All’ultimo respiro acciuffato il pari nel derby: 1-1

All’ultimo respiro acciuffato il pari nel derby: 1-1

EMPOLI 1 LIVORNO 1  4′ Belingheri; 87′ Dumitru     EMPOLI: Pelagotti; Vinci; Regini; Stovini; Gorzegno; Ze Eduardo (79′ Dumitru); Moro; Coppola; Lazzari (58′ Brugman); Tavano; Mchedlidze (46′ Maccarone). A disp: Dossena; Chara; Busce’; Gallozzi.   LIVORNO: Bardi; Salviato; Bernar

Commenta per primo!
EMPOLI 1
LIVORNO 1

 4′ Belingheri; 87′ Dumitru     EMPOLI: Pelagotti; Vinci; Regini; Stovini; Gorzegno; Ze Eduardo (79′ Dumitru); Moro; Coppola; Lazzari (58′ Brugman); Tavano; Mchedlidze (46′ Maccarone). A disp: Dossena; Chara; Busce’; Gallozzi.   LIVORNO: Bardi; Salviato; Bernardini; Sini; Lambrughi; Filkor; Belingheri (86′ Barone); Luci (53′ Morosini); Siligardi (66′ Schiattarella); Dionisi; Paulinho. A disp: Vono; Meola; Bigazzi; Bernacci.     ARBITRO:Sig. Nasca di Bari. Assistenti: Tasso/Di Francesco   AMMONITI: 25′ Lazzari (E); 31′ Mchedlidze (E); 54′ Moro (E); 63′ Gorzegno (E); 63′ Filkor (L); 69′ Schiattarella (L); 72′ Morosini (L); 89′ Coppola (E)   Un pareggio acciuffato alla fine in extremis da Dumitru salva a metà un pomeriggio che poteva avere tinte ben più drammatiche perché perdere oggi sarebbe stato davvero deleterio. Un Empoli che poi tra l’altro non avrebbe nemmeno meritato la sconfitta perché ha giocato la partita come da tempo non si vedeva, rabbia e voglia non sono mancate, ovviamente nemmeno gli errori, ma la squadra azzurra ha fatto capire dal primo minuto che la voglia di strappare questa sofferta salvezza c’è. Tra l’altro è stata una gara ad handicap visto che gli avversari si sono trovati in vantaggio dopo pochi minuti alla prima conclusione in porta, e non era certo facile contro questo Livorno dover recuperare. In più va aggiunta una direzione di gara da parte dell’arbitro Nasca davvero assurda: il fischietto barese non ha fischiato niente ai nostri, facendoci semmai collezionare gialli su gialli ad innervosire una gara che già da se aveva preso una piega non certo favorevole. Qualcuno dirà che anche il punto è poco, forsi si, forse no, lo dirà il tempo, quello che noi vogliamo sottolineare è però la prestazione, ancora sufficiente ed ancora gagliarda che fa be sperare per il futuro. A Genova dovremmo essere bravi a dare continuità a questi due risultati positivi.   LIVE MATCH 1° Tempo 2′ – Palla filtrante di Vinci per Levan che non aggancia e la sfera esce. 3′ – Su un innoquo cross di Salviato Stovini da il primo angolo del match agli ospiti. 4′ – Livorno in vantaggio. Belingheri al limite recupera palla dall’angolo di cui sopra e calcia, un tiro sporco che beffa Pelagotti. 6′ – Punizione per gli azzurri scodellata in area da Tavano, mischione sul quale il portiere livornese subisce una carica. 14′ – Doppio dribling di Belingheri in area azzurra, poi sul terzo è bravo Stovini a chiudere. 17′ – Tiro debole di Tavano dal limite che è facile preda di Bardi. 18′ – Livorno vicino al raddoppio con Dionisi che dal limite, in posizione angolata, colpisce il palo esterno a Pelagotti battuto. 21′ – Tavano per poco non segna. Lancio da centrocampo di Moro, Ciccio in area arpiona ma Bardi gli è già addosso e gli chiude lo specchio. 23′ – Siluro di Lazzari dai venticinquemetri che non esce di molto. 24′ – Tiro cross di Salviato da destra che esce sul fondo. 25′ – Ammonito Lazzari che sgambetta a centrocampo Dionisi. 29′ – Rimessa laterale di Gorzegno, palla che entra nell’area labronica per Ze Eduardo che va a terra su un contatto dubbio, ma per Nasca non c’è niente. 31′ – Prende l’ammonizione anche Levan per un fallo su Sini nella trequarti ospite. 36′ – Pericolo per gli azzurri, cross nella nostra area, Filkor da posizione ottimale, di piatto, la mette sopra la traversa. 37′ – Livorno arrembante in questa fase di gioco. Al tiro va dal limite Dionisi: palla fuori ma la sensazione è che adesso i labronici abbiano conquistato il centrocampo. 38′ – Risponde Lazzari con un diagonale da destra respinto dai piedi del portiere livornese. 40′ – Rimpallo sfortunato per Tavano al limite dell’aerea di rigore perchè non c’è nemmeno il corner. 43′ – Palla a Coppola che dal limite lascia partire un terra area che sibila sopra la traversa di Bardi. 45′ – Arriva un angolo per l’Empoli nel finale. Palla a Gorzegno che però calcia su un difensore amaranto, palla poi a Lazzari che prova sulla linea di porta a rimetterla in mezzo ma Bardi esce e blocca. 46′ – Finisce il primo tempo con gli azzurri sotto per 1-0. C’è però la squadra e la voglia.   2° Tempo 1′ – Dagli spogliatoi Aglietti cambia Mchedlidze con Maccarone. 2′ – Maccarone si gira in area è solo davanti a Bardi e la spara alta ma forse su di lui una spinta non vista dall’arbitro. 4′ – Trova subito un angolo il Livorno grazie a Dionisi. Libera poi Maccarone in rovesciata. 5′ – Dionisi entra in area, per fortuna è egoista non servendo Paulinho e trova solo un corner.  Libera Lazzari ma la carambola poi ridà un corner ai labronici. Adesso però Salviato calcia sul fondo. 8′ – primo cambio per il Livorno con Morosini per Luci. 9′ – Ammonito Moro che da tergo scalcia Paulinho. 10′ – Maccarone trova un angolo, il primo in questa seconda frazione. Palla rasoterra di Tavano respinta ddalla difesa ospite. 12′ – Buon cross di Ze Eduardo da destra per la testa di Maccarone che però impatta con un difensore amaranto. 13′ – Secondo cambio per gli azzurri che inseriscono Brugman per Lazzari. 16′ – Brugman su punizione scodella la palla in area avversaria, salta Gorzegno, ma salta più alto Bardi che fa sua la sfera. 18′ – Ammoniti Gorzegno e Filkor per reciproche scorretteze anche se quella del livornese è di reazione e forse meritava il rosso. 20′ – Sini anticipa di un niente Maccarone che poteva battere a rete ed è angolo. Dalla bandierina palla a Brugman che calcia centralmente e Bardi a terra può parare agevolmente. 21′ – Secondo cambio anche per il Livorno: Schiattarella per Siligardi. 24′ – Ammonito Schiattarella che con troppa irruenza va su Gorzegno caricandolo. 25′ – Prova un lob da fuori area Brugman che va fuori misura ed esce. 27 – Ancora un ammonito. E’ Morosini che da dietro spinge Ze Eduardo. 28′ – Cross di Lambrughi da sintra e Gorzegno di testa la mette in angolo. Palla a Filkor sul quale chiude Brugman. 31′ – Show personale di Nasca che è da tutta la partia che non fischa niente agli azzurri adesso addirittura due falli da ammonizione nella stessa azione nemmeno fischiato il fallo. Assurdo. 33′ – L’assurdo continua: espulso Aglietti che voleva rendere palla al Livorno per velocizzare l’azione, da li un quiproquo con lo stesso giocatare e Nasca allontana Aglietti. 34′ – Ultimo cambio per noi con Dumitru per Ze Eduardo. 36′ – Empoli graziato da Filkor che ha un rigore in movimento e lo calcia alto. Bello il servizio di Dionisi. 40′ – Entrata dura di Lambrughi su Vinci ma ovviamente niente giallo. 41′ – Ultimo cambio per gli ospiti: Barone per Belingheri. 42′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL di testa Dumitru che raccoglie una punizione di Brugman. 44′ – Giallo per Coppola che stende Barone. Due pesi e due misure per Nasca. 45′ – Saranno tre i minuti di recupero. 46′ – Tiro sporco di Moro che va fuori. 48′ – E’ finita 1-1. Un buon Empoli un pessimo arbitro.   Al. Coc.  

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy