Allo “Stadium” vince la Juve (1-0) ma gli azzurri escono a testa alta

Allo “Stadium” vince la Juve (1-0) ma gli azzurri escono a testa alta

JUVENTUS 1 EMPOLI 0 44′ Mandzukic   Sconfitta di misura per i nostri sul campo dei campioni d’Italia. Una gara non bellissima nel complesso ma dall’ Empoli sono arrivate stasera alcune risposte positive che cercavamo dopo la gara di quindici giorni fa. Partenza davvero ottima

Commenta per primo!

JUVENTUS

Juventus 1 now Italy Serie A 2618

1

EMPOLI

logo empoli

0

44′ Mandzukic  

Sconfitta di misura per i nostri sul campo dei campioni d’Italia. Una gara non bellissima nel complesso ma dall’ Empoli sono arrivate stasera alcune risposte positive che cercavamo dopo la gara di quindici giorni fa. Partenza davvero ottima per i nostri che sfiorano due volte il gol e vengono puniti in scadenza di primo tempo, restando di fatto sempre in partita fino al 95′. Adesso testa unicamente alla partita con la P maiuscola!

  JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Barzagli; Chiellini (53′ Cuadrado) ; Rugani; Lichtsteiner; Pereyra (81′ Asamoah): Marchisio; Pogba; Evra; Morata; Mandzukic (65′ Zaza). A Disp: Neto; Rubinho; Padoin; Sturaro: Romagna; Lemina; Hernanes. Allenatore: Massimiliano Allegri   EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Bittante; Tonelli; Costa; Mario Rui; Zielinski; Paredes; Buchel (53′ Croce) Saponara (58′ Piu):  Pucciarelli; Maccarone (74′ Krunic). A Disp: Pelagotti; Pugliesi; Zambelli; Cosic; Camporese;  Maiello; Diousse. Allenatore: Marco Giampaolo   ARBITRO: Sig. Calvarese di Teramo.  Assistenti: Dobosz/Galloni.  Di Porta: Giacomelli/Candussio. AMMONITI: 45′  Lichtsteiner (J), 67′ Zaza (J), 86′ Tonelli (E).   Usciamo battuti di misura  allo Juventus Stadium, per 1-0 decisivo il colpo di testa al tramonto della prima frazione di Mandzukic. Sapevamo che era molto difficile portar via punti sul campo della capolista, che nelle ultime 20 partite ne ha vinte 19 e che in casa non subisce gol da qualcosa come 710′. Cio che ci conforta e aver visto la prestazione dei nostri, che hanno fatto un bel passo in avanti sul piano della prestazione rispetto alle ultime uscite. Peccato per il gol mancato di Saponara ad inizio partita, che avrebbe sicuramente cambiato il corso del match. Poi la Juventus ha aumentato le sue cadenze ma è andata a sprazzi, rendendosi pericolosa con Mandzukic e la traversa clamorosa di Morata prima del gol con cui i bianconeri sono andati al riposo. Nella ripresa la gara è rimasta in equilibrio, con la Juventus che si è resa pericolosa con le ripartenze, e i nostri sono stati bravi a rimanere attaccati al match fino al 95′. E ora testa al derby di domenica alle ore 12.3o con la Fiorentina.   LIVE MATCH 1° Tempo 0′ – Un paio di sorprese nell’undici azzurro con Bittante e non Zambelli a rilevare Laurini e Buchel preferito a Croce in partenza. juvemp11′ – Inizia la gara dello Juventus Stadium primo pallone è stato giocato dalla Juventus.  Bittante cerca il suggerimento verso Maccarone, ma il suggerimento dell’ex Avellino risulta troppo profondo. 3′ – Mario Rui perde palla, interviene Pereyra, che obbliga al fallo il portoghese. Sugli sviluppi del calcio piazzato dei bianconeri, pescato in posizione di fuorigioco Morata. 4′ – E’ ancora Morata a rendersi pericoloso, va via a Buchel il suo cross viene intercettato con sicurezza da Skorupuski. 5′ – Saponara prova a pescare Maccarone, francobollato però dall’ex Rugani che fa ripartire l’azione della Juventus. 6′ – Ci prova Morata da fuori rimpallato da un giocatore azzurro, poi è un altro ex a provare il tiro, Marchisio con palla ampiamente a lato. 7′  – Morata si libera di Tonelli, il cross dello spagnolo non trova per nostra fortuna Pogba, e i nostri possono riorganizzarsi. 8′  – L’indiavolato Morata guadagna il primo corner per la Juventus, la deviazione è stata di Tonelli. Dal primo tiro dalla bandierina per i torinesi, manco a dirlo deviazione di testa di Morata per Rugani che non arriva in tempo per la deviazione vincente. 9′  – Pucciarelli guadagna il primo tiro dalla bandierina per gli azzurri, deviazione di Barzagli. Batte Paredes, fallo in attacco fischiato agli uomini di Giampaolo. 11′  – Secondo corner per la Juventus, Mario Rui chiude su Pereyra. Dal tiro dalla bandierina respingono i nostri fuori area, ci prova Marchisio da fuori blocca a terra Skoruspski. 13′  – Saponara pesca in profondità Bittante, va sul fondo e guadagna il secondo corner, la deviazione di Chiellini. 14′  – Noooooooooo dal secondo tiro dalla bandierina per i nostri, interviene Tonelli la palla rimane li, e Saponara da posizione invitante mette alto. La più limpida occasione da rete della gara è azzurra. 15′  – Lancio di Pogba nella nostra area, Skorupski interviene in due tempi anticipando Mandzukic. Sul capovolgmento di fronte Buchel mette alto. 16′  – Super Ice-Man prodigioso su Mandzukic pescato sul filo del fuorigioco da Pogba. 17′  – Mandzukic cerca di innescare Morata, ingabbiato dai nostri, che guadagnano anche la rimessa dal fondo. 18′ – Pogba la mette dentro per Morata, bella chiusura di Tonelli. Poi Evra guadagna il terzo corner dalla gara su tocco di Bittante. Sul corner Costa anticipa Rugani. 19′ – Morata in posizione di ala destra, la mette in mezzo ma Skorupski si oppone con i pugni anticipando Mandzukic. Nel contatto ne ha fatto le spese il portiere polacco. 20′  – Ice- man riprende il suo posto in porta. La Juventus sta crescendo numero di Pogba ai danni di Saponara, poi i nostri riescono a chiudere le linee di passaggio. 22′- Destro velenoso da fuori area spostato sulla sinistra di Morata, che si stampa sull’incrocio dei pali. Bianconeri molto vicini al gol. 23′ – Risponde Pucciarelli con un velenoso destro che obbliga Buffon alla deviazione in corner. 24′  – Dal terzo tiro dalla bandierina per i nostri, Paredes la scodella in mezzo, Mandzukic anticipa Tonelli. 25′  – Escono bene i nostri palla al piede dalla nostra area, con buona personalità. 27′  – Bel cross con il destro di Bittante per Maccarone, che di testa spedisce a lato. Buona la prestazione finora deell’ex esterno dell’Avellino schierato a sorpresa al posto di Laurini. 28′ – Perdiamo una brutta palla a centrocampo, va via Morata in contropiede palla a Lichtsteiner che obbliga Skorupski ad una deviazione affannosa con i pugni, sulla ribattuta Morata prova a sfondare, l’azione è fermata dal direttore di gara per un presunto fuorigioco di rientro di Pogba che scatena le proteste dello Juventus Stadium. 30′ – Pereyra guadagna un calcio di punizione nella metà campo bianconera, il fallo è stato commesso da Paredes. 31′ – Fallo in attacco fischiato agli attaccanti bianconeri, ancora proteste dei tifosi della Juventus all’indirizzo di Calvarese. 33′ – Traversone di Lichtsteiner deviato da Buchel in corner. Sul quarto corner per i bianconeri, i nostri fanno buona guardia in area. 35′  – Dopo un prolungato possesso di palla dei nostri, Mario Rui cerca l’imbucata per Pucciarelli, ma il lancio del portoghese risulta troppo profondo. 36′ – Pogba sventaglia verso Evra, ma la difesa azzurra si alza mandando in fuorigioco l’esterno francese. 37′ – Pereyra guadagna un calcio di punizione, il fallo lo commette Zielinski. 38′  – Dal calcio piazzato, possibilità per Chiellini all’interno dell’area, il suo destro finisce a lato. JUVEMP239′  – Bella diagonale di Bittante, che percorre una lunga fetta di campo chiudendo su Morata. 40′ – Morata innesca Lichtsteiner chiuso però da Costa. Sul capovolgimento di fronte Saponara sbaglia l”appoggio per Maccarone, vanificando una ripartenza interessante per i nostri. 41′ – Fuorigioco fischiato ad Evra pescato in profondità da Pogba. 42′ – Uscita fuori dai pali di Skorupski ad anticipare Pereyra. Sul capovolgimento di fronte, niente da fare per Pucciarelli, il passaggio verso di lui di Saponara è troppo profondo. 43′ – Saponara cerca Pucciarelli, il suo controllo non è perfetto, chiude in bello stile Rugani che prolunga verso Buffon. 44′ – Gol della Juventus cross da sinistra di Pogba per Mandzukic che anticipa di testa Mario Rui e batte Skorupski. 45′ – Ci sarà 1′ di recupero. Fallo di Lichsteiner su Zielinski, lo svizzero è l’unico ammonito della gara. 46′ – Si va al riposo con la Juventus in vantaggio per 1-0 sull’Empoli grazie al gol di Mandzukic al tramonto della prima frazione, peccato perchè la prestazione degli azzurri è stata positiva, ma si sa che quando si affrontano questi avversari, basta una giocata per spostare gli equilibri.   2° Tempo JUVEMP30′ – Pronti per vivere i secondi 45 minuti di un match apertissimo con l’Empoli non meritatamente sotto all’intervallo. 1′  – Inizia la ripresa. Il primo pallone viene giocato dagli azzurri. Sventagliata di Pogba verso Mandzukic fermato da Mario Rui, abile a guadagnare anche un calcio di punizione. 2′ – Morata in contropiede cerca Pogba, per nostra fortuna è troppo profondo. 3′ – Sventagliata di Evra per Morata, lo spagnolo pescato in fuorigioco. Si ripartirà con una punizione per i nostri. 4′  – Saponara cerca Maccarone, il quale però commette fallo in attacco. 5′ – Lichsteiner la scodella in area per Mmandzukic, che la prolunga per Morata, il quale da posizione molto defilata conclude con l’esterno destro ma Skorupski si oppone guadagando anche la rimessa dal fondo. 7′ – Maccarone prova ad andare, ma Rugani chiude con grande autorita. Sul capovolgimento di fronte Pogba innesca Mandzukic, per nostra profondo il controllo del croato non impeccabile e Costa libera. 8′  – Un cambio per parte: Negli azzurri Croce sostituisce Buchel, nella Juventus Chiellini viene sostituito da Cuadrado. 10′ – Quinto corner anche per gli azzurri, batte Paredes, ma troppo profondo per i nostri. 11′ – Brivido Skorupski, il polacco esce fuori area per anticipare Cuadrado, ma cicca clamorosamente la palla per nostra fortuna riesce a tornare in possesso di palla protetto da Mario Rui. 12′ – Problema fisico per Saponara, vedremo se “The Magic” riuscirà a riprendere il suo posto sulla trequarti. Con molta probabilità uscirà, crediamo che il problema per lui sia al ginocchio, ci auguriamo naturalmente che non sia nulla di grave. 13′ – Al suo posto entra Piu, per lui l’esordio allo Juventus Stadium. 15′ – Problema fisico anche per Bittante, vedremo se almeno lui riuscirà a tornare in campo. 16′ – Cuadrado pesca Mandzukic anticipato da Tonelli, intanto per fortuna Bittante fa il suo ritorno sul terreno di gioco. 17′ – Zielinski per Pucciarelli, destro in mezzo che trova ancora Rugani che libera l’area dei bianconeri. 18′  – Fallo di Mario Rui ai danni di Cuadrado. Punizione per la Juventus. Numero di Pogba in area azzurra, ottima chiusura di Tonelli abile a guadagnare la rimessa dal fondo per i nostri. 20′ – Secondo cambio anche per la Juventus, esce Mandzukic autore del gol partita finora, al suo posto Zaza. 22′ – Subito un giallo per l’ex attaccante del Sassuolo per fallo su Tonelli. In precedenza non punita una brutta entrata di Pogba ai danni di Paredes a centrocampo. 23′ – Sventagliata di Zielinski per Pucciarelli, sponda per Maccarone contenuto da Rugani, Big-mac si gira ma non riesce a dare forza al pallone. 25′ – Sponda di Zaza per Cuadrado, anticipato molto bene da Mario Rui che rinvia con molta decisione. 26′ – Fallo commesso da Costa ai danni di Zaza. Punizione all’altezza dei 20 metri per i bianconeri spostati sulla destra. Palla scodellata in mezzo, chiusura efficace di Croce. 27′ – Morata cerca la combinazione con Zaza, si chiude molto bene la difesa azzurra. Sul proseguo dell’azione arriva il sesto corner per i bianconeri. Fa buona guardia Tonelli che vanifica gli inserimenti di Barzagli e Rugani. 28′ – Scontro fortuito tra Pucciarelli e Lichtsteiner, nessun problema per entrambi. 29′ – Ultima i cambi per Giampaolo, esce Maccarone al suo posto Krunic. 31′ – Paredes innesca Pucciarelli chiuso da Barzagli, poi la palla staziona ripetutamente al limite dell’area bianconera. Sul capovolgimento di fronte uscita di Skorupski su Zaza, poi Pogba calcia alto sopra la traversa. Contuso Bittante per una botta alla testa. 33′ – Pereyra per Zaza, troppo profondo il suo lancio, sarà rimessa laterale per gli azzurri. 34′ – Sinistro velenoso di Zielinski nessun problema per Buffon. Sul capovolgimento di fronte scontro fra Zaza e Tonelli, l’arbitro lascia proseguire. 36′ – Ultima i cambi anche la Juventus esce Pereyra al suo posto Asamoah. 37′ – Tonelli provoca il settimo corner per la Juventus, nella circostanza “The Wall” era solo non avvisato da Skorupski mette in calcio d’angolo. Sul tiro dalla bandierina conclusione di Asamoah sul fondo. 38′ – Pogba per Asamoah, Paredes in chiusura guadagna il calcio di punizione, il fallo lo ha commesso Zaza. TIFOSI A TORINO40′ – Ripartenza Juventus, scatto di Morata che va via a Tonelli, ma si trascina il pallone sul fondo. Ultimi minuti di questa sfida con gli azzurri che cercheranno di gettare il cuore oltre l’ostacolo. 41′ – Zaza ruba palla a Tonelli e lo obbliga al fallo e relativo cartellino giallo, che è il primo per i nostri. 42′ – Pucciarelli prova ad andare, ma Pogba gli soffia la palla. Sulla ripartenza dei bianconeri cerca lo slalom in area azzurra Zaza il quale cade senza che ci sia stato contatto con i nostri difensori. 43′ – Pallonetto di Pogba con il destro con palla che per nostra fortuna esce di un soffio alla destra di Skorupski. 44′ – Ci prova Pucciarelli con il destro rimpallato da Barzagli, poi Tonelli la mette dentro per Krunic che però non riesce ad intervenire. 45′ – Saranno 5′ di recupero a disposizione dei nostri per provare a riagguantare il pareggio. 46′ – Morata con il destro Skorupski non controlla ma si immola su Cuadrado avventatosi sulla palla, poi tiro di Pogba controllato dal polacco. 48′ – Squadre molto stanche, la Juventus sta facendo girare la palla cercando di far passare questi ultimi minuti. 49′ –  Morata va via sulla sinistra palla in mezzo per Zaza Skorupski devia in tuffo. 50′ – Zaza penetra in area, cade ma Calvarese lascia proseguire. arriva il fischio finale, usciamo sconfitti qui allo Juventus Stadium grazie al gol di Mandzukic al 44′ del primo tempo. I punti non sono arrivato, anche se la squadra è parsa in progresso rispetto alle ultime uscite.   Da Torino Stefano Scarpetti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy