La grande farsa. Usciamo sconfitti dall’Olimpico ma a testa altissima

La grande farsa. Usciamo sconfitti dall’Olimpico ma a testa altissima

ROMA 2 EMPOLI 1 5′ Iturbe; 79′ Verdi; 114′ De Rossi   Le note sono quelle di “Grazie Roma” ma dovrebbero essere quelle di “Grazie Empoli”. Azzurri immensi fermati solo da un rigore inventato dall’arbitro perchè in questo paese non si ha il coraggio, mai, di andare contro i p

Commenta per primo!

ROMA

1488_asr_logo_cmyk_color

2

EMPOLI

logo empoli

1

5′ Iturbe; 79′ Verdi; 114′ De Rossi  

Le note sono quelle di “Grazie Roma” ma dovrebbero essere quelle di “Grazie Empoli”. Azzurri immensi fermati solo da un rigore inventato dall’arbitro perchè in questo paese non si ha il coraggio, mai, di andare contro i più forti. Perdiamo 2-1 e lasciamo la Coppa a testa più che alta. Verdi segna il primo gol azzurro del 2015

    ROMA: Skorupski; Maicon; Mapou; Astori; Cole (23′ Cholevas); Naingollan; De Rossi; Pjanic (80′ Paredes); Destro; Totti (66′ Ljaic); Iturbe. A Disp: Lobont; De Sanctis; Somma; Manolas; Calabresi; Ucan; Florenzi; Verde; Borriello. Allenatore: Rudi Garcia   EMPOLI: Sepe; Laurini (52′ Hysaj); Bianchetti; Barba; Mario Rui; Vecino; Signorelli; Laxalt; Saponara (55′ Zielinski); Tavano; Maccarone (68′ Verdi). A Disp: Sepe; Pugliesi; Diousse; Rugani; Tonelli; Perticone;  Valdifiori; Croce; Pucciarelli. Allenatore: Maurizio Sarri.   ARBITRO: Sig. Di Bello di Brindisi.  Assistenti: Stallone/Petrella   AMMONITI: 55′ Bianchetti (E); 99′ Mapou (R); 113′ Zielinski (E); 113′ Vecino (E)   Un Empoli stoico, eroico, a tratti commovente sfiora l’impresa all’Olimpico, portando la Roma ai supplementari. Poi si deve inchinare alla legge del più forte. Non alla squadra che esprime il calcio più bello, intendiamoci ma a chi ha più potere, solo così si può giustificare il rigore che Di Bello ha fischiato a Zielinski su Ljiajc (il polacco colpisce nitidamente la palla). Potevamo comunque pareggiarla di nuovo, con Tavano nel finale ma il tiro dell’Uomo dei record ha trovato in Skorupski un baluardo insuperabile. Prestazione sontuosa degli azzurri che sono andati sotto dopo soli 4′ ma hanno avuto la forza e il carattere di rimanere attaccati alla partita, lottando su ogni palla e mettendo in mostra la consueta grande organizzazione tattica. Difesa e centrocampo sempre molto vicini, e voglia di soffrire e sacrificarsi. Poi Sarri vara il 4-3-2-1 che con L’ingresso di Verdi acquisisce efficiacia fino al gol della “Lanterna Verde”. Nei supplementari il fattaccio che abbiamo descritto in precedenza, ma i complimenti vanno alla Sarri-band che escono dall’Olimpico a testa altissima. Ci attende una notte amara, nella quale riflettere su questo scippo, ma il nostro cuore ci rimbalzerà forte, con l’orgoglio di seguire gli azzurri che tengono alto il nome della nostra città.   LIVE MATCH 1° Tempo romemp12′ – Totti prova dal limite, respinge la schiena Barba. 3′ – Cross di Mario Rui da sinistra che si perde sul fondo. 5′ – Roma in vantaggio con Iturbe che riceve da Maicon anche se beneficia di una spizzicata di un nostro difensore ed infila Bassi. 7′ – Mario Rui serve Saponara, tiro a giro dal limite con palla che non esce di molto. 8′ – Laurini scambia con Vecino che non riesce però a crossare da destra, rimpallato da Mapou in fallo laterale. 9′ – Bel diagonale di Tavano che esce di poco alla sinistra del portiere. Siamo in partita. 11′ – Lungo lancio di Totti per Destro, esce con i piedi fuori dall’area Bassi a spazzare. 12′ – Mario Rui chiude in angolo un cross di Maicon. Battuto corto l’angolo, palla a Naigollan che prova a rimetterla dentro ma fa buona guardia la nostra retrovia. 14′ – Saponara la mette dentro, da destra, rasoterra, ma Astori la toglie. 17′ De Rossi chiude su Laxalt che stava calciando dal limite dell’area. 18′ – Gran chiusura difensiva di Laurini su Destro. 20′ – Gioco fermo da un paio di minuti perchè c’è Cole a terra che ha preso un calcio in faccia da Vecino. 22′ – Pjanic la mette dentro da sinistra, esce Bassi con i pugni. 23′ – Primo cambio per la Roma: Cholevas per Cole. 24′ – Cross morbido di Maicon da destra che si perde sul fondo. 26′ – Saponara prova a mettere in moto Tavano che però non parte e la palla va dritta nelle mani del portiere. 27′ – Tiro cross di Naingollan, Bianchetti spazza ma in calcio d’angolo. Bello schema con palla che va allo stesso Naingollan che puo’ battere da buona posizione, per fortuna respinge la schiena di Maccarone. 28′ – Bravissimo Barba ad anticipare di testa Destro lancianto da De Rossi. 30′ – Botta di Naingollan da limite, lo mura Laxalt, la palla torna al belga che ritira un missile stavolta fuori. 31′ – Triangolano Laurini e Saponara, palla di ritorno all’ex Milan troppo lunga però. 34′ – Buona palla di Laxalt a Mario Rui che la mette in mezzo da sinistra: respinge di piatto Cholevas. 35′ – Fendente di Signorelli dai 30metri che non esce di molto sopra la traversa. 37′ – Iturbe va via a Laurini, la mette dentro per Destro, ma è bravissimo ancora Barba a togliergliela. romemp239′ – Vola Bassi a deviare in corner un tiro di Naingollan calciato da dentro la nostra area. Batte Totti, respinge Saponara, palla a Cholevas che calcia da fuori area: blocca Bassi. 42′ – Va al traversone da destra Vecino con palla che è telefonata per Skorupski. 43′ – Mario Rui chiude in angolo su Maicon, Batte Totti, con Bianchetti che rischia l’autogol, palla che esce ancora in angolo. 44′ – Spreca adesso, per fortuna, la Roma. 45′ – Premono i giallorossi, oggi neri, che trovano un altro corner. Batte sempre Totti, la toglie di testa Saponara. 47′ – Tavano vede Saponara al limite d’area romana, lo serve ma “The Magic” scivola al momento del tiro. 47′ – Finisce il primo tempo con i padroni di casa avanti 1-0. Empoli assolutamente in partita ma si continua, davanti, a fare fatica contro una Roma che sta giocando con grandi campioni.   2° Tempo romemp31′ – Roma vicinissima al gol. Bianchetti serve Destro con un retropassaggio di testa, l’attaccante romanista la mette sopra la traversa. 4′ – Cross di Maicon dalla destra con Bianchetti che di testa pulisce la nostra area. 5′ – Liscio di Bianchtti, Destro può sparare dal limite con Bassi che di deve distendere per deviare in angolo. 6′ – Siluro di Iturbe da fuori area che esce di poco sopra la nostra traversa. 7′ – Primo cambio per noi: Hysaj per Laurini. 8′ – Gran palla di Maccarone per Tavano, Astori lo anticipa. 9′ – Diagonale malefico di Pjanic che esce davvero di poco rispetto al palo alla sinistra di Bassi. 10′ – Ammonito Bianchetti per fallo su Cholevas. 10′ – Secondo cambio azzurro: Zielinski per Saponara. 12′ – Zielinski, di controbalzo, sibila la traversa. Azzurri vicinissimi al pari. 13′ – Prima Maccarone e poi Laxalt vengono fermati al momento di entrare palla al piede in area. 14′ – Tiro cross di Hysaj direttamente nelle mani del portiere. 15′ – Barba ancora a dire no a Destro, stavolta in scivolata. 16′ – Angolo per la Roma. Battuto corto tra Totti ed Iturbe, ma ancora angolo. Sulla seconda battuta brava la nostra difesa. 18′ – Maicon entra nella nostra area da destra, cerca Destro che viene anticipato da Bianchetti, poi palla a Cholevas che spara in curva. 20′ -Maincon colpisce involontariamente Mario Rui che resta a terra. 21′ – Secondo cambio per la Roma: Ljaic per Totti. 23′ – Ultimo cambio per Sarri: Verdi per Maccarone. 23′ – Cambio di modulo per gli azzurri, si passa al 4-3-2-1 con solo Tavano dietro e Verdi che si allinea a Zielinski. 25′ – Rasoterra di Bianchetti da fuori area bloccato a terra da Skorupski. 26′ – Cross di Cholevas da sinistra, la palla dovrebbe andare a Destro ma taglia tutta la nostra per uscire. 27′ – Sul fronte opposto, parte Tavano che cerca Zielinski ma per un soffio c’è l’anticipo di un difensore capitolino. 30′ – Lancio rasoterra di Verdi per Tavano ma Astori ci arriva prima del nostro numero 10. 32′ – Adesso Vecino prova a mandare in profondità Zielinski ma l’appoggio non è preciso e De Rossi recupera. 34′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Verdi pareggia il match. Vecino lo serve come una palla da biliardo, la Lanterna Verde è defilata a destra, ma supera il portiere e lo infila incrociando. 35′ – Ultimo cambio per Garcia: Paredes per Pjanic. 36′ – La Roma ora preme e trova un angolo. Palla fuori per la botta di Cholevas che viene murato da diverse maglie bianche. romemp439′ – Maincon la mette dentro, gira di testa Iturbe ma la prendiamo noi. 40′ – Cholevas da fuori area ma Bassi c’è !!! 41′ – Botta di Destro da fuori area: out. 42′ – Cholevas la mette dentro da sinistra per la testa di Destro ma quest’ultimo commette fallo su Barba. 45′ – Saranno 3 i minuti di recupero. 45′ – Tavano va ad attaccare Skorupski che sta per fare la frittata ma il portiere polacco alla fine riesce a spazzare. 47′ – Doppio miracolo di Bassi su Iturbe e siamo vivi. 48′ – Tavano mette palla sopra la traversa da fuori area. 48′ – Finisce 1-1, grande Empoli si va ai tempi supplementari.   1° Tempo Supplementare 1′ – Verdi guadagna una punizione ai 30metri. Calcia Signorelli, ma recupera la difesa romana. 2′ – Destro parte in contropiede, entra nella nostra area, tira: Bassi la blocca a terra. 4′ – De Rossi dal limite calcia alle stelle. 6′ – Iturbe incoccia con Barba e trova l’ennesimo angolo per i suoi. Calcia Ljaic direttamente sul fondo. 8′ – Prova adesso Iturbe da fuori area con un tiro, per nostra fortuna, da dimenticare che prende i fischio dell’Olimpico. 9′ – Giallo a Mapou che stende Zielinski al limite dell’area. 10′ – Calcia la punizione Tavano che tira sulla barriera. 12′ – Bassi dice di no a Naingollan deviando un tiro scagliato da fuori area. Angolo. Batte Destro libera la nostra difesa. 13′ – Arriva un altro angolo per i padroni di casa. Batte destro, palla dentro ci arriva Iturbe di testa e salva sulla linea di testa Mario Rui, un intervento incredibile del portoghese. 14′ – Ancora super Bassi a dire no ad un tiro ravvicinato di Ljaic. 15′ – Finisce sull 1-1 la prima frazione. Roma che cerca con più insistenza il vantaggio ma l’Empoli c’è.   2° Tempo supplementare 1′ – Iturbe parte a destra, gioca con Mario Rui poi il tiro sull’esterno della rete. Grande pressione da parte dello stadio verso i calciatori della Roma che vengono fischiati ed incitati a tirare fuori gli attributi. 3′ – Grande recupero in difesa di Verdi su Iturbe che poi commette fallo su Mario Rui. Mario Rui ha grandi difficoltà di movimento per via dei crampi. 4′ – Rasoterra innocuo di Zielinski che va sul fondo alla sinistra del portiere. 5′ – Laxalt da sinistra per Tavano ma ci arriva prima il portiere. 6′ – Azione insistita della Roma chiusa da un cross di Astori nelle braccia di Bassi. 7′ – Ci prova Verdi dal limite a giro tra le braccia del portiere. 8′ – Rigore per la Roma fallo di Zielinski che però prende la palla e non Paredes IL FURTO IL FURTO IL FURTO IL FURTO IL FURTO IL FURTO. Ammoniti Zielinski per il fallo e Vecino per giustissime proteste. FURTO FURTO FURTO. 9′ – De Rossi trasforma il rigore inventato ma siamo all’assurdo, poi questi si lamentano della Juve, roba da manicomio. 11′ – Iturbe murato dalla nostra difesa. 13′ – Fallo su Signorelli a centrocampo ma non c’è ne fischio ne giallo. 14′ – Laxalt non riesce a sfondare tra le maglie della difesa. 15′ – NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO cosa si è divorato Tavano da solo davanti al portiere non siamo a 120 minuti di gioco ma non si possono sbagliare. 16′ – Finisce la grande farsa, con almeno il pubblico che è onesto perchè parte un boato di fischi. Grazie Empoli, si esce a testa altissima.   Da Roma Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy