Non basta la carica dei 101, il Bari ci stoppa: 1-1 al Castellani

Non basta la carica dei 101, il Bari ci stoppa: 1-1 al Castellani

  1      1   11′ Tavano; 77′ Galano   Un pareggio, forse, giusto, ma clamoroso l’errore arbitrale (un mani netto non fischiato) da il la all’azione del pareggio pugliese. Tavano segna il gol 101 ed oggi lo festeggia sotto i suoi tifosi.       EMPOLI: Bassi; Lau

Commenta per primo!
 logo empoli  home
 bari 1  bari2

11′ Tavano; 77′ Galano   Un pareggio, forse, giusto, ma clamoroso l’errore arbitrale (un mani netto non fischiato) da il la all’azione del pareggio pugliese. Tavano segna il gol 101 ed oggi lo festeggia sotto i suoi tifosi.       EMPOLI: Bassi; Laurini; Tonelli; Rugani; Hysaj; Signorelli; Valdifiori; Croce (39′ Castiglia); Pucciarelli (78′ Verdi); Tavano; Maccarone (69′ Mchedlidze). A Disp: Pelagotti; Accardi; BarbaM Mario Rui; Camillucci; Ronaldo.   BARI: Guarna; Defendi; Ceppitelli; Chiosa; Calderoni; De Falco; Sciaudone (72′ Marotta); Galano (81′ Romizi); Beltrame (63′ Fossati); Fedato; Joao Silva. A Disp: Pena; Altobello; Samnick; Polenta; Lugo; Alonso.   ARBITRO: Sig. Fabbri di Ravenna.  Assistenti: Liberti/Alassio   AMMONITI: 35′ Tonelli (E); 62′ Fedato (B); 82′ Fossati (B); 84′ Valdifiori (E)   Gli azzurri non vanno oltre al pari nella gara interna con il Bari, un match difficile con i galletti che hanno giocato bene dimostrandosi buona squadra come confermato ieri dal tecnico Sarri nel presentare il match. Una gara che però sembrava aver tutti i crismi della grande serata: il vantaggio messo a segno da quel Tavano che pochi minuti prima aveva ricevuto il premio di società e tifosi. Un Empoli in palla che sembrava potesse arrivare al raddoppio e che teneva bene a bada le scorribande pugliesi. Nel secondo però un calo dei nostri c’è stato, e logica conseguenza un aumento d’intensità da parte della squadra ospite che stava avvicinandosi sempre più. Parte però da un netto mani di un calciatore barese l’azione che porta al gol del pari realizzato da Galano con il solito tiro da fuori, quello che noi facciamo una fatica cane anche solo a pensare. Pareggio giusto, va detto, pareggio che non ci fa effettuare il sorpasso sul Lanciano, ed a caldo questo un pizzico di delusione ce lo crea, ma un pareggio che non intacca di una virgola il grande cammino di questa squadra che sta strabiliando ed alla quale per adesso vanno fatti soltanto applausi.   LIVE MATCH 1° Tempo emp-bar1′ – Ci prova subito Valdifiori da fuori con la presa area di Guarna. 2′ – Un retropassaggio di Laurini non è intercettato da Bassi ed esce un angolo. Dall’angolo palla messa fuori, botta l avolo di Defendi che esce sul fondo. 3′ – Lancio in profondità di Valdifiori per Pucciarelli che purtroppo non aggancia e l’azione sfuma. 5′ – Cross di Ceppitelli da destra con Bassi che deve uscire di pugno, sulla sua respinta arriva un tiro di Galano che va nettamente fuori. 8′ – Signorelli al limite prova a lanciare Tavano, con la punta del piede, ma Ceppitelli fa da scudo e la palla non filtra. 11′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Tavano Tavano Tavano. Grande lancio di Valdifiori per Ciccio che con la calamita la mette giù, fa fuori un uomo, incrocia e segna. 12′ – Hysaj dai 25metri: alto. 16′ – Botta di Galano dal limite sulla quale si immola Rugani. 18′ – Cross di Calderoni da sinistra sul quale ci arriva bene Bassi. 19′ – Arriva il primo angolo degli azzurri trovato da Hysaj.  Batte Valdifiori per Signorelli che è appostato al limite d’area, va al volo il venezuelano, con buona coordinazione ma purtroppo colpisce un difensore. 20′ – Dal limite ci prova Big-Mac ma trova il corpo di Calderenoni. Ottimo Empoli. 21′ – Lancio di Croce da sinsitra, ribatte di testa Chiosa. 22′ – Tiro cross di Fedato da sinistra che va di poco sopra la traversa di Bassi. 23′ – Chiosa anticipa Pucciarelli in angolo. Batte Valdifiori, c’è un tocco di una maglia rossa ed è ancora angolo. Libera adesso di testa De Falco. 25′ – Beltrame, indisturbato, parte centralmente, arriva al limite d’area e calcia: per fortuna il tiro va alto ma nessun difensore è uscito dando possibilità all’ex Juve di arrivare troppo facilmente al tiro. 27′ – Bari vicino al gol con Fedato che va da solo davanti a Bassi, servito molto bene da Sciausone, ma il suo diagonale esce. 29′ – Prima Signorelli e poi Tavano, dal limite, calciando addosso alla difesa pugliese. 30′ – Pucciarelli si smarca, va al tiro ma rinviene un difensore che lo anticipa in corner. Batte Valdifiori, la blocca Guarna. 31′ – Tonelli mura Galano che anche in questa situazione aveva goduto di troppa libertà. 33′ – Colpo di testa di Galano che esce sotto lo sguardo vigile del nostro portiere. 34′ – Cross teso di Fedato da sinistra che non trova compagni con la palla che si spegne sull’altro out. emp-bar235′ – Ammonito Tonelli per un fallo, di frustrazione, su Beltrame. 37′ – Cross di Calderoni da sinistra, la spizza di testa Hysaj che mette “fuorigioco” Joa Silva. 38′ – Galano, sempre centralmente, arriva al limite, calcia, male, e Bassi la puo’ far sua. 39′ – Primo cambio per gli azzurri: Castiglia per Croce che si è infortunato in uno scontro di gioco. 41′ – Rasoterra di De Falco ben bloccato sul suo palo da Bassi. 43′ – Calderoni non si capisce con Galano e svanisce un’altra pericolosa azione dei galletti. Pugliesi che manovrano davvero bene e che, per fortuna, si perdono negli ultimi sedici metri. 46′ – Bello scambio tra Tavano e Pucciarelli con quest’ultimo che potrebbe tirare ma la restituisce a Ciccio che trova l’opposizione di un difensore. 47′ – Cross teso di Maccarone da destra ribattuto da Ceppitelli. 48′ – Finisce la prima frazione con gli azzurri avanti per 1-0. Bella gara con davvero un buon Bari come preannunciato da mister Sarri alla vigilia.   2° Tempo emp-bar32′ – Prova a sfondare Maccarone sulla destra ma trova l’opposizione di Calderoni. 4′ – Destro di Tavano dal limite che fa volare Guarna a deviare in angolo, Grande cosa di Pucciarelli che ha dato a Ciccio la palla dopo un gioco di prestigio. 6′ – Signorelli ha la palla buona al limite d’area ma cerca l’ultimo passaggio e l’azione sfuma. 7′ – Punizione per gli azzurri lungo l’out di sinistra. La batte Maccarone rasoterra e la difesa rossa libera. 10′ – Serie di rimpalli al limite della nostra area, poi Joa Silva va con un rasoterra e Bassi a terra si accartoccia e la tiene li. 12′ – Punizione per il Bari ai 25metri. La mette dentro Galano, ci arriva Hysaj di testa ma c’è anche un offside di un giocatore pugliese. 14′ – Maccarone la mette in mezzo da sinistra, Chiosa anticipa Tavano. 17′ – Ammonito Fedato per fallo su Laurini 18′ – Cambio per il Bari: Fossati per Beltrame. 20′ – Bella palla di Pucciarelli per Tavano ma è davvero bravo, va detto, Ceppitelli a chiudere sul nostro bomber. 21′ . Ancora gran cosa di Pucciarelli che serve Maccarone il quale poi sbaglia il tocco per Tavano. 22′ – Esce Bassi a bloccare di testa un colpo di testa di Fedato. 23′ – Mezzarovesciata di Maccarone che va di poco alta, gran gesto atletico. Azione innescata da Signorelli. 24′ – Secondo cambio azzurro: Mchedlidze per Maccarone. 26′ – Ciccio cerca Pucciareli ma Castiglia va in sovrapposizione e tocca, forse involontariamente la palla, favorendo cosi il recupero della difesa ospite. 27′ – Secondo cambio per il Bari: Marotta per Sciaudone. 28′ – Fossati dal limite impegna Bassi che comunque la blocca. 29′ – Adesso arriva un colpo di testa del nuovo entrato Marotta che va innocuamente sul fondo. 31′ – Bravissimo Hysaj a chiudere Galano che dentro la nostra area era pronto a battere a rete. 32′ – Pareggia il Bari con un tiro da fuori di Galano. Azione che è partita da un fallo di mano netto di un giocatore del Bari che ha bloccato una nostra azione. 33′ – Ultimo cambio per mister Sarri: Verdi per Pucciarelli. emp-bar435′ – Defendi chiude su Levan ed è corner per noi. Valdifiori dentro, testa di Rugani ma è tutto fermo c’è carica sul portiere. Stiamo pareggiando per un clamoroso errore arbitrale. 36′ – Ultimo cambio anche per Alberti: Romizi per Galano. 37′ – Ammonito Fossati per fallo su Valdifiori. 39′ – Adesso è giallo per Valdifiori per fallo su Fossati. 40′ – Ci prova Romizi dal limite, lo rimpalla Castiglia. 41′ – Lancio profondo di Valdifori per tavano, esce Guarna e la blocca. 42′ – Tavano la mette in mezzo, non ci arriva Levan e Guarna un qualche modo la fa sua. 44′ – Errore di Verdi che non riesce a servire Tavano regalando la sfera agli avversari. 45′ – Saranno 4 i minuti di recupero. 47′ – Non è possibile, cosa ci siamo mangiati. Levan entra in area, perde l’attimo non tira e viene chiuso in angolo, Niente dalla bandierina. 48′ – Ancora angolo per noi. Niente di testa Levan e va fuori. 49′ – Finisce la gara con il pari per 1-1. Godranno sicuramente a Lanciano. Risultato giusto per quanto visto ma sul gol del Bari pesa un clamoroso errore dell’arbitro.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy