All’ultimo respiro arriva la legge del Castellani: 2-2 con le rondinelle

All’ultimo respiro arriva la legge del Castellani: 2-2 con le rondinelle

  2   2   54′ Tavano; 62′ Caracciolo; 72′ Grossi; 94′ Tavano   Gran bella partita contro un ottimo avversario con un Empoli che non ha mollato ed all’ultimo secondo del recupero l’ha rimessa apposto. Di contro il fatto che in casa con il Brescia non si vince da 13anni   &nb

Commenta per primo!
 logo empoli 2 home
 brescia 2  brescia 3a

54′ Tavano; 62′ Caracciolo; 72′ Grossi; 94′ Tavano   Gran bella partita contro un ottimo avversario con un Empoli che non ha mollato ed all’ultimo secondo del recupero l’ha rimessa apposto. Di contro il fatto che in casa con il Brescia non si vince da 13anni       EMPOLI: Bassi; Laurini; Rugani; Barba; Mario Rui; Signorelli (69′ Castiglia); Valdifiori; Croce (80′ Mchedlidze); Verdi (69′ Pucciarelli); Tavano; Maccarone. A Disp: Pelagotti; Accardi; Pratali; Hysaj; Ronaldo; Shekiladze.   BRESCIA: Arcari; Paci; Di Cesare; Camigliano; Zambelli; Coletti; Budel; Benali (65′ Scaglia; 87′ Mandorlini); Kukoc (58′ Grossi); Sodinha; Caracciolo. A Disp: Minelli; Saba; Finazzi; Oduamandi; Nana; Lancini.   ARBITRO: Sig. Di Bello di Brindisi.  Assistenti: Fiorito/Carbone   AMMONITI: 13′ Di Cesare (B); 41′ Rugani (E); 87′ Laurini (E); 91′ Grossi (B)   Un pareggio col sapore della vittoria per come arrivato. Al 94′ Ciccio Tavano, mentre gran parte del pubblico del Castellani stava lasciando lo stadio , ha pareggiato una partita strana quanto bella che si stava incanalando verso la quinta vittoria empolese del Brescia. Una gara difficile, come dipinta anche ieri da mister Sarri con un Brescia molto abbottonato pronto a sfruttare le ripartenze ed il solito Caraccio, giocatore davvero di un’altra categoria nonostante un’età non più cosi verde. Dopo un primo tempo a reti bianche, Tavano porta in vantaggio l’Empoli dando a quel punto l’impressione di poter portare in porto il match avendo nettamente qualcosa in più dell’avversario. Ma, parafrasando un detto toscano ” non siamo riusci ad ammazzare il maiale” ed il Brescia, con il solito già citato Caracciolo trova il pari. La beffa arriva sul raddoppio con un tiro da fuori di Grossi dove la difesa ed anche Bassi non appaiono irresistibili. L’Empoli si mette li, non si scompone, non perde l’animo e Levan serve una palla d’ora a Tavano, sul filo del fuorigioco, che l’uomo dei record non spreca. E’ vero, non ci riesce di battere questo Brescia in casa (l’ultima vittoria 13 anni fa) ma questo risultato è prova di grande maturità e di grande squadra pronta (tocchiamoci) per il grande salto. Un pari che lascia il nostro stadio imbattuto in stagione.   LIVE MATCH 1° Tempo empbre0′ – Sarri sceglie Mario Rui come terzino sinistro e da fiducia a Verdi dal primo minuto dietro le punte. Alla fine Caracciolo è in campo. 24′ – Fallo di Rugani su Caracciolo giusto per dargli il benvenuto. 2′ – Appoggio di Tavano per Croce che però viene chiuso da Paci. 3′ – Bene Verdi per Maccarone che vuol servire Tavano di tacco e l’azione sfuma. 4′ – Valdifiori, scivolando,, tira dai 20metri ma la palla esce innocuamente. 6′ – Cross di Laurini da destra, la toglie di testa Di Cesare, palla che arriva a Signorelli che da fuori area non ci pensa due volte ma il tiro, purtroppo, trova una deviazione e va nelle mani di Arcari.. 8′ – Sodinha scodella una palla nella nostra area, poteva tirare, e la nostra difesa è attenta nel chiudere su Caracciolo e recuperare. 9′ – Parte Budel centralmente ma sbaglia il passaggio a Caracciolo incocciando nel piede di Rugani. 11′ – Zambello chiude Verdi per il nostro primo angolo. Batte Valdifiori, va di testa Rugani che però è sbilanciato e Budel la puo’ recuperare. 13′ – Ammonito Di Cesare per fallo su Verdi e punizione al limite per noi. 14′ – Batte la punizione Maccarone, la batte bassa ma la palla va sulla barriera. 17′ – Prova a sfondare dalla sinistra Croce ma Zambelli è abile ad arginare il nostro centrocampista. 18′ – Bravo adesso Croce ad entrare in area, poi a Verdi che a sua volta cerca Tavano per la battuta a rete ma per un pizzico non passa la palla. Ottima azione contro questo abbottonatissimo Brescia. 22′ – Lancio lungo di Valdifiori per Verdi ma esce Arcari in presa alta e la blocca. 23′ – L’Empoli spinge a sinistra, Zambelli chiude Croce salvando i suoi dal secondo corner dando agli azzurri solo una rimessa con le mani. C’è però discussione per questa decisione. 24′ – Caracciolo al limite, doppio passo, prova il tiro ma Mario Rui lo rimpalla. Bene cosi. 25′ – Brutto fallo di Zambelli su Barba, fallo da giallo che però non esce dal taschino dell’arbitro. Incredibile perchè Zambelli ha letteralmente falciato il nostro difensore. 27′ – Sinistro velenoso di Sodina dai 25mentri che Bassi para in due tempi. 28′ – Croce serve Tavano che però ne ha tre addosso e non riesce a concludere l’azione. 29′ – Budel per Sodinha e Rugani chiude. 30′ – Tavano dopo due passaggi dei suoi arriva al tiro con Arcari che si deve distendere per deviare in angolo. Prima palla gol del match. Non esce niente dalla bandierina. 31′ – Ancora ottimo Rugani che annulla Caracciolo spalle alla porta. 33′ – Tiro cross di Tavano da sinistra che viene bloccato da Arcari. 34′ – Arriva il primo angolo per il Brescia da un cross di Zambelli da destra deviato da Mario Rui. Palla dentro, testa di Caracciolo con Bassi che si ritrova la palla tra le mani. Queste sono le azioni pericolose delle rondinelle. 35′ . Adesso è bravissimo Bassi a respingere un tiro ravvicinato di Benali. Il Brescia pareggia la palla gol di Tavano. 36′ – Laurini lotta sulla destra poi va a crossare e trova una deviazione in angolo.Batte corto Valdifiori corto, palla a Tavano che dal limite la svirgola: peccato. empbre238′ – Cross teso di Verdi da sinistra che viene bloccato a terra dal portiere lombardo. 39′ – Brivido puro. Caracciolo dal limite mira l’angolo alla sinistra di Bassi con palla che esce di un niente. Buon servizio di Sodinha. 40′ – Gran servizio di Tavano per Verdi che entra in area, puo’ tirare, ma cerca Maccarone al centro ed un difensore bresciano arriva a spazzare. 41′ – Ammonito Rugani per fallo su Sodinha e punizione al limite per i nostri avversari. 42′ – Parte Coletti per la punizione: palla alta. 43′ – Cross pericoloso di Zambeli da destra, esce volando Bassi e la blocca, Ottimo Davide. 45′ – Senza recupero finisce a reti bianche la prima frazione. Gara difficile come preventivato alla vigilia.   2° Tempo empbre31′ – Cross di Signorelli da destra libera un difensore in maglia rossa. 2′  Mario Rui prova a saltare Zambelli che lo chiude in fallo laterale. 3′ – Adesso Zambelli chiude Croce ma sarà angolo, il quarto per noi. Batte Valdifiori, ci arriva Rugani ma Paci gliela toglie. 4′ – Noooooooo Croce da terra al limite dell’area piccolo ma Arcari compie il secondo miracolo (coi piedi stavolta) della serata. 5′ – Caracciolo sulla sinistra elude la marcatura di Mario Rui, entra in area, crossa ma Bassi c’è e la blocca. 6′ – Adesso Budel dal limite con Bassi a bloccare a terra. 7′ – Cross di Verdi da sinistra con Zambelli a chiudere ancora in angolo. Si gioca da una parte e dall’altra. Batte Valdifiori la palla attraversa tutta l’area e poi la recupera Camigliano. 9′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL del falco Tavano che sottoporta spinge una palla, non semplice, datagli da Maccarone. 11′ – Punizione per gli azzurri dai 25mentri, defilata a sinistra,, battuta altra da Valdifiori. 12′ – Sponda di Maccarone per Tavano che va dal limite: non di molto sopra la traversa. 13′ – Primo cambio per il Brescia: Grossi per Kukoc. 14′ – Traversone di Benali da destra ben bloccato dal nostro portiere. 14′ – Maccarone invola Laurini che entra in area, il francese serva da destra rasoterra Tavano ma Arcari si distende e riesce a prenderla. 15′ – Conclusione debole di Verdi dal limite che viene facilmente bloccata dal portiere delle rondinelle. 17′ – Pareggio del Brescia con il solito colpo di testa di Caracciolo. Cross da destra di Zambelli. 20′ – Secondo cambio per il Brescia: Scaglia per Benali. 21′ – Mario Rui scodella in area brescia una punizione dall sinistra ma di testa la toglie un difensore. 22′ – Tiro strozzato di Caracciolo dal limite che esce alla destra di Bassi. 24′ – Cross infelice di Laurini da destra che esce sul fondo. 24′ – Primo cambio per gli azzurri: Castiglia per Signorelli 24′ – Altro cambio immediato per i nostri: Pucciarelli per Verdi 25′ – Va via in contropiede Zambelli che per fortuna scivola non appena entra nella nostra area. 26′ – Grande aggancio di Pucciarelli che serve BigMac dentro l’area rossa ma ne ha sempre tre addosso e non riesce nel dribbling vincente per andare al tiro. 27′ – Raddoppio del Brescia con Grossi che indisturbato tira dal limite e buca Bassi. Da rivedere il gol perchè pare ci sia una grossa responsabilità del portiere. 30′ – Croce non riesce a sfondare sulla sinistra e perde pure il rimpallo con Zambelli non guadagnando l’angolo. 32′ – Adesso Bassi chiude bene il suo palo respingendo in angolo un tiro ravvicinatissimo di Caracciolo. Batte Zambelli, colpo di testa di Caracciolo che esce. 33′ – Tavano guadagna una punizione dentro la mezzaluna dell’area bresciana. 34′ – Parte Tavano: fuori di poco. 35′ – Ultimo cambio per mister Sarri: Mchedlidze per Croce. 35′ – Empoli che si mette adesso con un 4-2-1-3 36′ – Grossi trova il terzo angolo per il Brescia.Batte Zambelli, esce Bassi che la smanaccia in angolo dall’altra parte. empbre437′ – Il secondo angolo consecutivo del Brescia viene tolto dai nostri difensori. 40′ – Traversone di Laurini da destra ma è troppo alto per Levan. 41′ – Levan riesce con l’uomo addosso a crossare lungo l’out di fondo ma Arcari la prende. 42′ – Ammonito Laurini, che era in diffida, per fallo su Caracciolo. 42′ – Terzo cambio anche per Bergodi: Mandorlini per Scaglia. 43′ – Mario Rui crossa in bocca ad Arcari. 45′ – Saranno 4 i minuti di recupero. 46′ – Giallo a Grossi per fallo su Mario Rui 48′ – Caracciolo d’astuzia trova anche l’angolo. Angolo battuto malissimo ed adesso un minuto per sperare. 49′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Tavano stoppa e dentro l’area la mette sotto la traversa 50′ – E’ finita,, come una vittoria, un pareggio che qualcuno non ha visto perchè già demoralizzato ma che l’Empoli meritava e che si è preso!   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy