tonelli lorenzoUn poker di vittorie consecutive per chiudere l’anno col botto, e ripartire nel 2016 con la consapevolezza di poter giocare un ruolo fondamentale in questa entusiasmante serie A. L’Empoli si gode l’ottavo posto posto in classifica ma rimane con i piedi ben piantati a terra, mantenendo nel mirino quello che è l’obiettivo primario: la salvezza. “Non pensiamo all’Europa – commenta Lorenzo Tonelli a Sky Sport – l’orizzonte a cui guardiamo è sempre la prossima partita, solo così possiamo ottenere buoni risultati.

 

Stiamo lavorando bene, abbiamo intrapreso un percorso positivo, personalmente mi sento un giocatore importante in questo gruppo. All’Empoli, secondo me, non esistono bandiere, l’unico che potrebbe definirsi tale è Maccarone, ma credo che nemmeno lui si reputi una bandiera, per il semplice fatto che siamo 25 giocatori tutti uguali. Ad inizio stagione ero un po’ preoccupato perchè sono andati via giocatori importanti, ma non ho mai perso la fiducia perchè sono sempre stato convinto che se avessimo fatto del nostro meglio avremmo comunque ottenuto buoni risultati. Voglio salvarmi con l’Empoli e poi il futuro si vedrà”.

 

fonte: skysport
CONDIVIDI
Articolo precedenteCiao "Raro"
Articolo successivoTribuna e maratona già esaurite per l'Inter
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here