L’Italia Under 19 ha battuto la Germania nella gara d’esordio per 1-0 (si è giocato alle 12:00 a Stoccarda) ed il gol vittoria è stato messo a segno dal neo acquisto azzurro Federico Dimarco.

Il terzino sinistro ex Inter si è incaricato di battere il rigore concesso al 78′ di gioco battendo il portiere tedesco e regalando la prima vittoria nel torneo. Da segnalare che ha giocato 90′ pure l’altro azzurro convocato, cioè Alberto Picchi.

 

aa

CONDIVIDI
Articolo precedenteDal ritiro | Lavoro a gruppi separati
Articolo successivoAbbonamenti | La prima settimana si chiude a quota 2000
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

11 Commenti

  1. Tre belle notizie perciò:
    1) Dimarco titolare in Under 19
    2) Picchi titolare in Under 19
    3) Dimarco pare saper battere i rigori e reggere la pressione di un momento tanto importante (Pellè, ad esempio, non lo sa fare)
    Oserei dire “molto bene”.

  2. Comunque sia nessuno dice che il buon Marcello ha giocato d’anticipo. Anche perché dopo questo europeo under 19…il prezzo poteva non essere più quello strappato.

  3. Azzurro Dentro ma mi spieghi cosa ci deve stare a fare Picchi in rosa quando sarebbe il quinto o sesto attaccante? Ben venga il prestito in B

  4. Adesso kausen non li offendi più’ i giocatori come facevi durante il campionato e specialmente con due barra tre li offendevi cosa e’ successo che ora sei filo societario?

    • Prima di tutto…eh? Che cosa hai scritto? Ma tipo rileggere il discorso prima di postarlo, giusto per vedere se torna nella lingua corrente, fa schifo?
      Secondo: quando mai ho OFFESO i giocatori?…al massimo li ho criticati, come tutti i tifosi di tutte le squadre, quando non mi piaceva come giocassero…ma addirittura offeso…sgrammaticato e dalla memoria pessima, andiamo bene…
      Filo-societario? Ovvio che si: chi ce l’ha fatti fare 20 anni senza interruzione tra Serie A e Serie B? Te o il Corsi e la sua dirigenza? Per fortuna la seconda opzione, con la prima saremmo rifiniti ben presto a giocare col Ponsacco!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here