Una vittoria da eroi: L’Empoli sbanca il “Bentegodi” 1-0

Una vittoria da eroi: L’Empoli sbanca il “Bentegodi” 1-0

H. VERONA 0 EMPOLI 1  61′ Costa   Una partita giocata meravigliosamente ma soprattutto, intelligentemente. Azzurri in campo con l’atteggio perfetto in una gara che nascondeva molte insidie contro una squadra che avrebbe giocato sui nervi e sulla “pancia”. Skorupski mostruoso

Commenta per primo!

H. VERONA

verona

0

EMPOLI

logo empoli

1

 61′ Costa  

Una partita giocata meravigliosamente ma soprattutto, intelligentemente. Azzurri in campo con l’atteggio perfetto in una gara che nascondeva molte insidie contro una squadra che avrebbe giocato sui nervi e sulla “pancia”. Skorupski mostruoso nel primo tempo ci tiene in vita e poi Costa (ancora un difensore, mancavano i loro gol) in due tempi ci regala tre punti fondamentali. Superata quota venti con ancora quattro gare da giocare nel girone di andata. 

  H. VERONA (4-4-2): Gollini; Pisano (67′ Sala);  Bianchetti; Moras; Souprayen; Wszolek (56′ Jankovic);  Ionita; Viviani (77′ Zaccagni); Hallfredsson; Siligardi; Toni. A Disp: Coppola; Helander; Zaccagni; Greco; Checchin; Winck;  Tupta. Allenatore: Luigi Delneri   EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Laurini; Costa; Barba; Mario Rui; Zielinski; Paredes (73′ Croce);  Buchel; Saponara (52′ Maiello);  Pucciarelli (84′ Piu); Maccarone. A Disp: Pelagotti; Pugliesi; Bittante; Dermaku; Camporese;  Diouse; Ronaldo. Allenatore: Marco Giamapolo   ARBITRO: Sig. Tagliavento di Terni.  Assistenti: Crispo/Carbone.  Di Porta: Cervellera/Nasca.   AMMONITI: 6′ Mario Rui (E); 11′ Costa (E); 39′ Buchel (E), 60′ Paredes (E), 62′ Hallfredsson (V).   Una grande vittoria quella degli azzurri questo pomeriggio al bentegodi di Verona contro i padroni di casa che proprio oggi vedevano l’esordio di Del Neri sulla panchina del Verona. E’ stata una vittoria frutto di grande sacrificio da parte dei nostri, che non hanno espresso un grande gioco ma hanno saputo tener botta agli attacchi del Verona con un Skorupski in forma stratosferica, riuscendo a colpire quando se ne presentava l’occasione. Nel primo tempo la gara è stata vibrante con frequenti capovolgimenti di fornte da ambo le parti, anche se a dir la verità il Verona ha avuto le maggiori occasioni per segnare. Nella ripresa il forcing dei padroni di casa hanno prodotto minori pericoli per i nostri fino al gol di Costa che ci ha regalato il vantaggio a metà ripresa. Poco dopo anche la buona sorte ci ha dato una mano sull’incursione di Bianchetti che ha colpito il palo. Nel finale forcing disperato del Verona ma i nostri hanno retto molto bene, portando a casa tre punti  che ci permettono di allontanarci dalla zona calda della classifica.   LIVE MATCH 1° tempo 0′ – Giornata fredda in quel di Verona ma la gara si annuncia molto calda con i padroni di casa obbligati a vincere. Per l’Empoli sarà questa una prova di maturità dopo il secondo tempo con la Lazio. veremp11′  – Si comincia al “Bentegodi” il primo pallone è giocato dagli azzurri, questo pomeriggio in maglia bianca. Pescato Toni in posizione di fuorigioco. 2′  – Cerca lo spunto Puccarelli murato però dalla difesa veneta. Sul capovolgimento di fronte ci prova Souprayen ma il passaggio di Ionita è troppo profonda. 3′ – Cross di Souprayen per Toni che di testa manda a lato di testa. 4′ – Fallo di Ionita a centrocampo su Buchel. Il Piazzato battuto dal nazionale del Litchstein non trova compagni e Gollini la fa sua. 5′  – Paredes cerca Pucciarelli anticipato però da Moras. 6′  – Primo cartellino giallo della sfida è dei nostri: Mario Rui per fallo di mano. 7′  – Cross di Halfredsson, il suo sinistro è troppo profondo per Toni, poi la difesa dei nostri si chiude. 8′  – Va via sulla sinistra Souprayen il suo passaggio non viene addomesticato al meglio da Siligardi, il quale si trascina il pallone in fallo laterale. 