All’ultimo respiro il pari che può valere il Paradiso: 1-1 al Sant’Elia

All’ultimo respiro il pari che può valere il Paradiso: 1-1 al Sant’Elia

CAGLIARI 1 EMPOLI 1 20′ Joao Pedro: 93′ Vecino   Un pareggio a Cagliari trovato all’ultima azione con Vecino quando ormai si preparava la festa cagliaritana. Pareggio insperato ma assolutamente meritato, un segnale forte per la stagione.     CAGLIARI (4-3-3): Brki

Commenta per primo!

CAGLIARI

cagliari-calcio-old-4

1

EMPOLI

logo empoli

1

20′ Joao Pedro: 93′ Vecino  

Un pareggio a Cagliari trovato all’ultima azione con Vecino quando ormai si preparava la festa cagliaritana. Pareggio insperato ma assolutamente meritato, un segnale forte per la stagione.

    CAGLIARI (4-3-3): Brkic; Balzano; Ceppitelli; Diakitè; Murru; Dessena; Crisetig; Joao Pedro; Farias (76′ Caio); Sau (74′ Cop); Mpoku (81′ Husbauer). A Disp: Colombi; Cragno; Rossettini; Pisano; Conti; Barella; Longo. Allenatore: Zdnek Zeman.   EMPOLI (4-3-1-2): Sepe; Hysaj; Barba; Rugani; Mario Rui; Vecino; Signorelli; Croce (58′ Zielinski); Saponara (68′ Verdi); Mchedlidze (55′ Pucciarelli): Maccarone. A Disp: Bassi; Pugliesi; Gemignani; Somma; Laurini; Diousse; Brillante; Tavano. Allenatore: Maurizio Sarri   ARBITRO: Sig. Rizzoli di Bologna.  Assistenti: La Rocca/Manganelli.  Di Porta: Massa/Pasqua   AMMONITI: 8′ Farias (C); 57′ Balzano (C); 76′ Zielinski (E)   Quando ormai le speranze erano svanite ed il pubblico di casa stava già preparando la festa nel giorno del ritorno di Zeman, all’ultima palla utile Vecino zittisce il Sant’Elia e regala un punto preziosissimo, oltre che un segnale davvero importante per la stagione. Gara difficile con i padroni di casa partiti a mille ed in vantaggio, ed un primo tempo davvero in mano ai rossoblù. Ma i nostri sono maturi, non mollano niente e ci hanno creduto fino in fondo riportando un risultato, ci ripetiamo, davvero prezioso.   LIVE MATCH 1° Tempo 0′ – Azzurri in campo con la formazione annunciata ma con Levan dentro, in attacco, al fianco di Maccarone. Un minuto di silenzio per l’arbitro scomparso recentemente. cagemp11′ – Fallo di Signorelli su Farias, sarà punizione dal limite per il Cagliari. 2′ – Calcia Mpoku sulla nostra barriera. 3′ – Cross di Dessena da destra, Rugani si rifugia in corner. Angolo battuto male dai nostri avversari, ripartiamo noi. 4′ – Murru, da sinistra, prova a metterla dentro per i compagni ma il cross si perde sul fondo. 6′ – Gran palla di Vecino per Maccarone che stoppa e tira. Il tiro non è forte e non impensierisce il portiere. 7′ – Ancora un cross diMurru da sinistra, palla buona per Dessena che per fortuna scivola prima di poter battere a rete. 8′ – Ammonito Farias per un fallo su Mario Rui sulla trequarti cagliaritana. 9′ – Calcia la punizione Mario Rui, un tiro cross che nessuno raccoglie. 10′ – Bravo Barba ad anticipare Farias ma non puo’ però evitare l’angolo. Batte corto il Cagliari poi Ceppitelli la sparacchia fuori. 12′ – Levan prova il missile dal limite ma viene murato da Crisetig. 13′ – Buon lavoro di Mpoku che salta due dei nostri, poi però insiste e Barba gli soffia la sfera. 14′ – Punizione per noi ai 20metri lungo l’out di destra. Batte Signorelli a metterla dentro, deviazione di un rossoblù e primo corner per noi. Scambio corto tra Signorelli e Croce, quest’ultimo crossa ma la difesa di casa spazza via. 15′ – Levan ci prova dal limite ma il tiro esce sopra la traversa. 16′ – Lancio lungo di Crisetig a cercare Murro, la palla è lunga ed esce. 17′ – Pericolo con Mpoku che da due passi, di piatto la mette fuori alla destra di Sepe. 18′ – Appoggio delizioso di Saponara per Vecino che per un soffio non ci arriva, anticipato da Brkic. 20′ – Gol del Cagliari. Rossoblù ripartiti in contropiede, palla a Joao Pedro che da fuori area pesca l’angolino alla sinistra del portiere. 22′ – Maccarone, da destra, rasoterra perfetto per Levan, esce in tuffo il portiere ed anticipa il georgiano. 23′ – Miracolo di Sepe su tiro da fuori di Crisetig. Angolo. Dalla bandierina, palla a Farias che spara sopra la traversa. 24′ – Da fuori, la botta di Mpoku, Sepe con i pugni. 25′ – Ancora il Cagliari a provarci dalla mezza distanza, con Joao Pedro: palla fuori. Cagliari, adesso, padrone del campo. 26′ – Punizione per il Cagliari al limite della nostra area. Batte Joao Pedro…palo. Mamma mia. 29′ – Cagliari scatenato, azione travolgente sulla destra, palla poi a Dessena che per fortuna calcia alto. 31′ – Gran lavoro di Saponara, va via in slalom, serve a Maccarone una palla su un vassoio d’argento, Il Gladiaotore la mette alta. Non è possibile. 32′ – Secondo palo del Caglari preso da Mpoku a Sepe battuto. cagemp233′ – Maccarone trova un corner. Batte Signorelli, testa di Rugani con palla fuori. 34′ – Cross di Mpoku per Diakitè che viene anticipato da Rugani. 35′ – Passaggio rasoterra di Maccarone da sinistra che taglia tutta l’area cagliaritana senza trovare compagni. 37′ – Grande Sepe a parare una bordata dai 30mentri di Ceppitelli. 40′ – Traversone di Croce da sinistra, esce Brkic e la fa sua. 43′ – Ottima chiusura di Rugani su Farias servito da uno scatenato Sau che si era fatto mezzo campo palla al piede. 44′ – Buona punizione per noi sulla linea dell’area di rigore, posizione laterale sulla nostra sinistra. Calcia direttamente Signorelli con palla di poco fuori. 45′ – Finisce il primo tempo con il Cagliari avanti 1-0. Padroni di casa che ripartono molto forte ma quanto pesa il gol che si è divorato Maccarone.   2° Tempo cagemp32′ – Lungo lancio di Mario Rui per Maccarone sul quale fa buona guardia Murru. 5′ – Lancio di Dessena per Farias, c’è Hysaj a chiudere. 6′ – Palla buona per Levan che viene anticipato di un niente da un difensore di casa. Siamo entrati in campo col passo giusto. 7′ – Maccarone va ad attaccare Brkic che però riesce, seppur in affanno, a spazzare su un retropassaggio azzardato. 9′ – Sau da fuori area: alto. 10′ – Primo cambio azzurro: Pucciarelli per Mchedlidze. 11′ – Farias batte Sepe, lo stadio esulta ma c’era da tempo una bandierina alzata. 12′ – Ammonito Balzano per fallo su Mario Rui nella nostra merà campo. 13′ – Secondo cambio per noi: Zielinski per Croce. 14′ – Pucciarelli viene lanciato a rete ma su di lui c’è un recupero miracoloso di (crediamo) Balzano. 17′ – Rugani chiude bene su Sau dentro la nostra area. 20′ – Pucciarelli guadagna un prezioso angolo. Batte Signorelli, la blocca il portiere. 22′ – Maccarone entra in area e poi fa una cosa a metà tra un tiro ed un passaggio con il risultato che il portiere prende la palla. 23′ – Ultimo cambio per mister Sarri: Verdi per Saponara. 24′ – Vecino da posizione defilata calcia sull’esterno della rete. 25′ – Ci prova da fuori Vecino ma con mira da dimenticare. 27′ – Botta di Joao Pedro dal limite, respinge la schiena di Barba. Intanto la pioggia aumenta ‘intensità. 28′ – Mario Rui da centrocampo prova un qualcosa che ha capito solo lui: palla fuori. 29′ – Primo cambio per il Cagliari: Cop per Sau. 30′ – Azione pericolosa del Caglairi con Mpoku, Sepe con i piedi a rischiare quando poteva prenderla con le mani. 31′ – Ammonito Zielinski per fallo su Farias. 31′ – Secondo cambio per i padroni di casa: Caio per Farias. 32’ Verdi anticipato da Ceppitelli al limite d’area sarda. cagliari-empoli (16)33′ – Punizione per noi scodellata da Signorelli, palla a Rugani che tira trovando una deviazione in angolo. Dalla bandierina sempre il venezuelano, esce il portiere di pugno. 35′ – Vecino cerca Verdi in profondità, esce Brkic e la blocca a terra. 36′ – Ultimo cambio per Zeman: Husbauer per Mpoku. 38′ – Verdi, da sinistra, prova a metterla in mezzo ma colpisce un difensore. 40′ – Parte in contropiede Hysaj che però sbaglia l’appoggio per il ben appostato Zielinski. 43′ – Cross di Maccarone da destra, respinge Diakitè. 45′ – Saranno 3 i minuti di recupero. 45′ – Troviamo un angolo regalato da un difensore rossoblù. Batte Signorelli, palla tolta, botta di Mario Rui, deviazione di un nostro uomo para Brkic. 48′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Vecino Vecino Vecino Vecino. Palla mezza in mezzo alla disperata, ci arriva l’uruguagio e segna in diagonale. 49′ – Finisce con un pari che sembrava insperato ma che non è assolutamente demeritato. Segnale importante per la stagione.   Da Cagliari Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy