All’indomani dell’ennesimo succeso esterno degli azzurri, un successo che, grazie al pari del Verona, rimette la squadra dentro al playoff, ha parlato il DS azzurro, Marcello Carli.

Carli, che non potrà seguire dalla panchina il match di domani con la Juve Stabia per la squalifica, ha risposto alle domande del collega Carlo Salvadori de “La Nazione”, nell’articolo uscito questa mattina sulle pagine del corriere fiorentino.

 

Direttore Carli come sintetizzarebbe la stagione degli azzurri a sei dalla fine?
«straordinaria, Anziché lottare per salvarci senza il play-out, siamo in corsa per i play-off».

 

 Un ribaltamento di obiettivi impensabile dopo la partenza negativa, ma adesso occorrerebbe completare l’opera. Intanto, grazie al Cesena che ha fermato il Verona sullo 0-0, oggi gli spareggi si farebbero.
«Siamo tornati a -8 dai veneti ma non illudiamoci. Tutto può succedere nel mini-torneo di 6 giornate che inizieremo con grande tranquillità e la testa libera».

 
Siete dunque pronti per la volata sotto ogni aspetto?
«Sì, nonostante qualcuno abbia criticato le nostre recenti prestazioni. Ma vorrei sottolineare che abbiamo vinto le ultime cinque sfide esterne tenendo quindi un ruolino di marcia da promozione. Certo, non ci siamo imposti in modo ampio come in altre occasioni. Tuttavia era difficile che ciò accadesse».

 
Per quale ragione?
«Il calcio insegna da sempre che i gironi di ritorno sono assai più impegnativi di quelli d’andata. Quasi tutte le squadre hanno, infatti, un traguardo da raggiungere e, di conseguenza, i punti diventano molto più pesanti da ‘sollevare’. Non è casuale se abbiamo battuto Pro Vercelli e Grosseto, in pratica retrocesse, solo di misura e correndo alcuni rischi».

 
La vostra 4ª posizione verrà insidiata da questo Novara scatenato?
«Potrebbe verificarsi. La formazione di Aglietti ha compiuto una rimonta eccezionale e buona parte del merito spetta al suo allenatore così come la nostra riscossa è legata alla bravura di Sarri. Il quadro sarà però più chiaro dopo la prossima trasferta della compagine piemontese a Livorno».

 
Voi avrete, viceversa, il match casalingo con la Juve Stabia: vi aspettate un’avversaria chiusa?
«Non posso sapere quale tattica adotterà mister Braglia, ma da qualche tempo le rivali ci temono. Perciò l’ipotesi è probabile».

 
Mentre la conferma di Maurizio Sarri è sicura?
«Per noi non è mai stata in discussione e il tecnico ha trovato qui l’ambiente ideale. Se non gli arriverà un’offerta da una società di A, penso che rimarrà».

 
Ci sono già richieste per i vostri calciatori?
«Per il momento no, tranne Regini che la Sampdoria riscatterebbe volentieri».

38 Commenti

  1. Mmmmm….le vespe snaturerebbero le loro caratteristiche, venendo solo a chiudersi: Io prevedo una partita con diversi gol.

  2. La Juve Stabia viene a Empoli a vincere, è a -4 dal Varese e se vuole avere qualche possibilità non ha alternativa alla vittoria. Ci saranno spazi e anch’io prevedo tanti gol.
    E’ un finale tutto da gustare, alla fine tireremo le somme.
    Forza azzurro

    • Caro Riccardo commento giustissimo ma… riflettendo sul tuo commento ho pensato anche che… se la Juve Stabia vuole sperare di andare ai Play Off dovrebbe anche perdere ad Empoli perchè se vince potrebbe avvicinarsi al sesto posto, ma allontanarsi dai Play Off, visto che li farebbe se l’Empoli tiene “contatto” con le due là davanti… è davvero una situazione molto complicata. Fossi un tifoso stabiese, e volessi raggiungere i Play Off, mi augurerei di perdere ad Empoli vincendo tutte le altre partite perchè se vinco ad Empoli rischio di perdere definitivamente la possibilità di giocarli questi Play Off… 😉 strano no??!!

      • E’ il classico caso della “coperta troppo corta”, che se la tiri da una parte ti manca dall’altra. Alla fine io penso che la Juve Stabia faccia la sua partita di attesa e contropiede. Speriamo di avere qualcosa in più.
        (O.T.: il Sassuolo ha avuto l’aiutino anche a questo giro …)

        • viste le ultime uscite mi sa che se i playoff si disputeranno sarà merito del novara. non sarebbe male se tutte le altre corressero fino alla fine e all’ultimo la spuntasse l’empoli

          • Io credo che purtroppo la Juve Stabia non farà calcoli e verrà qui cercando di vincere. Questo perché come abbiamo visto non ci sono squadre che vincono sempre. Una volta perde il Livorno, una volta il Verona, una volta l’Empoli. Insomma la situazione è questa. La Juve Stabia deve vincere per fare il suo dovere e avvicinarsi al 6 posto, fermo restando che poi deve sperare in Empoli e/o Novara, questo è chiaro, ma insomma ci sono 6 partite e dopo martedi ce ne saranno 5. In 5 partite tutto è ribaltabile (si spera)
            Detto ciò credo che ormai tutte le squadre hanno capito che per vincere con l’empoli basta chiudersi. Percui ergo: secondo me la juve stabia verrà per vincere e si chiuderà giocando di contropiede o comunque sulle nostre disattenzioni.

      • tranquillo Guastella, ci pensa il Novara a arrivare quarto, sono in assoluto i più in forma, è capace fanno 18 punti in 6 partite. fossi lo juve stabia verrei a vincere senza dubbi. noi purtroppo ma logicamente, siamo in flessione sotto l’aspetto atletico

        • guarda sono già curioso di vedere cosa fa il novara a livorno… molti sono sicuri che vinca.. bah. non lo so… sarà sicuro che il novara attaccherà dall’inizio alla fine… e quindi occhio ai contropiede di Paulinho e compagnia bella, vedremo…

          • si va bene che non c’è nulla di scritto, son d’accordo con te, ma le vespe dovranno comunque provare a vincere. Comunque secondo me il vecchio Aglio espugna anche il Picchi

  3. Ho una mia personale opinione sul rinnovo di sarri. Opinione.
    Se il palermo si salva potrebbe andare li. Si sta dunque attendendo di vedere se il palermo si salverà. Fino a poche settimane fa il palermo era dato per spacciato e di conseguenza il rinnovo del contratto di Sarri era dato per certo entro pochi giorni.
    Adesso così come il palermo ha fatto 7 punti in tre giornate ed è trovato fortemente in corsa per la salvezza, i nostri dirigenti si sono rimangiati tutto quanto detto in precedenza. Infatti, se non sbaglio non si è era parlato di contatti con squadre di serie A. Anche se carli non lo ha detto è chiaro che se lo dice vuol dire che non esclude che possa esserci questa reale possibilità (mai contemplata prima).
    Che strano però.. Prima si diceva che era solo questione di trovare 10 minuti che non fossero a ridosso di alcune partite. E’ passato un mese, in cui per altro c’è stata la sosta.
    E’ palese che il motivo non era questo.

    Dunque, io dico che ho la sensazione che fino a che non sapremo il destino del Palermo, non sapremo il destino di Sarri.
    Fermo restando che, magari, in caso disperato e insperato di nostra promozione in A, a fronte di un progetto che non sia a breve termine (e quindi di svendita totale) ma a medio-lungo termine, chissà che Sarri non possa optare per rimanere qui. Non foss’altro che 9 partite come le prime 9 di quest’anno a palermo non te le perdonano.

    Vedremo.

    • Io non so come Tu faccia ad avere certe notizie, sembrano stravaganti, ma proprio per questo potrebbero essere vere.
      Cioè, voglio dire, perchè proprio il Palermo? Come l’hai saputo?
      Ciò detto,
      dando per buona la Tua “soffiata”… mi viene da aggiungere che non solo a Palermo 9 giornate, come le nostre prime, vengono perdonate… anche a Sorrento ed Alessandria non scherzano! 😉
      P.S. proprio per questo, fossi in Mr. Sarri, non ci penserei poi troppo… poi faccia lui…

  4. Mi sembra strano Ighli anche perché il Palermo ha già confermato Sannino in caso di salvezza e vorrebbe ripartire da lui in caso di retrocessione…
    Poi sinceramente uno come Sarri con Zamparini non ce lo vedo proprio!

  5. certo sannino confermato a palermo,zamparini pentito di averlo allontanato subito e lo riconfermera’,ighli che stai a di’????

  6. il destino dei due allenatori è legato al finale di stagione, sarri non andrà mai a palermo in serie a dove la conferma di sannino sarebbe scontata, ma è il pole position in caso di serie b dei rosanero, sannino ha un contratto identico a sarri ma con un zero in più cifra che non si regge in serie b, ma sopratutto non rinuncerebbe alla poltrona offerta da sogliano, che lo lanciò a varese, al verona in caso di A…
    il vero problema però è carli che alla prima stagione da attore protagonista è alla ricerca dell’oscar e pare che negli studios di torino o milano sia pronto il suo camerino…a questo punto l’addio di sarri sarebbe certo, perchè palermo o non palermo se l’empoli gli avesse offerto il contratto lo avrebbe firmato! ma la cosa non è successa perchè ad oggi non sappiamo che guiderà la direzione tecnica azzurra!

    • p.s. essere esonerati da zamparini non è un neo in carriera ma un bel modo per portare a casa tanti soldini facendo corsi di aggiornamento…avete capito la differenza tra sannino e sarri uno semplice e piccolissimo particolare: lo zero finale!!!

  7. TORINO 70 36 20 10 6 49 24
    HELLAS VERONA 66 36 20 6 10 53 39
    PESCARA 65 36 20 5 11 72 52
    SASSUOLO 64 36 17 13 6 44 30
    PADOVA 59 36 17 8 11 50 46
    VARESE 56 36 15 11 10 45 35
    SAMPDORIA 55 36 13 16 7 42 26
    EMPOLI 37 36 10 7 19 40 53

    comunque sia quest’anno abbiamo dopo le stesse giornate 23 punti in piu e 5 in meno del pescara delle meraviglie…

  8. Io invece credo che ad oggi il Corsi non abbia fatto um’offerta adeguata a Sarri, percui tutto e’ rimasto in fase di stallo….Probabilmente visto quello che sembra gli abbia dato l’anno scorso in termine di euro, crede che dandogli magari il doppio luo so accontenti….ma anche il doppio di poco…….e’ sempre….poco….

  9. ho fatto due righe di conti e se non sbaglio ci è sufficiente vincere 8 partite e pareggiarne 2 (1 per ogni turno play off) per essere sicuri della seria senza neppure vedere quello che fanno le altre……….

  10. ho fatto due righe di conti e se non sbaglio ci è sufficiente vincere 8 partite e pareggiarne 2 (1 per ogni turno play off) per essere sicuri della serie A senza neppure vedere quello che fanno le altre……….

  11. Io credo che lo Juve Stabia verrà al Castellani a giocarsi la partita a viso aperto provando a prendere i 3 punti, sono convinto che non vedremo le partite come con Bari e Crotone ma avremo più spazi…

  12. A me non preoccupa quello che farà la Juve Stabia,peraltro buona squadra gestita da un ottimo allenatore per la categoria,ma quello che potremo fare noi,privi di tre titolari e con i tre tenori un pò scarichi.Comunque,dopo l’agonia della scorsa stagione,è tutto molto più leggero.Attenzione a chi dice che per il Novara c’è un destino ineluttabile da vincitrice di (eventuali)play-off:son di ciccia anche loro e gli spareggi ci sarebbero fra quaranta giorni.Finirebbero col pagare anche loro questa straordinaria rincorsa,statene certi.

  13. Comunque vada . . . . è’ stato un successo del Mister dello staff,dei calciatori,dei dirigenti,del presidente Corsi,ma riflettete circa l’importanza professionale ed umana del Direttore Carli,perché il dopo Pino,per tutti un maestro,sarebbe potuto essere ” micidiale” per questo nuovo ruolo,ma 5 anni vissuti accanto al “maestro’ sono stati come frequentare un corso di laurea,che Marcello ha saputo umilmente mettere a frutto con saggezza,competenza ed onesta’,insomma un uomo Empoli,a 360 gradi,al quale conoscendone nel profondo le doti umane e professionali,auguro una luminosissima carriera,perche’,come e’ abitudine dell’Empoli di lanciare mister e calciatori e perché’ no…..dirigenti.Grazie,forza Marcello,forza Empoli!!!

  14. Non credo e non spero che il Novara fra 2 tre partite scoppi. Spero anzi che vada a livorno e vinca 6-1 e che poi si gasi ancora di più.
    Anche perché il Livorno non può continuare a sfrociare in questo modo. Gli stanno andando bene tutte. L’unica è stata contro di noi in cui gli se ne infortunarono 3. Per il resto ha trovato sempre la strada spianata. E’ il suo anno.
    Spero anche un po’ nel Brescia sinceramente. Deve giocare con Livorno e Verona. Che non riesca nel colpo di coda ? vedremo.
    Intanto pensiamo a noi. Spero che il mister inizi a giocarsi delle alternative.
    Levan, Casoli.

  15. Anch’io spero da una parte che continuino a questi livelli almeno fino a 1/2 giornate alla fine per poi affrontare(se ci saranno) con le pile scariche i play off..ma è difficile,perché stanno giocando ad alti livelli e cominciano ad arrivare i primi caldi senza dimenticare che giocano a questi ritmi da 4 mesi…

  16. Erano supposizioni sulla base di voci. Insomma la più incerta delle incerte come fonte.
    Però questo aspettare mi ha fatto pensare e ricollegare le due cose.
    In più mi ha fatto dubitare quanto detto da Carli.. “Se arrivasse qualche offerta dalla A”.. Il fatto che l’abbia detto presuppone che ci sia realmente questa possibilità. Chi potrebbe cambiare allenatore in serie A? Io vedo poche squadre.

    Genoa, se si salva, dubito
    Siena ammesso che si salvi, dubito dopo quanto fatto
    Parma no
    Bologna no
    Atalanta no
    Cagliari no
    Samp no
    Torino no
    Chievo no

    Per me c’è solo il Palermo, perché non sarei per scontato che Sannino accetti.
    Poi forse il Genoa, ma di solito non punta molto sugli emergenti.

  17. Io il grande Verona delle meraviglie lo vedo molto male. Sono due anni che stanno chiedendo la promozione a gran voce e per me non faranno nulla di esaltante in queste ultime giornate. Bisogna solo tenere il passo, alla fine non abbiamo un calendario poi così difficile e l’ultima giornata ci sarebbe uno scontro diretto, quindi io ci credo fino al 90′ della 42esima giornata.
    Forza Novara, affinché ci possa dare una mano (sperando anche nella restituzione di un altro punto dal TNAS).

  18. Usa alla spiegazione di ighli aggiungi che sarri pare abbia un procuratore molto vicino alla piazza di Palermo, che a Alessandria gli hanno fatto perdere i play off per agevolare il Verona…è a Sorrento lo hanno cacciato avendo 30 punti e terzo in classifica il 14 dicenbre! Sannino per essere chiari mica arriva a Palermo via Manchester, se poi lo cacciano saranno affari suoi ma anche centinaia di migliaia di euro suoi…per me non rimane Carli questo e il vero problema

  19. Da scettico sul lavoro di Carli, nello scorso giugno, bisogna dire che il direttore ha fatto un ottimo lavoro. ha sbagliato sui giovani in prestito ma per il resto niente da dire…

  20. Complimenti Faraone,non è’ da tutti rivedere le proprie opinioni,di solito lo fanno le persone intelligenti,a proposito di Carli,anch’io temo da una parte la sua partenza peril futuro dell’Empoli,ma dall’altra sarei felice per lui,anche se difficilmente Marcello si lascia abbagliare dai discorsi e promesse,qui ha delle certezze: il presidente,l’ambiente,la possibilità’ di lavorare con serenità’ anche con budget limitati,ma è’ un vero combattente,salvare l’Empoli in seie B e’ come vincere un campionato in una grande piazza,perciò’ essendo un uomo vero decidera ‘ con pragmatismo ma anche un po’ di cuore per i colori che non lo hanno mai abbandonato.Forza Marcello!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here