Il Lanciano frena gli azzurri: 2-2 al Castellani

Il Lanciano frena gli azzurri: 2-2 al Castellani

 L’Empoli non batte il Lanciano ma trova il punto numero 50 che chiude il discorso salvezza. Tutto nel primo tempo, dove gli azzurri hanno pagato care due disattenzioni. EMPOLI 2 V. LANCIANO 2  9′ Tavano; 11′ Plasmati; 35′ Plasmati; 36′ Tavano       EMPOLI: Bassi; Laur

Commenta per primo!

 L’Empoli non batte il Lanciano ma trova il punto numero 50 che chiude il discorso salvezza. Tutto nel primo tempo, dove gli azzurri hanno pagato care due disattenzioni.

EMPOLI 2
V. LANCIANO 2

 9′ Tavano; 11′ Plasmati; 35′ Plasmati; 36′ Tavano       EMPOLI: Bassi; Laurini; Romeo; Regini; Hysaj; Moro; Valdifiori (74′ Signorelli); Croce (80′ Pucciarelli); Saponara; Tavano (89′ Shekiladze); Maccarone. A Disp: Pelagotti; Accardi; Gigliotti; Bationo.   V. LANCIANO: Leali; Almici; Aquilanti; Rosania; Scrosta (54′ Amenta); Paghera (57′ Turchi); D’Aversa; Volpe; Piccolo (80′ Falcinelli); Plasmati; Di Cecco. A Disp: Aridità; Minotti; Vastola; Falcone.   ARBITRO: Sig. Roca di Foggia.  Assistenti: Bernardoni/Marinelli     I numeri, quelli delle ultime partite, lo avevano detto che non sarebbe stata una passeggiata e che vincere questa gara, apparentemente più semplice sulla carta. Ed infatti, per fortuna, il calcio si gioca sull’erba e non sui giornali o nei bar, cosi puntualmente è arrivato un risultato meno scontato di quanto si credesse. Un pareggio, questo è quanto raccoglie oggi l’Empoli dalla sfida interna con il Lanciano. Un pari che non deve assolutamente far storcere la bocca a nessuno, altrimenti non si sarebbe capito niente di questa squadra e di questa stagione. Anzi aggiungiamo volentieri il carico dicendo che semmai oggi c’è da fare festa: è arrivato il punto nunero 50 quello che da (visto che anche ieri ci hanno ripetuto che 49 non bastavano) la virtuale salvezza alla società, che da domani potrà iniziare a programmare le prossime 11 gare. Un campionato nuovo, e come promessoci, non saranno 11 amichevoli.   La gara è finita 2-2, tutto nel primo tempo e con i pareggi arrivati nell’azione successiva al gol del vantaggio. Succede prima all’Empoli che segna con Tavano ma si trova a subire subito da Plasmati e poi è il Lanciano che trova il vantaggio (diciamo subito che sono due disattenzioni della nostra difesa) ma sempre Tavano alla prima azione utile pareggia. Nel secondo tempo meglio sicuramente gli azzurri anche se Bassi ha dovuto dir di no ad un paio di missili da fuori. Episodio dubbio nell’azione che ha visto Croce sulla linea di porta mettere la palla li, dove nessuna inquadratura ha chiarito. Pessimo l’arbitraggio che non ha punito con dei gialli almeno tre brutti falli degli abruzzesi.   La gara, se da questo risultato possiamo trarre qualcosa,  ha insegnato che non va mai abbassata la guardia, ed anzi, adesso se si vorrà provare (nessuno chiederà e pretenderà niente) ad alzare l’asticella, i giochi si faranno ancor più duri.     LIVE MATCH 1° Tempo 2′ – Lancio di Regini per Saponara che cerca di far rimbalzare palla su un avversario per trovare il corner ma cosi non è. 3′ – Ottima chiusura difensiva di Romeo. 4′ – Adesso arriva l’angolo per gli azzurri, il primo, trovato da Maccarone. Batte l’angolo Valdifori, va di testa Regini: alto. 6′ – Bravo Moro a servire Laurini che fa sovrapposizione a destra, poi il francese tenta il cross che si perde sul fondo. 7′ – Botta di Moro da fuori che impatta su Rosania. 8′ – Maccarone da fuori: angolo. 9′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL segna Tavano che tira da fuori sfruttando un appoggio che veniva proprio dallo schema da angolo. Botta dal limite, palo-gol. 11′ – Pareggio del Lanciano con Plasmati che sfrutta una defezione difensiva, è solo davanti a Bassi e di potenza segna. 14′ – Prova da fuori Saponara ma il tiro è smorzato da Volpe e va nelle mani di Leali. 16′ – Gran palla di Maccarone per Saponara che era solo davanti al portiere, ma il numero 8 azzurro scivola e l’azione sfuma. 17′ – Maccarone parte a destra, si accentra, arriva al limite e tira: out. 18′ – Maccarone serve Moro che è ben posizionato, il capitano si libera di un avversario ma poi perde il tempo giusto per battere a rete e la da a Saponara che tira si, ma nettamente fuori. 19′ – Azzurri sempre in attacco: servizio rasoterra di BigMac per Tavano che viene anticipato anche in maniera dura da dietro. 21′ – Bella rovesciata di Croce che raccoglie un cross di Moro. La palla esce ma bello il gesto tecnico che raccoglie gli applausi dello stadio. 22′ – Bravo Saponara a trovare il terzo angolo per noi. Valdifiori batte sul primo palo ed è ancora angolo. Riprova la stessa battuta Mirko ma stavolta la difesa abruzzese libera. 25′ – Gran giocata di Saponara che va via a due avversari, serve Croce che gli restituisce palla, ma poi Riccardo sbaglia nettamente il cross in area virtus. 27′ – Prova due volte il cross Moro da destra, sul secondo tiro trova l’angolo. Batte Valdifiori, libera Rosania. 28′ – Moro dai 25metri: blocca Leali. 30′ – Adesso è Saponara a trovare l’angolo numero 6. Batte Valdifiori, libera la difesa del Lanciano, palla ad Hysaj che spara ma il tiro esce sul fondo. 35′ – Incredibile vantaggio del Lanciano dopo l’assedio azzurro. D’Aversa calcia da fuori, prende il palo, Plasmati è al centro dell’area di rigore, solo, ed insacca. 36 ‘ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL pareggio immediato azzurro con ancora Tavano che in scivolata riprende un cross di Saponara. 37′ – Azzurri vicini al tris. Parte Moro che serve Maccarone il quale la da al ben piazzato Tavano che strozza il tiro ma impegna a terra Leali. 39′ – Maccarone di testa da pochi metri: alto. 40′ – Cross di Croce, fallo di mano di Volpe: sarà punizione da pochi metri, un corner corto a sinistra. 41′ – Batte la punizione Tavano: va diretto in porta ma la palla si alza ed esce. 43′ – Brutto fallo di D’aversa su Croce, nettamente da giallo ma non perl’arbitro. 45′ – Botta di Croce dai 25metri sul quale in due tempi va Leali. 46′ – Finisce sul 2-2 il primo tempo: gara divertente con un Empoli bello frizzante ma che ha pagato a caro prezzo due distrazioni difensive.   2° Tempo 2′ – Brivido perchè su azione di rimessa il Lanciano si porta vicino al gol con Volpe che defilato a destra colpisce l’esterno della rete. 4′ – Arriva il settimo angolo per gli azzurri trovato da Saponara. Schema con palla che va a Moro e dal limite spara ma purtroppo fuori. 5′ – Brutta entrata di Paghera su Hysaj ed ancora non c’è giallo. 6′ – Cross di Almici per Plasmati che protegge palla in area azzurra e poi prova una rovesciata che va sopra la traversa di Bassi. 8′ – Bel servizio di Saponara per Hysaj che si trova a tu per tu con Leali, ma l’albanese non riesce a trovare lo scavino ed il portiere, in uscita, fa sua la palla. 9′ – Tavano trova l’ennesimo angolo con un tiro da fuori. 9′ – Primo cambio per il Lanciano: Amenta per Scrosta. 9′ – Batte l’angolo Valdifiori direttamente sul fondo. 11′ – Ottimo servizio di Laurini per Saponara che incredibilmente cicca la sfera e fa ripartire il Lanciano. 12′ – Secondo cambio per il Lanciano: Turchi per Paghera. 13′ – Ottimo il lancio di Moro per Maccarone che entra in area ma quando va a sterzare perde il contatto con il terreno e perde anche la sfera. 15′ – Da fuori va Saponara, non trattiene Leali, c’è li Maccarone che ci riprova ma viene rimpallato da due difensori abruzzesi che poi vanno vicini anche a fare la frittata. Sfortunati i nostri. 20′ – Conclusione dalla distanza di Moro, centrale, para facile Leali. 21′ – Bella combinazione tra Laurini e Maccarone che produce un angolo. Libera poi la difesa in maglia bianca. 22′ – Saponara innesca Tavano che gli rende palla ma trova l’opposizione di Aquilanti. 23′ – Contropiede del Lanciano che porta al tiro Amenta, incrocia da destra a sinistra: palla fuori. 25′ – Azzurri vicini al gol, azione in mischia con Croce che tocca da due passi, la palla danza sulla linea ma con li D’Aversa che subisce un colpo e l’arbitro da il fallo al Lanciano. 26′ – Angolo per gli azzurri, palla dentro spara Moro, deviazione, recupera Tavano che mette in porta Saponara che non riesce però a bucare Leali che la tiene li. 27′ – Tiro da fuori di Plasmati, devia Bassi in angolo, il primo per il Lanciano del match. Liberano poi i nostri. 28′ – Attacca il Lanciano, botta di Plasmati ancora e Bassi si rifugia in angolo. Palla che attraversa tutta l’area, incoccia Turchi ed ancora angolo. 29′ – Sull’ennesimo angolo, calciato da Volpe, la palla esce. 29′ – Primo cambio per gli azzurri: Signorelli per Valdifiori.  31’ –Punizione per gli azzurri ai 20 metri posizione centrale. Batte Moro ma di testa Piccolo la da al suo portiere. 33′ – Botta da fuori di Piccolo, non si fida Bassi e di pugno la mette  in angolo. Libera poi Regini. 35′ – Diagonale di Maccarone bloccato da Leali. 35′ – Secondo cambio per gli azzurri: Pucciarelli per Croce. 35′ – Ultimo cambio per mister Gautieri: Falcinelli per Piccolo. 37′ – Punizione per noi, corner corto da sinistra. Batte Signorelli ma direttamente sul portiere che blocca. 38′ – Tiro cross di Saponara da sinistra che esce sul fondo. 42′ – Maccarone la mette in mezzo: angolo. Scambio Signorelli-Pucciarelli ma il cross del secondo trova l’opposizione di un difensore. 44′ – Ultimo cambio per mister Sarri: Shekiladze per Tavano. 45′ – Saranno 3 i minuti di recupero. 47′ – L’Empoli si getta avanti generosamente ma non riesce a mettere dentro la palla giusta. 48′ – Finisce la gara con un angolo non fatto battere all’Empoli. E’ finita 2-2, il Lanciano è squadra in forma ma l’Empoli non ha avuto la cattiveria giusta per chiudere la gara.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy