pucciarelliViste le contemporanee assenze in campo dal primo minuto di Maccarone, Tonelli e Croce, è stato a Modena contro il Carpi il capitano degli azzurri. Al di la di questo pregio, contro il Carpi è arrivata un’altra bella prova di Manuel Pucciarelli che si è visto negare un gol buono ed un rigore netto.

Oggi è tornato sui fatti emiliani parlando attraverso le pagine de “Il Tirreno”.

 

Mi spiace per il gol annullato ma ormai è andata. Sicuramente Gagliolo si è lasciato andare, lo hanno visto tutti, ma l’arbitro ha evidentemente visto un contatto, dico che però le cose più gravi sono accadute prima e dopo questo specifico episodio. Con il Carpi credo si sia fatta una bella gara con l’espulsione di Levan che è stata a quel punto una carica ulteriore per far bene e caricarci, credo che sia stata davvero una buona prestazione. Con l’uscita forzata di Levan ci siamo presi tutti delle altre responsabilità e davanti una grande mano l’ha sicuramente data Saponara. Per Levan poi dispiace tantissimo non meritava l’espulsione e quindi men che meno le tre giornate di squalifica, spero che il ricorso vada a buon fine e possa tornare in campo prima della fine della stagione. Indossare la fascia di capitano è stato bellissimo, sono qui da quando avevo dieci anni e non avrei mai pensato di poter arrivare cosi in alto.”

CONDIVIDI
Articolo precedenteL'arbitro di Empoli-Bologna
Articolo successivoPRIMAVERA | Le Fase Finale del Campionato
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

12 Commenti

  1. Dite cosa volete ma per me Manuel incarna il giocatore che tutti gli allenatori e tifosi vorrebbero nella propria squadra.

  2. Gli chiedo umilmente scusa per averlo a volte criticato: E’ stato un grande, quest’anno! Io lo voto per il Leone d’Argento.

  3. Se incomincerà ad essere più preciso sotto porta, diventerà appetito da molte squadre.
    Al momento, con queste qualità potrà giocare solo in squadre medio piccole.

  4. Ha tempo per migliorare il suo gioco è dispendioso molto movimento e capita che non sia lucido nelle conclusioni ma è normale.

  5. Ragazzi, se questo qui facesse anche i gol sarebbe un campione…
    Io dico solo che il Pucciai è nostro ed è bene tenerselo stertto.
    Per il premio del rosso sicuramente sarà uno dei tre che voterò!

  6. Se avesse anche la freddezza sotto porta (diciamo alla Eder dei tempi migliori ) sarebbe da nazionale perché io punte che corrono quanto il Puccia ne ho viste poche.

  7. E’ migliorato molto questo è innegabile, ma il suo grande handicap è il controllo della palla. Questa è prima di tutto una dote naturale che fa parte del talento di un giocatore, ma con l’allenamento si può senz’altro migliorare. Credo che abbia ancora margini di miglioramento in questo senso ed alla fine potrà diventare un buon giocatore, senz’altro ottimo per il nostro Empoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here