Il capitano azzurro, Manuel Pasqual, ha parlato quest’oggi attraverso le colonne de “Il Corriere Fiorentino”. Queste le sue parole:

Sicuramente ci manca qualcosa altrimenti saremmo primi. Dobbiamo riuscire a gestire meglio i momenti della gara in cui siamo sotto pressione, soprattutto quando andiamo in vantaggio. L’esonero di Vivarini? Per me è stato un fulmine a ciel sereno. Ma se la società ha deciso di farlo, significa che ha visto nel nuovo allenatore l’uomo giusto per dare una spinta verso l’obiettivo serie A. Il mio futuro? Ho ancora tanta voglia di giocare. Per ora non mi sento in difficoltà nei confronti di chi mi gioca contro e sono contento di aver spalmato il contratto (che scadeva a giugno 2018, poi è stato prolungato, ndr ). Non so quello che farò dopo il calcio, di sicuro non mi vedo come allenatore“.

11 Commenti

  1. “Per ora non mi sento in difficoltà nei confronti di chi mi gioca contro”

    questo è un problema perchè le buche sono evidenti e sotto gli occhi di tutti…

  2. Ma perchè invece di proporci queste interviste che sono la fiera dell’ovvio non avviamo dei bei dibattiti sulla guerra nel Sinai sulla rivolta dei boxer o una bella retrospettiva sui dadaisti russi degli urali?😃😃😃😃

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here