambelli da destra, libera Regini. 17′ – Laurini cade sulla palla e da l’angolo al Brescia. Testa di Mitrovic, blocca Bassi. 19′ – Secondo cambio per gli azzurri: Hysaj per Accardi. 20′ – Bravo Pucciarelli che torna dietro e soffia con astuzia la palla a Sodinha che stava tirando dal limite. 21′ – Empoli vicino al poker con Maccarone che incrocia e fa la barba al palo alla destra del portiere. 23′ – Cosa si mangia Croce che di piatto è solo davanti al portiere ma alza la sfera. 25′ – Corvia pressato da Laurini riesce a colpire con la nuca, ricevendo un cross, ma Bassi è li e para. 25′ – Ultimo cambio per mister Calori: Picci (tra l’ovazione del pubblico) per Corvia. 26′ – Picci conquista una punizione ai 20metri, fallo di Signorelli. Calcia lo stesso Picci (davvero osannato dal pubblico), para Bassi. 31′ – Ultimo cambio per mister Sarri: Casoli per Tavano. 33′ – Rasoterra di Scaglia dal limite che trova una deviazione in angolo. Ancora perfetti i nostri dietro a liberare. 34′ – Maccarone dal limite mira il sette: la palla esce davvero di poco. 34′ – Ammonito Hysaj per fallo su Sodinha. 35′ – Ammonito Picci che simula nella nostra area. 36′ – A terra Tonelli portato fuori con la barella. 38′ – Mitrovic impegna Bassi a terra. 40′ – Altro angolo per il Brescia. Di pugno Bassi a toglierla. 42′ – Intanto Tonelli è ancora fuori con dei tamponi nel naso. 45′ – Saranno 6 i minuti di recupero. 45′ – Esce in barella anche Casoli. Tonelli è rientrato. 47′ – Tonelli chiude su Sodinha. 49′ – Bravo Bassi a bloccare un colpo di testa ravvicinato di Picci. 50′ – Casoli va via in ambulanza. Appureremo poi il suo stato. 51′ – Grandi grandi grandi grandi grandi. Nemmeno nei sogni più proibiti: 3-0 a Brescia con merito.   Da Brescia Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy