Gli azzurri escono sconfitti a Roma ma a testa alta: 3-1 per i giallorossi

Gli azzurri escono sconfitti a Roma ma a testa alta: 3-1 per i giallorossi

ROMA 3 EMPOLI 1  56′ Pjanic, 58′ De Rossi, 69′ Salah, 75′ Buchel   Ottimo primo tempo dei ragazzi di Giampaolo contro una Roma in apparente difficoltà, poi nel secondo tempo il bel gol di Pjanic spiana la strada alla Roma che trova maggiore confidenza con un Empoli che non

Commenta per primo!

ROMA

logo-roma-calcio

3

EMPOLI

logo empoli

1

 56′ Pjanic, 58′ De Rossi, 69′ Salah, 75′ Buchel  

Ottimo primo tempo dei ragazzi di Giampaolo contro una Roma in apparente difficoltà, poi nel secondo tempo il bel gol di Pjanic spiana la strada alla Roma che trova maggiore confidenza con un Empoli che non riesce più a tenere i ritmi di inizio gara. Non sono queste le nostre battaglie, usciamo dall’Olimpico con diverse conferme rispetto ad alcuni singoli che si stanno dimostrando degli ottimi elementi in grado di rimpiazzare al meglio i titolari. Testa già al Genoa.

  ROMA (4-3-3): Szczesny; Torosidis; Manolas; Castan; Digne; Florenzi (79′ Vainqueur); Pjanic (67′ Ucan); De Rossi; Falque (54’Naingollan); Salah; Gervinho. A Disp: De Sanctis; Gyomber; Rudiger; Maicon; Emerson; Ucan; Iturbe; Dzeko; Ponce; Sadiq. Allenatore: Rudi Garcia   EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Zambelli; Tonelli; Barba; Mario Rui; Paredes (67′ Maiello); Diousse; Buchel; Krunic (61’Livaja); Pucciarelli; Maccarone (79′ Piu) A Disp: Pelagotti; Pugliesi; Laurini; Bittante; Costa; Camporese; Ronaldo. Allenatore: Marco Giampaolo   ARBITRO: Sig. Giacomelli di Trieste.  Assistenti: De Pinto/Gava.  Di Porta: Tagliavento/Maresca.   AMMONITI: 37′ Pjanic (R), 38′ Diousse (E).   In due minuti la Roma frantuma le nostre speranze di tornare imbattuti dall’Olimpico di Roma contro una delle candidate allo scudetto. Nel primo tempo a dir la verità i nostri in alcuni frangenti si erano addirittura lasciati preferire agli uomini di Garcia sul piano del palleggio e dell’organizzazione. Abbiamo iniziato la ripresa con una piccola speranza di colpire addirittura il titolato avversario, poi però una punizione di Pjanic dal limite dell’area di fatto ha cambiato la contesa. I giallorossi hanno preso fiducia, e i nostri hanno sbandato subendo prima il secondo gol con De Rossi e poi la terza rete con Salah (3° gol agli azzurri dopo la doppietta con la maglia della Fiorentina lo scorso anno). Nel finale Buchel ha reso il passivo meno pesante con il primo gol con la maglia azzurra. Peccato, ma oggi affrontavamo un avversario che aveva elementi in grado di risolvere la partita in qualsiasi momento, sembrano frasi fatte ma è realmente così. Da segnalare il buon impatto mentale nel confronto di Piu a gara virtualmente compromessa, invece non è piaciuto quello che ha dato Livaja nei minuti nei quali è stato impiegato.  Ora niente drammi, e pensiamo alla prossima partita, quella di sabato al castellani contro il Genoa.   LIVE MATCH 1° Tempo 0′ – Non ce la fa Laurini e Zambelli e dentro dal primo minuto, cosi come Barba che ritrova la maglia da titolare. Per il resto è l’Empoli annunciato alla vigilia. romemp11′ – Si comincia, il primo pallone viene giocato dalla Roma. Azzurri che vanno a pressare subito alti nella metà campo avversaria. 2′- Gervinho pescato davanti a Skorupski da Florenzi ma l’ivoriano viene pescato in posizione di fuorigioco, inutile il suo gol a gioco fermo. 3′- Maccarone no sfonda a sinistra pescato da Mario Rui, sarà rimessa laterale per la Roma. 4′- Cross di Falque da sinistra, libera di testa Tonelli che pulisce la nostra area. 5′- Bene la nostra retroguardia che manda nuovamente in fuorigioco Gervinho. 6′- Zambelli sale a destra, ma l’ex Brescia non trova spazio, la difesa della Roma si chiude. 7′- Falque ruba palla a Barba, la conclusione dello spagnolo si perde a lato, in ogni caso il direttore gara fischia il fallo ai danni del nostro centrale difensivo. 8′- Florenzi pesca in verticale Gervinho, ottima chiusura di Tonelli in corner. Primo tiro dalla bandierina per la Roma. 9′- Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina, cross da sinistra di Salah libera con qualche affanno Barba. Sul proseguo dell’azione i nostri si propongono con Krunic chiuso però da De Rossi, ci prova poi l’ex Paredes, ma il suo tiro è altissimo. 10′- Chiusura di Manolas su Pucciarelli innescato da Maccarone. 12′- Bella chiusura di Diousse sul cross di Salah, poi però il senegalese si attarda con i pallone tra i piedi, obbligando Mario Rui a sparacchiare in corner. Dal secondo tiro dalla bamdierina per i gliallorossi, i nostri fanno buona guardia. 14′- Esterno di Pjanic per Florenzi, fa buona guardia però Tonelli che libera la nostra area. Sul capovolgimento di fronte Manolas in anticipo su Pucciarelli. 15′- Pericolo per i nostri Digne mette dentro da sinistra per Gervinho che salta liberamente di testa, per nostra fortuna schiaccia troppo favorendo la parata di Skorupski. 16′- Pucciarelli ha la palla del vantaggio sulla sponda di Maccarone, ma trova il corpo di Torosidis al centro dell’area giallorossa. 18′- Lancio in verticale di Pjanic per Salah inseguito da Mario Rui, il tiro dell’egiziano si perde alta sopra la traversa. 19′- Diousse cerca il lancio di prima per gli attaccanti azzurri, ma il pallone si perde nell’area giallorossa comodamente controllato dal portiere capitolino. 20′- De Rossi cerca l’incursione di Falque fa però buona guardia Skorupski che esce tra i pali comodamente. 21′- Stavolta è Ppucciarelli pescato in fuorigioco su varticalizzazione di Paredes. Sul capovolgimento di fronte cross da destra di Torosidis che non trova nessun compagno per la deviazione al centro dell’area. 23′- Si guadagna un fallo laterale all’interno della nostra metà campo. Poi i nostri gestiscono la palla con una certa autorità. 24′- Primo corner anche per i nostri, Maccarone pescato da Zambelli viene anticipato da Manolas. Dal tiro dalla bandierina, tenta la conlusione Tonelli, ma la palla non inquadra la porta di Sczesny. 25′- Digne obbliga Tonelli alla deviazione in corner. Dal terzo tiro dalla bandierina per i giallorossi si accende una mischia nella quale si arriva ad un altro tiro dalla bandierina. 26′ dal quarto tiro dalla bandierina per i giallorossi, respinge la difesa azzurra, poi traversone da destra di Florenzi sul quale Skorupski interviene in due tempi, facendoci temere il peggio. 27′ -Fallo in attacco commesso da Krunic su Manolas, sarà punizione per la Roma. Poco dopo Pescato per la terza volta in questa prima frazione Gervinho in fuorigioco. 29′- Quando ci si avvicina alla mezzora, possiamo dire che finora la prestazione degli azzurri è ottimale soprattutto in fase di non possesso. 30′- Fallo di Castan su Paredes. Sarà punizione per i nostri da posizione defilata. Dalla punizione appena descritta, punizione fischiata a Tonelli. 32′- Salah ci trova impreparati, palla a Gervinho il quale conclude Skorupski risponde presente anche grazie all’intervento alla disperata di Mario Rui. Sul capovolgimento di fronte conclusione di Krunic debole, controllata da Scezesny. 33′- Scezesny intervine fuori area ad anticipare Pucciarelli pescato da Maccarone. romemp234′- Slalom di Gervinho fermato in maniera ottimale da Tonelli poco prima dell’area di rigore. 35′- Fallo molto deciso di Dignè su Pucciarelli all’altezza della linea mediana del campo. 36′- Mario Rui pesca in profondità Paredes, l’ex giallorosso cerca il lob che si perde alta. 37′- Brutto fallo di Pjanic ai danni di Paredes. Cartellino giallo legittimo per il bosniaco. 38′- Primo cartellino giallpo sventolato anche per gli azzurri. Diousse per un fallo su Torosidis. 39′- Paredes verticalizza verso Pucciarelli ma il suo lancio è troppo profondo e Scezesny fa buona guardia. 40′- Ci prova Big-mac da posizione dell’interno dell’area, ma il suo tiro purtroppo è troppo centrale. L’olimpico comincia a spazientirsi, si sentono fischi sempre più nitidi. 42′- Salah prova ad andare sulla destra, allarga per Florenzi il quale prova il destro ma Tonelli respinge il suo tiro. 43′- E’ ancora Florenzi a provare il destro da venti metri, ma Skoruspski risponde presente. 44′- Ancora un corner per la Roma il quinto: Tonelli in anticipo su Gervinho. 45′- Finisce il primo tempo a reti inviolate tra Roma ed Empoli. Una buona prestazione dei nostri fin qui, contro una Roma che non si è resa quasi mai pericolosa. Dobbiamo rendervi conto dell’Espulsione di Accardi per proteste al 35′.   2° Tempo romemp30′ – Secondi quarantacinque minuti di gioco con gli azzurri chiamati a questo punto a provarci, perchè l’impresa  non sembra cosi impossibile per quanto visto fin qui, al netto ovviamente di una Roma che in panchina ha dei campioni che potrebbero entrare in questa ripresa. 1′- Si riparte, il primo pallone viene giocato dai nostri. È Probabile che sia Maiello primo giocatore azzurro a subentrare, nella Roma ha accelerato il riscaldamento Naingollan. 2′- Bella chiusura di Barba che aspetta che i pallone varchi la linea di fondocampo. 3′- Pucciarelli cerca spazio all’interno del campo, poi la difesa della Roma respinge. 4′- Bel cross di Zambelli, chiude Castan, poi il brasiliano anticipa Krunic ed evita il corner. 5′- Cross da destra di Paredes, Manolas anticipa Maccarone. I nostri comunque hanno iniziato bene questa ripresa. 6′- Bell’anticipo di Barba su Gevinho, i nostri possono rimanere in controllo della sfera. Poi cross di Digne ma Tonelli pulisce l’area con molta autorità. 7′- Non riesce la combinazione tra Salah e Falque, ma si intromette molto bene Diousse. 8′- Calcio di punizione per i nostri nella trequarti avversaria, ma la palla calciata da Diousse si perde nella sguarnita area dei giallorossi. 9′- Paredes atterra al limite dell’area Florenzi, punizione pericolosa per i giallorossi. Intanto primo cambio nei giallorossi: Esce Falque, al suo posto Naingollan 11′- Dalla punizione appena descritta Pjanic batte Skorupski il quale viene battuto sul suo palo. 12- Percussione di Gervinho che obbiga Zambelli alla chiusura in corner. 13′- Dall’angolo susseguente, batte Florenzi, colpo di testa vincente di De Rossi. 14- Un uno-due terrificante quello della Roma, che fino a questo momento non era parsa in serata. Contro queste squadre le partite possono cambiare il proprio corso in pochi minuti. 16′- Primo cambio negli azzurri: esce Krunic al suo posto Livaja. 17′- Cross da destra di Paredes per Maccarone, anticipato da Torosidis. Dal secondo corner per i nostri, non ci arriva Tonelli, può ripartire la Roma. 20′- Roma che sta controllando con grande autorità dopo essersi portato sul 2-0 nel giro di pochi minuti, i nostri danno la sensazione di non essersi ancora ripresi. 22′- Doppio cambio: nei nostri esce Paredes applaudito dal pubblico dell’olimpico. Al suo posto Maiello, nella Roma standing ovation per Pjanic rilevato da Ucan. 24′- Terza rete per la Roma, fuga di Gervinho sulla sinistra palla in mezzo per Salah che batte Skorupski. Notte fonda. 25′- A questo punto dobbiamo cercare di evitare di subire un imbarcata, che potrebbe essere pesante per il nostro morale. 26′- Non riesce la combinazione tra Pucciarelli e Maccarone, riparte la Roma. 27′- Prova il cross da destra Zambelli, mette in corner Dignè. Dal Terzo tiro dalla bandierina per i nostri di Maiello prolunga il pallone fuori dall’area Manolas. 29′- Ancora un tiro dalla bandierina per i nostri, sugli sviluppi del quarto corner ci prova Buchel ma per Scezesny è un tuffo comodo. 30′- GOOOOOOOOOL Stavolta Buchel sorprende il portiere polacco con un diagonale 3-1. Proviamo a rientrare in partita. 32′- Salah guadagna un fallo laterale in fase di attacco, poi  i nostri recuperano palla. 33′- Perdiamo un altra palla ne approfitta Gervinho che per nostra fortuna si trascina il pallone oltre la linea di fondo. 34′- Maccarone commette fallo in attacco su Torosidis.  Doppio cambio: Esce Maccarone per Piu per i nostri, nella Roma Vainqueur per Florenzi. 35′- Lancio in profondità di Maiello per Pucciarelli esce Scezesny. 36′- Occasione per Piu che dal limite dell’area prova il sinistro, ma è troppo centrale e Scezesny blocca. 37′- Lotta Livaja con Digne, cade a terra, ma l’arbitro lascia proseguire e l’azione dei nostri sfuma. romemp438′- Destro di prima intenzione di Naingollan su assist di Gervinho con palla a lato alla sinistra di Skorupski. 39′- Piccola scintilla tra Livaja e Naingollan, per fortuna sedata dal direttore di gara. Poco dopo punizione per i nostri, fallo di Castan ai danni di Livaja. 40′- Dalla punizione appena descritta battuta da Majello, respinge la difesa capitolina, poi nasce una nuova punizione ancora per i nostri. 41′- Batte Mario Rui, ma il suo sinistro è troppo corto e Manolas respinge pulendo l’aerea. 43′- Piu si libera del diretto controllore ma il suo destro è troppo debole e Scezesny la fa sua senza problemi particolari. 42′- Pescato in posizione di fuorigioco Piu su assist di Maiello. Poco dopo è la volta di Salah ad essere pescato in posizione di off-side. 44′- Fraseggio semplice della Roma che attende che la partita si concluda, scorrono ormai i titoli di coda. 45′- Saranno 3′ di recupero, che crediamo aggiungano poco a questa sfida. 46′- Prova a sfondare Ucan sulla destra, interviene Mario Rui, poi la nostra difesa si chiude. 47′- Tonelli cerca Pucciarelli anticipato da Castan, poi fuori misura il destro di Livaja. 48′- Finisce all’olimpico con una sconfitta per 3-1 maturata nella ripresa con una fiammata che ha di fatto spaccato la partita. Azzurri che hanno giocato un buon primo tempo ma hanno pagato alcuni errori difensivi. Inutile il gol firmato da Buchel ad un quarto d’ora dalla fine.     Da Roma Stefano Scarpetti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy