imageIL GIORNALISMO SPORTIVO È IN LUTTO PER LA MORTE DI LIVIO FORMA
FIRENZE, 16 aprile 2015 – Il giornalismo sportivo è in lutto. Dopo una breve ma inesorabile malattia Livio Forma, storica voce del calcio italiano, è morto questa sera nella sua abitazione di Aosta. Aveva 72 anni e dal 1985 era una delle voci principali della trasmissione “Tutto il calcio minuto per minuto”. La sua prima radiocronaca fu lo 0-0 tra Cremonese e Varese in serie B il 7 febbraio 1982. Nella sua lunga carriera – nonostante la pensione nel 2010 era rimasto nello staff della trasmissione – ha raccontato anche 5 campionati del mondo di calcio e 8 Olimpiadi tra estive e invernali.
Da un anno era presidente del Gruppo giornalisti sportivi della Val d’Aosta. Persona di grande sensibilità e cultura, lascia un vuoto profondo fra tutti quello che lo stimavano e gli erano amici. A nome mio e di tutti i colleghi del Gruppo Toscano Giornalisti Sportivi USSI rivolgo un pensiero affettuoso alla sua cara famiglia.

.

La redazione di PianetaEmpoli si unisce al cordoglio della famiglia di Livio Forma e dell’Ussi Toscana.

.
Franco Morabito, presidente USSI Toscana

1 commento

  1. Francesco non ci crederai ma anch’io rimpiango quei tempi … e tutt ora preferisco le radiocronache alla tv …
    Se ne va un po di storia …
    Condoglianze …

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here