Giornata di presentazioni nel ritiro del Chievo con l’ex Pucciarelli che ha rilasciato oggi le sue prime parole da nuovo attaccante gialloblù:

Ringrazio il direttore per quello che ha fatto per convincermi. Sono contento e carico per questa nuova avventura, è la prima volta che gioco lontano da Empoli e per me sarà tutto nuovo. Il Chievo è la squadra giusta per me, potrò mettermi nuovamente in mostra dopo l’anno scorso. Ho passato 16 anni ad Empoli, ero un punto di riferimento. Qua sarà tutto diverso, ma per quello che ho visto c’è un gruppo unito fatto di persone serie. Mi faranno capire le cose. Ora voglio farmi conoscere e voler bene. La passata stagione? Le offerte c’erano anche lo scorso anno, ma ho deciso di restare ed ero convinto. Purtroppo è andata male e ci ripenso spesso, ma volevo andare via dall’Empoli con la salvezza in tasca. Ora guardo avanti, il passato è passato. Ora sono felice di essere qua. Pellissier? Ho passato il primo giorno con Sardo, è stato con lui il primo contatto. Io Pellissier e tanti altri li vedevo in televisione, mi fa effetto adesso giocarci insieme. La trattativa si è chiusa in due giorni, in pochissimo tempo è arrivato il mio sì. Ero convinto della squadra e del progetto“.

9 Commenti

  1. Ahahaha ma davvero avete il coraggio di mettere questa intervista di Pucciarelli? Che pena… Siamo caduti davvero in basso

  2. Parole vuote, di formale circostanza, che non hanno trovato alcuna corrispondenza pratica sul campo della stagione passata.

  3. ok claudio,forse è meglio pensare al futuro dell empoli che al passato, guardiamo avanti con fiducia soprattutto nel tecnico vivarini tecnicamente molto preparato……

  4. Hahahaha =)))))))) Grazie,Puccia,per averci regalato qualche ore di riso.
    Tutto il mondo ha visto che volevi retrocedere con l’Empoli =))))))))

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here