A San Siro non basta un buon Empoli: 2-1 Inter

A San Siro non basta un buon Empoli: 2-1 Inter

INTER 2 EMPOLI 1 12′ Icardi, 37′ Pucciarelli, 40′ Perisic   Gara a tratti divertente quella di San Siro dove un buon Empoli, voglioso e carico, esce sconfitto per 2-1. Peccato perchè dopo il primo vantaggio nerazzurro l’Empoli aveva trovato un bel pari con Pucciarelli,

Commenta per primo!

INTER

inter-logo

2

EMPOLI

logo empoli

1

12′ Icardi, 37′ Pucciarelli, 40′ Perisic  

Gara a tratti divertente quella di San Siro dove un buon Empoli, voglioso e carico, esce sconfitto per 2-1. Peccato perchè dopo il primo vantaggio nerazzurro l’Empoli aveva trovato un bel pari con Pucciarelli, pari durato soltanto tre minuti. Nella ripresa gara senza particolari emozioni ma nel recupero azzurri vicinissimi al pari. Obbiettivo decimo posto ancora vivo se il Toro non passa a Napoli ma il nostro scudetto, lo vogliamo ripetere, è già vinto.

  INTER (4-2-3-1):  Handanovic; D’Ambrosio; Miranda; Juan Jesus; Nagatomo; Felipe Melo; Kondogbia; Brozovic;  Jovetic (63′ Eder); Perisic (93′ Medel); Icardi (65′ Biabiany). A Disp: Carrizo, Berni, Palacio, Telles,  Santon, Ljajic, Gnoukouri, Manaj. Allenatore: Roberto Mancini   EMPOLI (4-3-1-2): Pelagotti; Zambelli (81′ Bittante); Tonelli; Costa; Mario Rui; Zielinski (81′ Maiello); Paredes; Buchel (69′ Croce);  Saponara; Puciarelli; Maccarone. A Disp: Pugliesi; Giacomel; Cosic; Camporese; Ariaudo; Diousse;  Fantacci; Krunic; Tchanturia. Allenatore: Marco Giampaolo   ARBITRO: Sig. Di Bello di Brindisi.  Assistenti: Ranghetti/Tasso.  Di Porta: Giacomelli/Aureliano.   AMMONITI:  20′ Buchel (E), 50′ Nagatomo (I), 87′ Handanovic (I), 88′ Perisic (I).   Empoli sconfitto a testa alta a San Siro contro L’Inter per 2-1, buona prestazione complessiva dei nostri capaci di mettere in mostra personalità abbinato a palleggio e buone trame. Se si volesse essere pignoli, è mancato un pizzico di cinismo in avanti soprattutto nella ripresa. Questa partita conferma la buona stagione degli azzurri, e l’ottimo lavoro di Giampaolo svolto in questo torneo. La gara è stata decisa dagli episodi, ma sul piano della manovra i nostri si sono lasciati preferire ad un Inter piuttosto modesta. Il fatto che la compagine di Mancini sia al quarto posto del nostro campionato, fa riflettere sulla pochezza del nostro calcio. Noi comunque il nostro campionato l’abbiamo vinto, e domenica contro il Torino proveremo a mettere la ciliegina sulla torta provando ad artigliare il decimo posto.   LIVE MATCH 1° Tempo 0′ – Azzurri in campo con la formazione annunciata alla vigilia ad eccezione di Buchel che va dentro per Croce. intemp21′  – Inizia il match di San Siro, con il calcio d’inizio battuto dai nerazzurri. Subito Inter pericolosa taglio di Perisic per D’Ambrosio che la mette dentro per Icardi anticipato da un difensore azzurro. 2′  – Saponara cerca Pucciarelli, ma il tocco di “The Magic” è troppo profono e finisce docile all’interno dell’area nerazzurra. 3′   – Fallo di Zielinski su Perisic punizione per l’Inter all’altezza della linea mediana del campo. 4′    – Bella scivolata di Tonelli in anticipo du Icardi. Fallo di Perisic su Zielinski nella nostra metà campo. 5′   – Prova il coast to coast Maccarone ma si trascina il palone direttamente sul fondo. 6′  – D’Ambrosio sulla destra per Brozovic, il suo cross in area che trova la deviazione di Zambelli. 8′  – Ci prova Zielinski con un sinistro dai 16 metri che si perde a lato della porta di Handanovic. 10′ – Jovetic al limite dell’area prova il destro sul quale si immola Tonelli, poi i nostri si chiudono e l’azione dell’Inter sfuma. 12′  – Vantaggio dell’Inter, cross di Perisic per Icardi che di sinistro fulmina Pelagotti. 13′  – Provano a reagire i nostri, cross basso di Mario Rui in area deviato da Miranda che genera il primo corner per i nostri. 14′  – Dal primo corner per gli azzurri c’è la deviazione di Miranda. Ci prova Zambelli sulla destra il suo cross in mezzo deviato da Juan Jesus di testa in anticipo su Maccarone 15′  – Pericolosa L’Inter, Jovetic pesca in verticale Perisic il suo tiro violento obbliga alla deviazione in corner Pelagotti. Dal susseguente tiro dalla bandierina viene fischiato fallo in attacco agli attaccanti di casa. 18′ – Gara contraddistinta degli errori di misura a centrocampo, gli azzurri troppo spesso si fanno trovare scoperti nella propria metà campo. 19′ – Maccarone pesca Saponara, il suo cross deviato in corner da Felipe Melo. Dal secondo tiro dalla bandierina azzurro prova il terzo tempo Tonelli, anticipato però da un avversario. 20′ – Primo giallo della partita ne fa le spese Buchel per fallo ai danni di Miranda. 21′  – Stavolta il fallo lo commette Paredes ai danni di Felipe Melo. Punizione per L’Inter nella nostra metà campo. 22′  – Saponara pesca in profondità Zambelli, il pallone è troppo profondo e si perde sul fondo. 23′  – Spunto interessante di Mario Rui, il portoghee cerca il dialogo con Saponara che però non controlla bene favorendo la chiusura di Miranda. 24′  -Saponara cerca Maccarone, ma il pallone è troppo profondo anche perchè Big-Mac si era accentrato. Intanto è tornato in campo Mario Rui, dopo aver avuto la peggio in uno scontro in precedenza con Miranda. 26′  – Pucciarelli pesca Saponara, controlla prova il tiro deviato da Juan Jesus in corner. Dal terzo angolo  per L’Empoli fa buona guardia Miranda in anticipo sui nostri. 28′  – Saponara nello stretto per Maccarone, che in posizione defilata obbliga alla parata a terra Handanovic. 29′  – Jovetic pesca in profondità Icardi, rimontato molto bene da Tonelli che sventa il pericolo. 30′  – Inter pericoloso in contropiede con Jovetic pescato da Icardi, il destro del montenegrino deviato in corner da Costa. Dal secondo angolo per i nerazzurri fanno buona guardia i nostri. 31′  – Sinistro di Brozovic dai 20 metri sul quale si immola Costa e respinge. 32′ – Mario Rui pesca in profondità Maccarone anticipato da Miranda. 33′  – Sul capovolgimento di fronte Brozovic mette il pallone sulla corsa di D’Ambrosio ma Pelagotti è pronto a disinnescare il pericolo. 34′  – Pucciarelli prova ad innescare Saponara che finisce per scontrarsi con il muro nerazzurro. 36′  – Ancora una discesa di Zambelli sulla destra, sponda di Maccarone che non trova nessun compagno. 37′  – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOL pareggio meritatissimo dei nostri, Maccarone pesca il taglio di Pucciarelli che si libera di Miranda e di destro batte Handanovic. intempgol38′  – Missile da fuori area di Kondogbia sul quale Pelagotti si oppone d’istinto, si avventa Icardi che colpisce il palo, ma in posizione di off-side. 40′  – Nuovo vantaggio dell’Inter, brutta palla persa dai nostri a centrocampo Icardi pesca Jovetic il quale da posizione defilata obbliga ad una deviazione affannosa Pelagotti, vincente il tap-in di Perisic. 41′  – Icardi va via a Costa entra in area e per nostra fortuna davanti a Pelagotti mette alto. 42′  – Perisic guadagna il terzo corner, la deviazione è di Costa. Dalla bandierina fanno buona guardia i nostri in difesa. 44′  – Maccarone con ostinazione guadagna il quarto corner per gli azzurri, su deviazione di D’Ambrosio. Batte Paredes Handanovic smanaccia. 45′  – Si va al riposo con l’Inter in vantaggio per 2-1. Azzurri che hanno pagato a caro prezzo alcune incertezze difensive, ma risultato ci penalizza eccessivamente in funzione del gioco espresso finora.   2° Tempo intemp30′ – Pronti per i secondi quarantacinque minuti nella speranza di rimettere a posto un match tutt’altro che impossibile. 1′ – Inizia la ripresa con qualche minuto di ritardo, primo pallone della ripresa giocato dai nostri. Maccarone all’altezza del lato corto dell’area non sfonda, e L’Inter torna in possesso della palla. 2′ – Tonelli scivola e regala palla a Jovetic, che pesca Icardi il quale commette fallo ai danni di Costa. 3′ – Tiro di Buchel rimpallato in maniera fortuito da Saponara, il quale però era in posizione di fuorigioco. 4′ – Maccarone in profondità per Mario Rui anticipato però da D’Ambrosio. 5′ – Saponara guadagna un ottima punizione all’altezza dei 20 metri. Il fallo lo ha commesso Nagatomo, cartellino giallo per il giapponese. 6′ – Sulla punizione susseguente sinistro ampiamente alto di Mario Rui. 7′ – Sventagliata di Miranda a pescare Jovetic poco oltre la linea di centrocampo, il montenegrino però rientrava dal fuorigioco. Punizione per i nostri. 8′ – Mario Rui guadagna il quinto corner per i nostri, il tocco è stato di D’Ambrosio. Dalla bandierina va Paredes, palla che spiove all’interno dell’area, possibilità per Costa, che però non riesce a dare forza al pallone controllato da Handanovic. 9′ – Cross di Perisic da sinistra Zambelli interviene in anticipo su Icardi e Pelagotti può intervenire- 10′ – Stilettata di Buchel di poco sul fondo con Hhandanovic apparso fuori causa. 11′ – Fallo di Juan Jesus su Maccarone all’altezza della linea mediana del campo, nessun provvedimento per il difensore brasiliano dell’Inter. 12′ – Saponara per Maccarone anticipato poco prima dell’area di rigore da Juan Jesus. 14′ – Cross di Zambelli da destra nel cuore dell’area, fallo di Buchel ai danni di Miranda. Punizione per i nerazzurri. 15′ – Se ne è andato il primo quarto d’ora della ripresa e finora abbiamo assistito quasi ad un monologo azzurro, anche se non suffragato da limpide occasioni da rete. 16′ – Cross di Saponara per Maccarone, che cade in area dopo un contatto con Miranda. I dubbi rimangono. 17′- Angolo guadagnato da Maccarone su tocco di Nagatomo. Dal sesto corner per i nostri, c’è una deviazione ancora angolo. dal settimo tiro dalla bandierina conclusione di Zielinski completamente sbagliata. 18′ – Primo cambio della gara: lo effettua L’Inter esce Jovetic al suo posto L’ex Eder. 19′ – Problema fisico accusato da Icardi. Probabilmente l’argentino lascerà il campo. 20′- Esce Infatti l’argentino al suo posto Biabany. 21′ – Punizione azzurra: batte Paredes per Maccarone pescato in una posizione di fuorigioco molto dubbia. 23′ – Kondogbia pesca Eder fermato fallosamente da Buchel. 24′ – Primo cambio nei nostri: Esce Buchel al suo posto Croce. 25′ – D’Ambrosio per Biabiany il suo cross deviato da Mario Rui arriva docile fra le mani di Pelagotti. 26′ – Fallo commesso da Perisic ai danni di Saponara. Sulla punizione susseguente non va a buon fine il dialogo fra “The Magic” e Maccarone. 27′- Break di Zielinski per Maccarone che si fa però anticipare da Juan Jesus. Sul capovolgimento di fronte azione personale di Kondogbia, ma la difesa azzurra si posiziona al meglio coprendo le linee di passaggio. 28′ – Sventagliata di Paredes per Maccarone, fa buona guardia Nagatomo che fa sfilare il pallone a fondo campo. 30′ – Pucciarelli pesca il taglio di Saponara ma Nagatomo libera l’area nerazzurra. 31′  – Buon intervento di Tonelli su Nagatomo. “The Wall” guadagna anche il fallo laterale. 33′ – Azzurri  che in questa fase appaiono meno precisi e lucidi nella gestione della palla, anche se dobbiamo dire che L’Inter vista finora è davvero poca cosa. 34′ – Biabiany pesca la sponda di Brozovic libera Tonelli. Sul proseguo dell’azione ancora il croato ci prova con i destro deviazione di Costa in corner. Dal quarto corner er i nerazzurri, intervento aereo vincente dei nostri difensori. 35′- Zambelli per Pucciarelli anticipato dal solito Nagatomo all’interno dell’area. 36′ – Doppio cambio per Giampaolo che esaurisce le sostituzioni: Escono Zambelli e Zielinski per far posto a Bittante e Maiello. 38′ – Bella chiusura di Tonelli su Brozovic lanciato in profondità. intemp440′- Biabiany per Perisic il quale commette fallo ai danni di Mario Rui. 41′- Azione prolungata degli azzurri, sinistro di Saponara che finisce in zona morta. 42′ – Ammonito Handanovic per perdita di tempo. Sul proseguo dell’azione Saponara cerca Maccarone, il quale però si fa soffiare il pallone da D’Ambrosio. 43′- Contropiede Inter, Perisic innescato da Brozovic pescato in posizione di fuorigioco. Ammonizione per il croato. 44′ – Sinistro di Kondogbia si perde alto sopra la traversa. 45′ – Saranno 4′ di recupero. 46′ – Sinistro di Maiello respinto da Juan Jesus. Poi Bittante pesca Pucciarelli pescato però in posizione di fuorigioco. Peccato perchè aveva segnato un gran gol. 48′ – Ottavo corner per i nostri, intanto anche L’Inter ultima i cambi: esce Perisic al suo posto Medel. Batte Paredes in mezzo all’area interviene Costa che mette di pochissimo sul fondo. 49′- Si chiude la gara di San Siro con la vittoria di misura dell’Inter sui nostri per 2-1. Azzurri che hanno tenuto a lungo il pallino del gioco uscendo immeritatamente sconfitti nell’ultima trasferta stagionale.   Da Milano Stefano Scarpetti  

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy