NOVARA-CESENA 1-1

.

Finisce in parità l’atteso posticipo tra Novara e Cesena in scena al Piola di Novara. Il tecnico dei piemontesi, l’ex mister dell’Empoli Alfredo Aglietti con un passo falso potrebbe rischiare la panchina, e la sua squadra affronta una delle formazioni più in forma del momento, il Cesena di un altro ex Empoli Pierpaolo Bisoli.

.

Il tecnico del Novara Alfredo AgliettiIl primo tempo si chiude con il vantaggio del Cesena grazie al gol messo a segno al minuto 28′ da Cascione. Partita vibrante accesa, poco prima del gol gli ospiti si erano lamentati anche per un dubbio intervento in area di rigore. Novara confuso e disordinato che rientra negli spogliatoi sotto un diluvio di fischi.

.

Il Novara che rientra in campo è però diverso e si capisce con il passare dei minuti; i piemontesi pian piano prendono il pallino del gioco in mano, e finiscono con lo schiacciare il Cesena nella propria metà campo. Il gol però nonostante la grande pressione sembra non voler arrivare mai. Gonzalez, Lazzari, Rigoni e Lepiller, entrato al posto proprio dell’ex Lazzari (per lui infortunio muscolare, ndr), ci provano ripetutamente senza successo. Al 78′ Aglietti tenta la carta Rubino, al posto di Comi. Ed è la carta vincente perchè ad un minuto dal 90′ arriva il tanto agognato gol del pari: lancio di Pesce per Gonzalez che la spizza proprio per Rubino, con quest’ultimo che anticipa di testa Volta ed insacca, Poi il Novara prova anche a trovare il guizzo-vittoria, ma dopo cinque minuti di recupero finisce 1-1. Un risultato che consolida il Cesena al terzo posto, ma lascia l’Empoli solitario al secondo; per il Novara un punto che, trovato in questo modo, potrebbe assumere anche le sembianze di una minivittoria. Forse la panchina di Aglietti per ora è salva.

.

Gabriele Guastella

5 Commenti

  1. Allora….siccome ho visto la partita…..rimango stupito dalle parole di Bisoli,che ha elogiato la sua squadra in modo incondizionato…..come se il gol subito al 90esimo fosse stato frutto di chissa’ che cosa……Il Cesena ha fatto come sempre un tiro in porta stava per rivincere in maniera immeritata…..anzi diro’ di piu’….piu’ guardo giocare il Cesena e piu’ mi rendo conto che è una squadra mediocre e fortunata…..sarei sorpreso se non finiranno per lottare per la salvezza…….e sarei pronto a scommetterci qualcosa…..Tolto l’opportunismo di Succi non ha altro…è solo un squadra che sa e deve difendersi per quasi 90 minuti……Non vedo l’ora di incontrarla,ma purtroppo dovro’ aspettare fino alla 18esima giornata e fra 7 partite non sono proprio sicuro che si trovera’ a 2 punti da noi….purtroppo per lei….la fortuna incomincera’ a girargli al largo……

    • certo che se uno guarda l’empoli e poi si mette
      a vedere novara-cesena e’ chiaro che ci rimane male..
      e’ come passare dalla bistecca alla braciolina…

  2. Non ho visto nessuna partita del cesena e sono quindi condizionato solo dai suoi risultati; spero tanto tu abbia ragione Daniele, se tra 7 partite va come tu dici giuro ti cerco in maratona superiore per offrirti da bere.

  3. Anch’io ho visto la partita..ed ha ragione Daniele..un Cesena che per come gioca non merita assolutamente il terzo posto..contro il Novara si meritavano di perdere e con la fortuna che hanno stavano per tornare a casa con 3 punti…
    Credo anch’io che con il passare delle partite la squadra di Bisoli scenderà di qualche posizione
    in classifica perché non è possibile rimanere lassù in alto con un gioco del genere!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here