9′  – Siligardi sulla corsia di sinistra va via a Laurini, il cross dell ex Livorno viene contenuto da Costa. 10′ – Saponara entra in area e cade dopo un presunto contatto con Pisano. 11′ – Ammonizione per Costa per fallo ai danni di Toni. 13′ – Stavolta il fallo lo commette Saponara ai danni di Pisano. Punizione per i veneti nella propria metà campo. 14′ – Pucciarelli cerca Paredes fermato però da Moras al limite dell’area dei padroni di casa. 15′- Cross di Siligardi che vince ancora il duello con Luarini, sponda di Toni sulla quale interviene di testa Costa. Poco dopo fallo in attacco fischiato a Ionita per fallo ai danni di Laurini. Problemi si per Laurini e per il centrocampista Moldavo. 17′- Scambio Siligardi Hallfredsson il cross dell’Islandese viene controllato da Skorupski. 18′ – Intanto tornano in campo Ionita e Laurini. Stilettata di Paredes il suo destro sfila di un soffio alla destra di Gollini. 19′ – Zielinski cerca Saponara, ma l’assist del Polacco è troppo profondo e Gollini può intervenire comodamente. 20′ – Sinistro di Siligardi, ma il suo tiro non inquadra la porta. 22′  – Wslolek cerca l’incursione in area, ma la nostra difesa si chiude. Sul capovolgimento di fronte Saponara cerca Maccarone, il suo destro trova l’opposizione di Gollini. 24′  – Saponara cerca Pucciarelli, il quale viene pescato in posizione di fuorigioco. Sarà punizione per i gialloblù. 25′  – Il Verona guadagna il primo corner, originato dalla chiusura di Costa su Suprayen. Dal corner libera la nostra difesa, poi Hallfredsson prova a mettere dentro, e ancora Costa. Reclamano un rigore i padroni di casa per un fallo di mano di Maccarone. 28′  – Destro di Maccarone da fuori area controllato in tuffo da Gollini. 30′  – Giro palla del Verona che tiene con maggior continuità il pallone, molti sono i cambi di gioco soprattutto verso la nostro settore destro. 31′  – Buchel pesca Pucciarelli, il quale non controlla bene la sfera, poi la mette dentro per Maccarone, il destro di Big-mac viene controllato dal portiere Gollini. 33′  – Saponara pesca Maccarone, il quale si trova in fuorigioco seppur non evidente. 34′  – Cross di SIligardi a centro area per Toni anticipato in corner da Barba. Dal terzo corner per i gialloblù, si crea una mischia in area azzurra, ci prova Toni, ma per nostra fortuna il suo tiro è debole, e Skorupski la fa sua. veremp236′  – Prodigioso intervento  di Skorupski su colpo di testa a botta sicura di Toni su cross di Siligardi. 37′  – Zielinski guadagna un calcio di punizione, il fallo lo ha commesso Siligardi. 38′  – Ottimo lavoro di Mario Rui che guadagna un calcio di pinizione all’interno della nostra area. 39′  – Terzo cartellino giallo per i nsotri: Buchel per fallo a centrocampo ai danni di Ionita. 41′  – Paredes genera il quarto corner per il Verona su cross di Hallfredsson. Dal tiro della bandierina susseguente ancora un grande intervento di Skorupski su tiro al volo di Viviani da fuori area. Dal sesto corner per il Verona libera la nostra difesa. 42′  – Saponara cerca Maccarone, il destro di Big-mac in sospetta posizionr di fuorigioco non inquadra però la porta avversaria. 44′  – Siligardi prova il cross chiude in corner Barba. Dal settimo tiro dalla bandierina per il Verona, ci prova Toni e ancora Skorupski prolunga in corner. Dal’ottavo tiro dalla bandierina per i gialloblù libera la nostra difesa. 45′  – Si va al riposo sul risultato di 0-0 al Bentegodi, protagonista Skorupski di almeno tre interventi prodigiosi, anche se bisogna dire che anche i nostri si sono resi pericolosi in un paio di circostanze.   2° Tempo veremp30′ – Ci attenderanno sicuramente 45 minuti complicati ma gli azzurri hanno le armi per difendere e ripartire, potendo far molto male. 1′  – Inizia la ripresa, il primo pallone è stato giocato dal Verona, conclusione di Toni debole su assist di Wszolek. 2′  – Cross di Hallfredsson, Toni in sospetta posizione di fuorigioco non arriva sulla palla, poi Ionita serve Viviani, la su conclusione viene deviata da Barba in corner. Dal tiro dalla bandierina ha la meglio la nostra difesa. 3′  – Toni cerca Suprayen, ma l’assist dell’ex attaccante della nazionale è troppo profondo. 5′  – Saponara non riesce a concretizzare una buona ripartenza, il suo passaggio per Maccarone viene respinto da Bianchetti. 6′  – Saponara guadagna un calcio di punizione, il fallo lo ha commesso Bianchetti. 7′  – Primo cambio per i nostri: esce Saponara, al suo posto Maiello. 9′ – Azione avvolgende del Verona, i nostri tengono botta, poi fischiato fuorigioco a Toni. 11′ – Paredes pesce Maccarone, prova a puntare Moras, ma il difensore greco lo blocca e guadagna la rimessa dal fondo a favore.  Primo cambio nel Verona esce Wslozek al suo posto Jankovic. 13′  – Maiello perde palla conclusione di Viviani deviato in corner. Dal decimo corner per il Verona, viene pescato in fuorigioco Toni. 15′  – Ammonizione anche per Paredes per fallo a centrocampo su Ionita. 16′  – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Costa raccoglie la punizione di Paredes, prima di testa obbliga Gollini alla deviazione, vincente è poi il suo tap-in con il sinistro. 17′  – Ammonizione a Hallfredsson per fallo su Paredes. Poco dopo Bbuchel pesca Maccarone il quale non inquadra la porta. 20′  – Ancora un corner per il Verona, chiusura di Mario Rui su Jankovic. Dal tiro dalla bandierina di Halffredsson colpo di testa di Bianchetti che si stampa sul palo a Skorupski battuto. 22′  – Secondo cambio nel Verona esce Pisano al suo posto Sala. Ci prova Paredes da fuori area con palla alta sopra la traversa. 23′  – Cross da destra di Hallfredsson che trova la testa di Toni, per nostra fortuna chiude Laurini. 24′  – Cross da sinistra di Souprayen per Jankovic di destro al volo, con palla alta. 25′  – Jankovic la mette dentro per Toni, che di testa la mette a lato. 28′  – Secondo cambio per i nostri esce Paredes, al suo posto Croce al suo rientro in campo dopo due mesi e mezzo. 29′  – Lancio in profondità di Sala per Toni, per nostra fortuna troppo profondo e Skorupski la può controllare. 31′  – Ennesimo cross da parte dei veneti, la mette dentro Jankovic per il colpo di testa controllato da Skorupski. Sarà punizione per i nostri per fuorigioco dell’attaccante del Verona. 33′  – Terzo e ultimo cambio nel Verona: esce Viviani al suo posto Zaccagni. 35′  – Fallo in attacco di Ionita ai danni di Laurini. Punizione per i nostri nei pressi dell’area. 36′  – Jankovic la mette dentro in area, libera Barba, poi prova ad andare in contropiede Pucciarelli bloccato però da Sala. 37′  – Cross da sinistra di Hallfredsson respinge Barba, poi pulisce l’area Costa. veremp438′  – Sinistro di Zaccagni dai 18 metri con palla che si perde a lato. 39′  – Ultima i cambi anche Giampaolo, esce Pucciarelli al suo posto Piu. 41′ – Buchel prova a mandare in profondità Maccarone libera Moras, il quale fa ripartire l’azione dei veneti. 43′ – Iankovic prova a superare Mario Rui, il quale è bravo a guadagnare il fallo laterale. 44′ – Cross di Hallfredsson da sinistra, Bbarba la mette in corner. Dal tiro dalla bandierina di Siligardi deviazione di Moras che non trova nessun compagno per la deviazione, poi i nostri guadagnano un calcio di punizion. 45′ – Saranno 5′ di recupero, conclusione di Siligardi che termina a lato. 47′ – Iankovic le mette in mezzo all’area, libera Costa di testa. 48′ – Ultimi assalti del Verona, i nostri cercano in tutti i modi di portare a casa una vittoria che sarebbe pesantissima. 49′ – Maccarone guadagna un fondamentale fallo laterale. I nostri stanno riuscendo a tenere il pallone lontano dalla propia area. 50′ – Finisce al Bentegodi vittoria di inestimabile valore per gli azzurri, che si impongono grazie alla rete di Costa a metà ripresa. Successo frutto del cinismo e della capacità di sofferenza da parte dei nostri, adesso la classifica ci sorride.   Da Verona Stefano Scarpetti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy