Permane il tabù Olimpico: vince 2-0 la Lazio

Permane il tabù Olimpico: vince 2-0 la Lazio

LAZIO 2 EMPOLI 0 6′ Candreva (R); 43′ Onazi   Vince la squadra che ha giocato meglio e con più fame. Brutto l’approccio alla partita dei nostri che qualcosa, di tanto in tanto, poi sono riusciti a fare arrivando anche vicini al gol mettendo Saponara davanti al portiere nella

Commenta per primo!

LAZIO

lazio logo

2

EMPOLI

logo empoli

0

6′ Candreva (R); 43′ Onazi  

Vince la squadra che ha giocato meglio e con più fame. Brutto l’approccio alla partita dei nostri che qualcosa, di tanto in tanto, poi sono riusciti a fare arrivando anche vicini al gol mettendo Saponara davanti al portiere nella parte finale di gara. Da Roma torniamo con la consapevolezza di avere un altro grande portiere che ha superato a pieni voti anche il secondo esame. Ancora cinque gare e nove punti di vantaggio sulla terzultima, lo “scudetto” resta dietro l’angolo.

    LAZIO (4-3-3): Marchetti; Patric (83′ Basta), Hoedt, Gentiletti, Lulic; Onazi, Biglia, Parolo; Candreva, Klose (70′ Djordjevic), Keita (62′ Felipe Andreson). A Disp: Guerrieri, Matosevic, Mauricio, Mattia, Germoni, Cataldi, Milinkovic, Morrison, Matri. Allenatore: Simone Inzaghi   EMPOLI (4-3-1-2): Pelagotti; Laurini (18′ Bittante), Cosic, Costa, Mario Rui; Buchel, Paredes (68′ Diousse), Croce; Saponara; Pucciarelli, Piu (58′ Mchedlidze). A Disp: Pugliesi, Meli, Zambelli, Camporese, Ariaudo, Maiello, Krunic, Maccarone. Allenatore: Marco Giampaolo   ARBITRO: Sig. Cervellera di Taranto.  Assistenti: Marzaloni/Fiorito.  Di Porta: Massa/Ghersini.   AMMONITI: 5′ Cosic (E); 26′ Keita (L); 28′ Biglia (L); 30′ Parolo (L); 89′ Mchedlidze (E)   L’Empoli esce sconfitto dalla gara esterna contro la Lazio   Facendo dunque permanere un tabù per quanto concerne lo stadio romano che continuiamo a non riuscire a violare .  Decisamente meglio i padroni di casa che approcciano in maniera molto veemente alla gara procurandosi subito un calcio di rigore per un fallo di mano netto di Cosic.  Gli azzurri riescono però con il passare del tempo ad alzare il proprio baricentro di gioco,  prendendo in parte le misure alla Lazio nella fase centrale della prima frazione.  Nel finale del primo tempo però i padroni di casa rimettono la sesta e trovano il secondo gol che manda così le due squadre al riposo.  Cambia davvero poco poi nella ripresa che è un monologo bianco celeste con la squadra di casa che potrebbe aumentare il proprio vantaggio non riuscendoci anche grazie  ad una superlativa prova di Pelagotti.  A 10 minuti dal termine l’Empoli potrebbe riaprire la partita ma Saponara si divora ancora una volta un gol in maniera incredibile.  Classifica che arresta indubbiamente ottima con la salvezza praticamente in mano,  nove punti di vantaggio sulla terzultima con ancora 15 punti in palio.   LIVE MATCH 1° Tempo 0′ – Novità in casa azzurra con Cosic dentro per Tonelli che non va nemmeno in panchina (capiremo dopo il pechè) e Piu preferito a Maccarone. Confermato Buchel in sostituzione di Zielinski. lazemp11′ – Cross di Candreva da destra respinto da Costa. 2′ – Gentiletti anticipa Piu di testa dando la palla al proprio portiere. 3′ – Keita salta tre uomini, va al tiro di sinistra da dentro l’area con palla fuori senza ansie per il Pela. 4′ – Pucciarelli guadagna il primo angolo del match tirando su Patric. Paredes calcia l’angolo direttamente in porta colpendo l’esterno della rete. 5′ – Rigore per la Lazio, fallo di mano di Cosic che viene ammonito. 6′ – Candreva spiazza Pelagotti e Lazio avanti. 7′ – Pericolo con Candreva che da pochi metri liscia una palla a mezza altezza che se colpita avrebbe superato Pelagotti. Brutta partenza dei nostri. 8′ – Ottima chiusura di Mario Rui su Patric lungo il nostro out di sinistra. 10′ – Cross teso di Candreva da sinistra, di testa la toglie Cosic. 11′ – Keita cerca Candreva sulla destra, la sfera si perde sul fondo. 12′ – Buchel ci prova dalla distanza, un tiro forte ma centrale parato in due tempi da Marchetti. 13′ – Tiro cross di Candreva da destra, la palla sorvola la traversa della nostra porta. 15′ – Saponara riceve centralmente ma non riesce a smistare la sfera. 16′ – Ottimo intervento di Cosic che anticipa Lulic favorendo il recupero di Pelagotti. 16′ – Intanto ci sono problemi per Laurini che è a terra e ci sarà cambio. Non c’è pace per il “Concorde” 18′ – Cambio nell’Empoli: Bittante per Laurini. 20′ – Prova ad attaccare l’Empoli sulla destra, passaggio di Croce per Cosic che la va a mettere in mezzo ma il gioco è fermo perchè la palla del “Prestigiatore” era uscita. 21′ – Bittante prova ad entrare in area avversaria ma l’ex Avellino si allunga troppo la palla che viene recuperata dalla difesa di casa. 22′ – Cross di Keita da sinistra, Cosic di testa a liberare l’area. 23′ – Ancora un tiro cross di Candreva da destra, palla lunga per tutti e fuori. 26′ – Ammonito Keita che commette un fallo su Paredes a centrocampo. Si accende una mischia. 28′ – Ammonito Biglia per fallo su Saponara sulla fascia sinistra del nostro attacco. 29′ – Calcia la punizione Paredes mettendo la sfera in area, esce Marchetti con i pugni a respingere. 30′ – Giallo adesso per Parolo che mette giù Paredes. 34′ – Cross di Candreva da destra, la toglie Cosic. Intanto scintille tra Buchel e Candreva per un piedi a martello del nostro giocatore con la Lazio che vorrebbe il giallo. lazemp236’ – Biglia calcia la punizione per il fallo di cui sopra, esce a mano aperta Pelagotti togliendo la sfera dalla nostra area. 37′ – Grande Pelagotti che esce dall’area e con il corpo anticipa Candreva solo davanti a lui. 38′ – Klose di testa fuori di un soffio. Mamma via, Lazio vicina al raddoppio. 39′ – Punizione per noi ai 30metri in posizione centrale. Paredes calcia in profondità ma la palla oltrepassa la linea di fondo. 40′ – Onazi a botta sicura dal limite trova il corpo di Costo che si immola. 41′ – Candreva la mette in mezzo da sinistra, Costa devia in angolo. Batte Biglia che la da indietro a Patric, poi Candreva che tira, si alza Pelagotti e la blocca. 43′ – Raddoppia la Lazio con Onazi. Onazi parte centrale, la passa a Klose che gliela restituisce ed Onazi buca Pelagotti. 44′ – Croce allarga per Saponara che da sinistra la mette in mezzo con Piu che per un soffio non arriva ad impattare la sfera. Buona azione. 45′ – Senza recupero finisce il primo tempo con la Lazio avanti 2-0. Lazio più concentrata ma l’Empoli, partito non bene, nel finale di frazione qualcosa di interessante ha fatto vedere.   2° Tempo lazemp31′ – Tiro cross di Candreva, da destra, blocca sicuro Pelagotti. 2′ – Rinvio sbagliato di Marchetti che ci regala un fallo laterale tra lo sbigottimento del pubblico per il clamoroso errore. 3′ – Tiro al volo di Candreva che si coordina bene ma grande Pelagotti che ben piazzato blocca la sfera. 4′ – Prova un tiro al giro Keita, un tiro a rientrare, pallone che esce sul fondo in maniera netta. 5′ – Ancora super Pela a respingere in tuffo un tiro dal limite di Candreva. 6′ – Siluro di Keita dal limite, diagonale, che termina alto sopra la traversa. 8′ – Saponara cerca tra le linee Croce ma l’idea non riesce e la palla va diretta da Marchetti. 9′ – Grande anticipo di Cosic su Klose che all’altezza del disco del rigore avrebbe battuto a rete. 10′ – Gentiletti risce per un soffio ad anticipare Piu che avrebbe potuto creare un pericolo. Bello il velo di Pucciarelli per Piu. 11′ – Incredibile, la Lazio ci grazia. Klose entra in area, mette a sedere un nostro difensore puo’ tirare e segnare facile ma preferisce darla a Candreva che tira venendo murato da un nostro difensore. 12′ – Mario Rui mette adesso palla in angolo. Biglia la mette in mezzo, botta di Klose, Pelagotti sulla traiettoria blocca a terra. 13′ – Super Pela !!!! Botta da limite Keita e Pelagotti con una mano devia in angolo. 13′ – Secondo cambio per noi: Mchedlidze per Piu. 14′ – Battuto l’angolo dai biancocelesti con l’Empoli che controlla. 15′ – Levan serve Saponara che tira venendo ribattuto, poi “The Magic” serve Buchel che va a concludere in porta con palla nettamente fuori. 17′ – Cambio per la Lazio: Felipe Anderson per Keita. 18′ – Levan prova a crossare da sinistra ma il suo tentativo è ribattuto. 19′ – Buon intervento difensivo di Buchel che va ad interrompere una trama offensiva dei padroni di casa. 21′ – Paredes prova a sfondare centralmente ma ne ha tre addosso e non passa. Ogni qualvolta l’argentino entra in possesso di palla si alza una schiera di fischi da parte del pubblico laziale. 22′ – Cosic da un altro angolo alla Lazio. Batte Biglia, testa di Bittante, conclusione poi da dimenticare per Candreva. 23′ – Ultimo cambio per mister Giampaolo: Diousse per Paredes 24′ – Croce prova a lanciare Bittante sulla destra ma la palla esce sul fondo. 25′ – Cambio per la Lazio: Djordjevic per Klose. 27′ – Lungo lancio per Saponara che è defilato a sinistra e che non riesce a controllore la sfera, perdendola. 29′ – La Lazio combina bene in attacco con uno scambio tra Candreva e Lulic con poi il nazionale italiano che va in offside. Lazio che pressa in maniera asfissiante. 30′ – La Lazio chiede un giallo a Bittante che ha messo giù Candreva, giallo che giustamente non esce. 32′ – Diousse perde clamorosamente una palla a centrocampo, parte Parolo che poi serve Candreva che per nostra fortuna si allarga troppo e la nostra difesa puo’ receuperare. lazemp433′ – Pucciarelli prova dai 20metri, deviazione di Patric ed angolo per noi. Batte Croce, respinge di testa Hoedt. 34′ – Croce da centrocampo lancia per Pucciarelli ma c’è Hoedt in anticipo. 36′ – Saponara parte centralmente, poi servizio a destra per Bittante che la va a mettere dentro con un rasoterra ma Hoedt spazza col piattone. 37′ – Incredibile ! Levan per Pucciarelli che da una palla d’oro a Saponara, rigore in movimento per il numero 5 che calcia fuori. Un gol sbagliato clamorosamente. 38′ – Ultimo cambio per Inzaghi: Basta per Patric. 39′ – Adesso la Lazio ha un atteggiamento attendista con gli azzurri che hanno più spazio provando a costruire. 40′ – Andreson prova un tiro improbabile da 50mentri che ovviamente si perde sul fondo. 41′ – Costa dalle retrovie prova a lanciare Levan ma è Marchetti che prende palla. 42′ – Saponara apre a destra per Croce ma Lulic anticipa l’ex Arezzo. 43′ – Cosic in scivolata riesce a chiudere Djordjevic che si era involato nella nostra area. Niente da raccontare dal tiro d’angolo. 44′ – Ammonito Levan per un brutto fallo su Biglia. 45′ – Saranno 4 i minuti di recupero. 46′ – Croce in pressione su Basta guadagna un fallo laterale in attacco. 49′ – Finisce all’Olimpico con la giusta vittoria per 2-0 della Lazio.   Da Roma Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy