Un super Empoli espugna anche il Manuzzi e vola verso…non lo diciamo: 3-1 Empoli al Cesena

Un super Empoli espugna anche il Manuzzi e vola verso…non lo diciamo: 3-1 Empoli al Cesena

  CESENA 1 EMPOLI 3  3′ Croce; 7′ Valdifiori; 13′ Tavano; 48′ Rodriguez   CESENA: Belardi (46′ Ravaglia); Comotto; Caldirola; Brandao; Ceccarelli; Favalli (37′ Gessa); Iori; Djokovic; Rodriguez, Defrel (73′ Rossi); Succi. A Disp: Parfait,  Meza Colli, Tabanelli, Lapadula.

Commenta per primo!

 

CESENA 1
EMPOLI 3

 3′ Croce; 7′ Valdifiori; 13′ Tavano; 48′ Rodriguez   CESENA: Belardi (46′ Ravaglia); Comotto; Caldirola; Brandao; Ceccarelli; Favalli (37′ Gessa); Iori; Djokovic; Rodriguez, Defrel (73′ Rossi); Succi. A Disp: Parfait,  Meza Colli, Tabanelli, Lapadula.   EMPOLI: Bassi; Laurini; Pratali; Regini; Hysaj; Moro; Valdifiori (90′ Spinazzola); Croce (69′ Signorelli); Saponara; Tavano; Maccarone (81′ Cori). A Disp: Pelagotti; Romeo; Cristiano; Bationo.   ARBITRO: Sig. Manganiello di Pinerolo (TO). Assistenti: Melloni / Colella   AMMONITI: 37′ Moro (E); 45′ Iori (C); 54′ Croce (E) ESPULSI: 87′ Iori (C)   Alla fine ha avuto ragione lui, o meglio loro! Lui è Bisoli, loro sono la società del Cesena e la ragione è quella di non voler giocare la partita oggi, perchè lui/loro lo sapevano che quest’Empoli, in questo momento è davvero forte. Ecco che quindi gli azzurri nel recupero della gara che non si è giocata ieri per l’impraticabilità del terreno da gioco, vincono, anzi stravincono per 3-1. Un primo quarto d’ora che forse solo il miglior Barcellona avrebbe potuto fare, tre gol in sequenza con in mezzo un madornale errore (perdonatissimo) di Maccarone che avrebbe potuto amplificare lo score. Superlativo, va detto, il gol di Valdifiori, il secondo, che è arrivato direttamente da calcio d’angolo in mezzo alle marcature di Croce e di Ciccio Tavano. Un Empoli che ha comunque dominato tutta la prima frazione di gioco dimostrando, oltre che lo stare bene, di essere nettamente superiore alla squadra di Bisoli. Ottimi i tanti fraseggi che hanno mandato letteralmente in tilt la difesa avversaria. Nella seconda frazione, come poteva essere anche prevedibile, è il Cesena che deve mettere giù la testa e macinare gioco ed è cosi che arriva subito il gol dei bianconeri che avrebbe potuto riaprire il match. Ma l’Empoli ha saputo star bene in campo ed ora che ha imparato anche a soffrire, dietro ha rischiato poco e niente, controllando bene il match e ripartendo, un pizzico peggio che nel primo tempo, ma sempre con ordine e logica, procurando anche il rosso a Iori che ha fatto terminare in dieci il match al Cesena. Sognare è lecito? Forse si, ma noi per adesso ci limitiamo a gustarci il momento, davvero magico, che comunque, volendo guardare la classifica, ci vede ad un solo punto dai playoff. Adesso, anche se sarà tutta un’altra storia da tutti i punti di vista, aspettiamo il Vicenza, la squadra da dove tutto è ricominciato e la dove potrebbe, a quel punto, iniziare un altro campionato per l’Empoli.   LIVE MATCH 1° Tempo 0′ – Giornata completamente diversa da ieri, sole a Cesena con campo senza la minima presenza di un solo fiocco di neve, sono ricomparse anche le righe bianche, ieri erano rosse. 1′ – Subito corner per l’Empoli, palla toccata da Favalli. Pallone messo nel mucchio ma allontanto dalla difesa cesenate. 2′ – Succi da fuori area la mette a lato. 3′ – GOL EMPOLI segna Croce di testa da due passi riprendendo un cross di Saponara. 4′ – Ottima parata di Bassi su un tiro dal limite di Defrel: angolo. 5′ – Parte centralmente da solo Saponara che al limite dell’area avversia viene fermato. 6′ – Botta di Tavano, Belardi non trattiene ed è ancora angolo per l’Empoli. 7′ – GOL EMPOLI. Raddoppio di Valdifiori direttamente dalla bandierina. 9′ – Maccarone prende palla fa venti metri da solo, si presenta davanti a Belardi che gli para il rigore in movimento con il piede: angolo. Niente stavolta dalla bandierina. 12′ – Regini chiude se Defrel in area azzurra senza fallo. 13′ – GOL EMPOLI. Terzo gol di Tavano che ben servito da Maccarone si presenta davanti al portiere ed in digonale lo batte. 15′ – Tavano chiude Favalli in angolo, il secondo per i bianconeri. Palla messa in mezzo, una serie di rimpalli ed è ancora angolo per il Cesena. 16′ – Colpo di testa di Defrel ed arriva il terzo angolo consecutivo. Stavolta la difesa azzurra libera. 19′ – Tiro cross di Djokovic che esce di poco sopra la traversa di Bassi. 20′ – Scontro di gioco tra Maccarone e Djokovic ed i due cadono male ma per fortuna dopo un attimo di preoccupazione si rialzano. 24′ – Botta di Moro che trova però il corpo di Caldirola. 25′ – Colpo di testa di Maccarone che esce di un niente sopra la traversa. Traversone di Moro da destra. 27′ – Maccarone-Tavano-Maccarone con tiro di quest’ultimo parato in due tempi dal portiere locale. 31′ – Arriva il quinto angolo del Cesena trovato da Defrel contrato da Ragini. Batte Caldirola, libera Saponara. 33′ – Adesso è Regini di testa a metterla in angolo per i romagnoli. Mette fuori la palla Pratali. 34′ – Gran palla di Moro per Tavano che è al limite dell’aera avversaria, ma Ciccio tocca palla con la mano è l’azione termina. 35′ – Settimo corner per i padroni di casa. Batte ancora Caldirola e Bassi smanaccia con i pugni. 36′ – Saponara raccoglie da Tavano e dal limite mette palla sopra la traversa. 37′ – Ammonito Moro per fallo di mano. 37′ – Primo cambio per il Cesena: Gessa per Favalli. 38′ – Maccarone serve in the box Tavano che prova un tacco che viene rimpallato da un difensore. 39′ – Bravo Valdifiori in copertura a chiudere su Defrel che se gli andava via poteva andare in porta. 41′ – Gessa dal limite: fuori 42′ – Empoli che in questa fase di gioco si accontenta di ripartire. 43′ – Cross di Caldirola da sinistra, libera Hysaj. 45′ – Ammonito Iori per fallo su Valdifiori. 46′ – Azzurri vicini al poker con Tavano che servito magistralmente da Maccarone si beve Comotto trovandosi solo davanti al portiere, in diagonale cerca il secondo palo con palla che esci di un soffio. 47′ – Finisce con lo strameritato ampio vantaggio di 3-0 il primo tempo. Primo quarto d’ora da vei killer.   2° Tempo 1′ – Cambio negli spogliatori per il Cesena, esce il portiere Belardi per Ravaglia. 2′ – Conquista subito un angolo, l’ottavo, il Cesena. Parte la parabola in area ma smanaccia Bassi. 3′ – Gol Cesena: Succi entra in area, calcia, para Bassi, difesa azzurra immobile e Rodriguez la mette dentro indisturbato. Anche oggi abbiamo quindi subito gol. 5′ – Grande sombrero di Saponara su Brandao a cercare Tavano. 6′ – Pericoloso crossi di Gessa per Succi, di testa in tuffo toglie la palla Pratali. 7′ – Saponara dentro per Maccarone, ma esce il portiere e para. 9′ – Fallo di Croce su Ceccarelli ed è giallo. Punizione pericolosa, un corner corto. 10′ – Batte la punizione di cui sopra Djokovic, esce di pugno Bassi. 12′ – Cross di Gessa sul primo palo dove arriva Rodriguez che ostacolato da Bassi mette la palla sull’esterno della reta. 13′ – Arriva finalmente un corner per gli azzurri. Batte Valdifiori, respinge la difesa. 15′ – Punizione per i padrondi di casa. Palla messa in area sulla quale va di testa Djokovic che trova una devizione e l’ennesimo angolo. Dalla bandierina è brava la difesa azzurra a respingere. 20′ – Saponara trova il quinto angolo per noi. Palla tagliata di Valdifiori che da nessuno viene però spinta dentro. Altro bel corner di Mirko Valdifiori. 21′ – Adesso è Regini bravo ad anticipare Rodriguez non facendogli prendere nemmeno il corner. 23′ – Pericoloso Defrel che entra in area facendo fuori con un pallonetto due uomini, poi Regini libera la nostra area di rigore. 24′ – Primo cambio per gli azzurri: Signorelli per Croce. 26′ – Tavano prova un diagonale che esce sul fondo. 28′ – Pessimo tiro di Succi dal limite che si impenna ed esce nettamente sopra la traversa del nostro portiere. 28′ – Ultimo cambio per mister Bisoli: Entra Rossi per Defrel. 29′ – Tavano trova un angolo per gli azzurri. Angolo ribatutti con palla che torna a Valdifiori per un altro cross che viene però intercettato dalle maglie bianche. 30′ – Errore difensivo di Brandao che potrebbe libera Tavano che però non ne approfitta calciando sullo stesso Brandao. 33′ – Maccarone entra in area su lancio di Saponara ma Ravaglia gli esce addosso e libera. 36′ – Cambio per l’Empoli: Cori per Maccarone. Cori lo ricordiamo è di proprietà del Cesena. 38′ – Gran parata di Bassi su tiro al volo di Succi dai 16 metri: angolo. Libera Pratali dal calcio d’angolo. 39′ – Tavano entra in area, viene affrontato da Rossi e troviamo l’angolo. Schema, batte corto Signorelli per Valdifori che gliela rende, cross sul quale va Cori di testa con palla che esce sul fondo. 41′ – Dai 30metri ci prova Djokovic: palla nettamente alta. 42′ – Rossi trova l’undicesimo angolo per  suoi. Palla messa dentro sulla quale è attentissima la nostra retroguardia che fa mischia e libera. 43′ – Secondo giallo per Iori che stende Saponara ed è rosso per lui. Punizione per gli azzurri ai 25metri. 44′ – Batte la punizione Saponara che va sulla barriera. 45′ – Destro di Tavano dal limite parato a terra da Ravaglia. 45′ – Saranno 3 i minuti di recupero. 45′ – Ultimo cambio effettuato da Calzona: dentro Spinazzola fuori Valdifiori. 48′ – Game over al Manuzzi, vittoria strameritata degli azzurri per 3-1, una vittoria importante che da ancora maggior lustro al grande momento.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy