L’Inter e l’arbitro fermano il record azzurro: Vincono i nerazzurri 1-0.

L’Inter e l’arbitro fermano il record azzurro: Vincono i nerazzurri 1-0.

EMPOLI 0 INTER 1 45′ Icardi   In campo una squadra sola e questa è quella con la maglia azzurra. L’Empoli esce sconfitto (fermando cosi il suo record) per via di un gol nel recupero del primo tempo segnato da Icardi ma soprattutto reclamando per due rigori netti non fischiat

Commenta per primo!

EMPOLI

logo empoli

0

INTER

inter-logo

1

45′ Icardi  

In campo una squadra sola e questa è quella con la maglia azzurra. L’Empoli esce sconfitto (fermando cosi il suo record) per via di un gol nel recupero del primo tempo segnato da Icardi ma soprattutto reclamando per due rigori netti non fischiati da uno scarsissimo arbitro. Una sconfitta che non cambia di una virgola lo splendido cammino, una prestazione assolutamente da applausi.

    EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Laurini; Costa; Barba; Mario Rui; Zielinski; Paredes (86′ Piu); Buchel (63′ Croce); Saponara; Pucciarelli; Maccarone (63′ Livaja). A Disp: Pelagotti; Pugliesi; Bittante; Cosic; Camporese; Maiello; Diousse; Krunic. Allenatore: Marco Giampaolo   INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio; Miranda; Murillo; Nagatomo; Brozovic; Medel; Kondogbia (79′ Guarin); Peresic; Icardi (86′ Jovetic); Ljajic (89′ Juan Jesus). A Disp: Carrizo; Montoya; Telles; Santon; Ranocchia; Gnoukouri; Palacio; Biabiany; Manaj. Allenatore: Roberto Mancini   ARBITRO: Sig. Celi di Bari.  Assistenti: Posado/La Rocca.  Di Porta: Tagliavento/Fabbri   AMMONITI: 14′ Murillo (I); 26′ Paredes (E); 34′ Brozovic (I); 67′ Croce (E)   Due rigori netti ed almeno un cartellino rosso, queste le situazioni che mancano all’Empoli e per le quali si puo’ unicamente ringraziare un arbitro assurdo ed al soldo del padrone. Per il resto è l’Empoli che gioca al calcio è l’Empoli che fa possesso è l’Empoli che fa la partita. La perdiamo 1-0, un gol tra l’altro preso in chiusura di primo tempo che cambia certo gli equilibri che in campo, ci ripetiamo, vedevano una squadra sola in campo. Gli azzurri l’hanno preparata bene come sempre e l’hanno interpretata alla solita maniera, giocando a viso aperto e senza timori reverenziali anzi, costringendo proprio l’Inter ad un atteggiamento da provinciale. Una sconfitta che fa arrabbiare a caldo ma una sconfitta assolutamente indolore nel computo di un campionato che resta assolutamente fantastico. Pardes immenso forse è mancato però il miglior Saponara. L’Empoli resta li in classifica ed anche oggi dimostra di essere lontano anni luce dalle squadre in lotta per la salvezza. Da capire il perchè del cambio di Maccarone che sembrava star bene ed in campo puo’ sempre trovare il guizzo giusto.   LIVE MATCH 1° Tempo 0′ – Azzurri in campo con la formazione annunciata alla vigilia con Barba al posto dell’infortunato Tonelli. Catturaei2′ – Prova a combinare la squadra azzurra a centrocampo ma Barba sbaglia un appoggio e si riparte con la rimessa per l’Inter. 3′ – Saponara prova a sgusciare in area nerazzurra ma su di lui chiude D’Ambrosio. 4′ – Lancio lungo di Buchel per Maccarone che però non riesce a raggiungere la sfera. Bel clima qua al Castellani con un stadio tutto esaurito. 6′ – Buchel riceve palla al limite dell’area, non è ben coordinato ma prova mettendola sopra la traversa. 7′ – Cross di D’Ambrosio da destra, esce Skorupski e blocca con sicurezza. 10′ – Ljiajic pericoloso dentro la nostra area ma bravo Costa a chiudere in angolo. Libera poi di testa Laurini, mischia ma riusciamo a ripartire. 11′ – Lancio di Paredes in avanti ma non ci sono compagni ed Handanovic puo’ farla sua. 12′ – Ancora Costa bravo a chiudere in angolo su un passaggio che D’Ambrosio aveva fato mandando in porta Icardi. Battuto l’angolo, palla fuori e tiro dai 20metri di Brozovic che esce nettamente a lato. 13′ – Murillo cerca Icardi ma ancora il piede di Costa a fermare l’azione lombarda. 14′ – Ammonito Murillo per fallo su Pucciarelli a centrocampo sul quale poi è stato dato il vantaggio. 15′ – Punizione dal limite per gli azzurri per fallo su Maccarone, una posizione davvero importante. 16′ – Calcia Maccarone, la palla passa ed Handanovic si deve distendere per respingere. Occasione davvero buona. 18′ – Lancio di Paredes in avanti Handanovic esce di testa fuori dalla sua area per allontanare e poi un difensore ospite la mette in angolo. Angolo battuto corto Tra Paredes e Zilienski, palla messa dentro ma non ci sono maglie azzurre e cosi di testa è Nagatomo a liberare la sua area. 20′ – Zielinski allarga per Maccarone a sinistra, il capitano prova un tiro cross ribattuto c’è li Saponara che calcia sull’esterno della rete. In campo per adesso soltanto i nostri. 21′ – Cross di Peresic da destra, libera Laurini di testa. 22′ – Bel taglio di Maccarone da destra per Saponara che però viene chiuso da un difensore dell’Inter. 23′ – Rasoterra da fuori area di Zielinski che fa la barba al palo alla sinistra di Handanovic. 25′ – Grande intervento a centrocampo di Buchel che sradica palla a Peresic prendendo gli applausi del Castellani. 26′ – Ammonito Paredes per fallo su Icardi a centrocampo. 28′ – Fortunato Peresic che dal limite non calcia bene ma colpisce uno dei nostri guadagnando cosi un angolo. Dall’angolo arriva il colpo di testa di Icardi che va sopra la traversa. 31′ – Lancio di Paredes per Pucciarelli, esce Handanovic che anticipa Pucciarelli non evitando però lo scontro. 32′ – Saponara guadagna il secondo angolo per noi. Batte Paredes, è un rasoterra che inganna tutti con palla che esce direttamente sul fondo. IMG_317934′ – Ammonito Brozovic per fallo su Mario Rui nella nostra metà campo. 36′ – Punizione per noi ai 30metri, batte Zielinski in avanti, mischia e l’arbitro vede un fallo dei nostri. 37′ – Botta di Buchel da fuori, si deve superare Handanovic poi arriva Paredes, deviazione ed angolo. Angolo battuto ancora corto, Paredes per Zielinski che tenta un tiro cross con palla beffarda che però esce. 38′ – Brozovic dal limite la mette alle stelle prendendosi giustamente gli ululati del Castellani. 39′ – Cross di Peresic da sinistra, di testa l’allontana Mario Rui. 42′ – Peresic da fuori con palla a lato. 43′ – Punizione azzurra lungo l’out di sinistra. Batte Paredes, esce il portiere di pugno, mischia e l’arbitro vede carica su Handanovic, roba da denuncia penale. 45′ – Gol dell’Inter con Icardi, Peresic va sul fondo la mette dentro ed Icardi brucia Costa. 47′ – Finisce il primo tempo con l’Inter incredibilmente in vantaggio per 1-0, il calcio è roba davvero assurda.   2° Tempo Catturaei21′ – Icardi parte sulla sinistra, servizio per Peresic ma è bravo Skorupski ad uscire e bloccare. 2′ – Prova Brozovic dalla distanza, para a terra Skorupski. 3′ – Saponara salta due uomini poi per non riesce ad andare oltre Brozovic. 5′ – Saponara entra in area avversaria, il tiro respinto da Handanovic in angolo, ottima occasione. Niente purtroppo dalla bandierina. 7′ – Buchel dai 25metri la mette altissima. 9′ – Attacca l’Inter taglio di Ljajic, grande intervento in scivolata di Mario Rui, palla a Peresic che per fortuna spara altissimo. 10′ – Peresic dalla distanza trova Barba e di conseguenza il quarto angolo per i suoi pareggiando cosi il conto. Palla messa in mezzo, Medel apre per Kondogbia che però non ci arriva. 12′ – Calcia male Zielinski dai 20metri, un tiro gettato via ma apprezziamo l’idea. 14′ – Azione insistita dell’Inter e chiusa da un tiro dal limite di Brozovic che esce sotto lo sguardo vigile del nostro portiere. 16′ – Maccarone di piatto per Zielinski, il polacco è anticipato però da Miranda in angolo. Battuto l’angolo, palla fuori per Buchel che tira ma nettamente fuori misura. 18′ – Doppio cambio per gli azzurri: Livaja per Maccarone e Croce per Buchel. 19′ – Zielinski una palla bella per l’accorrente Croce che però non arriva sulla sfera. 20′ – Ci prova “The Magic” dai 20metri: palla fuori. Saponara stava scivolando mentre tirava. 21′ – Risponde Kondogbia dal limite con palla a fil di palo alla sinistra di Skorupski. 22′ – Ammonito Croce per fallo su D’Ambrosio. 25′ – Nagatomo la mette dentro da sinistra, libera di testa Barba. 26′ – Noooooooooooo assurdo!!!!! Saponara dentro per Pucciarelli che ne ha tre addosso fallo netto, Puccia va giù ma l’arbitro non fischia il rigore netto. 28′ – Di prepotenza prova a sfondare Livaja ma trova in Murillo un muro insuperabile. 29′ – Siamo alle comiche. Punizione per l’Empoli, battuta con schema, l’Inter non era pronta (non era stata chiesta la barriera) e l’azione si ferma. Poi batte Zielinski in porta e blocca Handanovic. 30′ – Mario Rui per Croce che da sinistra mette dentro una palla tesa sulla quale però arriva il portiere. 33′ – Gioco fermo per due minuti per soccorrere Kondogbia che si è fatto male da solo. 34′ – Primo cambio per l’Inter: Guarin per Kondogbia. 35′ – Tiro cross di Saponara da sinistra, deviazione ed angolo che il guardalinee (chissa cosa guardava) non aveva dato. Batte Paredes, ancora angolo. Ancora Paredes, libera di testa un difensore in maglia bianca, poi il tiro di Mario Rui nettamente fuori. 38′ – Barba chiude Icardi in angolo. Batte corto Ljajic con l’Inter che arretra il gioco. IMG_329139′ – Miranda anticipa Pucciarelli sulla trequarti, poteva partire il nostro attaccante. 40′ – Botta di Livaja da posizione defilata sopra la traversa. 41′ – Cambio nell’Inter: Jovetic per Icardi. 41′ – Ultimo cambio per Giampaolo: Piu per Paredes. 42′ – Cross teso di Mario Rui centralmente, libera Murillo. 44′ – Ultimo cambio anche per Mancini: Juan Jesus per Ljajic. 45′ – Saranno 5 i minuti di recupero. 46′ – Arriva l’ottavo angolo per gli azzurri. Calcia Zielinski, esce e blocca Handanovic. 48′ – Fallo su Pucciarelli e punizione per noi ai 25metri in posizione centrale. Batte Mario Rui per gli avanti, è uno schema, ma non ci arriva nessuno. 50′ – E’ finita con la vittoria ingiusta dell’Inter, un arbitraggio ridicolo se questa è la prima della classe il calcio italiano è messo davvero male.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy