Strepitoso Empoli che umilia il ricco Spezia: 2-0 Al Castellani.

Strepitoso Empoli che umilia il ricco Spezia: 2-0 Al Castellani.

  2   0   29 ‘Rugani; 77’ Tavano   Il Castellani è tornato un fortino è l’Empoli trova una bellissima vittoria contro il temuto Spezia. Rugani-Tavano stendono i “Paperon de Paperoni” della B grazie ad una prova di grande maturità collettiva. Siamo tornati secondi !!!   E

Commenta per primo!
 logo empoli 2 home
 Spezia Calcio 0  spezia home

29 ‘Rugani; 77’ Tavano   Il Castellani è tornato un fortino è l’Empoli trova una bellissima vittoria contro il temuto Spezia. Rugani-Tavano stendono i “Paperon de Paperoni” della B grazie ad una prova di grande maturità collettiva. Siamo tornati secondi !!!   EMPOLI: Bassi; Laurini; Tonelli; Rugani; Hysaj; Signorelli (77′ Eramo); Valdifiori; Croce (65′ Mario Rui); Verdi; Tavano (81′ Pucciarelli); Maccarone. A Disp: Pelagotti; Martinelli;Barba; Ronaldo; Moro; Shekiladze. All: Maurizio Sarri   SPEZIA: Leali; Baldanzeddu; Lisuzzo; Magnusson; Migliore; Scozzarella (61′ Orsic); Seymour; Gentsoglu; Schiattarella (13′ Catellani; 73′ Appelt); Bellomo; Ebagua. A Disp: Valentini; Ashong; Ciurria; Ceccaroni; Carrozza; Ferrari. All: Devis Mangia   ARBITRO: Sig. Candussio di Cervignao (UD).  Assistenti: Ciancaleoni/Di Vuolo   AMMONITI: 21′ Seymour (S); 27′ Baldanzeddu (S): 32′ Valdifiori (E); 36′ Gentsoglu (S); 63′ Migliore (S); 65′ Croce (E); 69′ Ebagua (S) ESPULSI: 70′ Gentsoglu (S)   Una gara attesa per tutta la lunga settimana che ci ha diviso dall’ultimo incontro di Lanciano e l’attesa era anche per capire se quella sconfitta, ovviamente diversa da quella di Bari, avesse in qualche modo influito. La partita e la reazione perfetta, da grande squadra quale questa (poi ognuno rimarrà della sua) è, contro uno Spezia arrivato più impaurito di quanto non lo potessimo essere eventualmente noi. Gara difficile all’inizio ma solo perchè, appunto, l’atteggiamento spezzino era di chi voleva non prenderle ma gli azzurri, trovano dal cilindro degli schemi da palla inattiva il meritato vantaggio con Rugani. Nella ripresa la squadra di Mangia è costretta per forza di cose a giocarsi la partita a viso aperto, creando cosi maggiori spazi per gli azzurri che arrivano varie volte dalle parti di Leali. Da dire che nel momento, forse migliore, se cosi possiamo dire, dei liguri, un fallo inevitabile di Gentsoglu costa al greco il secondo giallo lasciando cosi i suoi in dieci. Spazi ancor più importanti ed una palla arrivata sul petto di Tavano viene, dall’uomo dei record, trasformata in un rasoterra killer per il 2-0 che di fatto chiude i giochi. Le altre gioie della giornata le ragala la radiolina visto che tutte le dirette correnti, Latina compreso, perdono con le eccezioni del pari del Siena e la vittoria dei Lanciano. E’ prematuro festeggiare qualcosa di importante ma è giusto festeggiare questo gruppo per le grandi emozioni che anche oggi ci hanno regalato. Ed adesso si va nella mai banale Brescia.   LIVE MATCH 1° Tempo empspe1′- Tavano prova la botta da fuori ma viene rimpallato da Magnusson. 2′ – Bellomo parte centralmente, anche se c’è offside non fischiato, poi serve Schiattarella che per fortuna scivola. Ma non va bene c’era un fuorigioco enorme con un grande rischio per noi. 3′ – Punizione per lo Spezia ai 25metri in posizione centrale. Parte Scozzarella direttamente sul fondo. 4′ Verdi cerca Tavano centralmente ma senza fortuna. 6′ – Tavano, una magia, per Verdi che scatta, cross teso per Maccarone che manca la palla di un niente. Grande azione, applausi. 7′ – Prova a sfondare da sinistra Maccarone ma Seymour lo limita e l’azione sfuma. 9′-  Valdifiori va all’impostazione ma il suo passaggio è intercettato da Migliore. 10′- Cross di Migliore adesso da sinistra, Rugani di testa spazza. 11′ – Errore di Croce in disimpegno ma per fortuna lo Spezia non approfitta della supremazia numerica. 12′ – Lungo lancio di Laurini per Tavano ma il traversone è lungo ed esce sul fondo. 13′ – Primo cambio per lo Spezia: esce Schiattarella, infortunatosi, entra Catellani. 15′ – Tiro cross di Hysaj da sinistra direttamente tra le mani di Leali. 16′ – Migliore chiude Tavano in angolo, il primo del match: Batte Valdfiriori e libera Ebagua che anticipa duramente Tonelli. 18′ – Bravo Tonelli a chiudere Catellani che in slalom era andato via a Signorelli. 20′ – Seymour la mette dentro per Ebagua che viene tenuto a bada, anche elegantemente da Rugani. 21′ – Ammonito Seymour per fallo su Croce a centrocampo. 22’ – Fallo netto su Maccarone al limite dell’area avversaria ma Candussio dice, incredibilmente, di giocare. 23′ – Buona palla di Verdi per Tavano che però non controlla e la palla schizza allungandosi ed uscendo in out. 25′ – Buona idea di Laurini per Verdi che viene anticipato da Gentosglu. 26′ – Magia di Maccarone che va via a tre uomini, poi l’appoggio dietro a Verdi che prova il rasoterra, debole, che va tra le braccia del portiere ligure. 27′ – Ammonito Baldanzeddu per fallo su Maccarone. 29′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL segna Rugani. Dalla punizione di cui sopra, batte Valdifiori, sbuca Rugani che di piatto sorprende tutti e batte Leali. 30’ – Tiro velleitario di Bellomo dal limite bel bloccato da Bassi. 31’ – Laurini va via a destra, le mette dentro, ci va Maccarone che viene ribattutto, palla a Verdi che se pur ostacolato prova il tiro che però viene bloccato a terra da Leali. 32′ – Amonito Valdifiori per fallo su Catellani. 33′ – Botta da fuori di Ebagua ben bloccata dal nostro estremo difensore. 34′ – “The Wall” Tonelli si immola su Bellomo. 35′ – Croce dai 25metri la calcia nettamente alta. 36′ – Amonito Gentsoglu per un fallo su Laurini con buona punizione per noi. 37′ – Valdifiori batte la punizione e cerca ancora Rugani però il tiro è troppo forte ed il difensore azzurro non ci puo’ arrivare. 39′ – Fallo netto su Laurini al limite d’area spezzina lungo l’out di destra che vergognosamente non viene fischiato. 40′ – Laurini la mette in angolo, il primo per i nostri avversari. Batte Scozzarella, va di testa Lisuzzo,la schiaccia a terra e Bassi e bravissimo a deviarla in angolo. empspe241′ – Batte adesso Bellomo, libera di testa Signorelli che poi si prende anche il fallo. 42′ – Bello scambio tra Verdi e Maccarone ma pi arriva Magnusson a prendere palla e far ripartire i suoi. 43′ – Catellani cerca Ebagua, esce bene Bassi che blocca ma l’attaccante spezzino è impetuoso e va a caricare il nostro portiere: poteva starci il giallo. 44’ – Bravo Verdi che parte centralmente, cerca l’inserimento di Tavano ma non si trovano. 45’ – Bella azione azzurra con Croce che va a gudagnare un corner. Batte Mirko, va sulla palla Rugani ma la difesa bianconera riesce ad avere la meglio. 46′ – Finisce la prima frazione con un grande Empoli meritatamente in vantaggio.   2° Tempo empspe31′ – Magia di Tonelli che anticipa Bellomo, ben servito da Catellani. Sarà angolo. Batte Bellomo, libera Rugani. 2′ – Proteste spezzine per un contatto dentro la nostra area tra Ebagua ed un nostro difensore. Per l’arbitro è fallo dell’attaccante ligure ma tutta la panchina dello Spezia si riversa in campo. 4′ – Hysaj serve Verdi, bene il trequartista, che poi però si allunga troppo la sfera favorendo Lisuzzo. 5′ – Tavano apre per Verdiche cerca poi Maccarone in mezzo all’area, arriva Lisuzzo a deviare in corner. Dalla bandierina va sempre Valdifiori, una testa di Rugani, una testa di Tonelli e poi Magnusson a spazzare la propria area. 7’ – Bravo Hysaj su Scozzarella, poi quest’ultimo sviene a terra (vergogna) costringendo Hysaj a metterla fuori. 9′ – Cross di Migliore, Bassi la buca ma per fortuna Ebagua è tenuto a bada dai nostri, poi pala fuori, botta di Baldanzeddu che va di poco sopra la traversa. 10′ – Ottima palla di Signorelli per Verdi che prova il tiro ad incrociare ma Leali è attento e blocca. 11’ – Lungo lancio di Migliore sul quale Bassi si alza e la blocca. 12’ – Maccarone ne fa fuori due, centralmente, poi prima di servire Croce a sinistra Baldanzeddu lo anticipa. Grande cosa del nostro numero 7. 14′ – Bellomo prova a lanciare Baldanzeddu sulla destra ma il passaggio è lungo e si perde sul fondo. 15′ – Maccarone da sinsitra pesca Tavano che viene chiuso da due uomini al limite dell’area. 16′ – Secondo cambio per lo Spezia: Orsic per Scozzarela. 17′ – Croce è bravo ad anticipare Catellani nella nostra area ma non puo’ evitare l’angolo, siamo 3-3. Batte Bellomo, smanaccia Bassi, palla a Gentsoglu, il suo tiro viene deviato e finisce nelle mani di Bassi. 18′ – Ammonito Migliore che stende Laurini lungo l’out di destra. 19’ – Batte Valdifiori, non ci arriva Tonelli, poi però la palla va ad Hysaj che prova il tiro ma ribattuto da un difensore. 20’ – Ammonito Croce per un fallo di mano volontario. 20’ – Primo cambio per gli azzurri: Mario Rui per Croce. 21′ – Botta di Verdi da fuori che scalda le mani a Leali. 23′ – Lancio di Magnusson per Orsic, esce Bassi e la blocca al limite della sua area. 24′ – Ammonito Ebagua per un pestone a Valdifiori. 25′ – Secondo giallo per Gentsoglu che trancia Verdi ed è rosso. 27′ – Verdi da sinistra per Maccarone che viene anticipato, palla a Mario Rui che la rimette dentro ma adesso è Magnusson ad allontanare. 28′ – Ultimo cambio per mister Mangia: Appelt per Catellani. 29′ – Seymour la mette in mezzo da destra, libera Laurini. 30′ – Mario Rui cerca Verdi ma Leali esce ed anticipa l’ex Torino. 31′ – Baldanzeddu cerca e trova Orsic al limite della nostra area, la difesa azzurra aggredisce lo spezzino e poi Hysaj prende anche il fallo. 32′ – Secondo cambio azzurro: Eramo per Signorelli. 33′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Tavano raddoppia con un rasoterra chirurgico spalle alla porta. Ha preso palla,si è girato e l’ha messa li dove nessuno poteva arrivare. 35’ – Orsic prova il diagonale che va sull’esterno della rete. 36′ – Ultimo cambio per mister Sarri: Pucciarelli per Tavano. 37′ – Brutto colpo subito da Tonelli dentro la nostra area, per fortuna “The Wall” si rialza. empspe439′ – Cross di Laurini da destra per Pucciarelli ma Magnusson anticipa tutti. 41′ – Laurini entra in area da attaccante navigato, poi scivola su di lui Lisuzzo. 42′ – Azzurri ancora avanti, con Lisuzzo che deve anticipare Verdi mettendola in angolo. Batte corto Valdifiori per Maccarone, poi prova il cross Verdi ribattuto in fallo laterale. 43′ – Che azione, Maccarone dentro, Eramo ha la palla buona ma tergiversa, arriva Pucciarelli che ne ha troppi addosso, riesce comunque a toccare avanti per BigMac che è però finito in fuorigioco. 45′ – Saranno 4 i minuti di recupero. 46′ – Passano i minuti tra gli applausi del Castellani che scandisce con gli olè i passaggi dei nostri. 49′ – Game over un super Empoli batte strameritatamente lo Spezia per 2-0 e dimostra di esserci, di essere vivo e di volerla giocare fino in fondo. Bene cosi.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy