Tiene ovviamente banco la situazione legata ad Alberto Grassi, obbiettivo numero uno (e forse anche ultimo dopo l’arrivo di Thiam) della dirigenza che ormai da questo punto di vista è anche uscita allo scoperto. L’agente del giocatore è una vecchia conoscenza, ovvero quel Mario Giuffredi che con l’Empoli ha lavorato molto e tutt’ora ha giocatori nella nostra squadra. Il procuratore ha parlato ieri ai microfoni di Mediaset Premium, facendo una carrellata sui suoi assistiti e toccando ovviamente anche il discorso Grassi-Empoli. Queste le sue parole:

Ne stiamo parlando ma ci sono delle cose che deve decidere la società dove attualmente milita e che ha i diritti sportivi fino alla fine della stagione. Se lascia l’Atalanta andrà ad Empoli, è la nostra scelta per il futuro del ragazzo che ha grande voglia di giocare.”

Poche parole che pero’ dicono molto, confermando quanto anche noi abbiamo già scritto e sottolineando la chiara volontà del ragazzo.

6 Commenti

  1. Si parla di niente.Se ha diritti l’Atalanta nn si muove.Hanno venduto,inspiegabilmente secondo me anche se profumatamente ,Gagliardini a gennaio,Kessie è in Africa per la Coppa e l’hanno fatto giocare l’ultima partita.Onestamente da quanto se ne parla pensavo che l’Atalanta nn avesse alcun diritto e fosse una scelta della detentrice del cartellino(Napoli).Ma in caso contrario nn credo se ne priveranno.Io spero si siano mossi su altre sponde e provino a soffiare Mandragora al.Pescara.Secondo me ci servirebbe anche di più..

    • Sono d’accordo con te su Mandragora dal punto di vista tecnico. Non ti scordare però che viene da un lungo infortunio per cui sarebbe a posto tra due mesi…

  2. come fa l’atalanta a lasciarlo andare via… non lo farà di certo !! ieri in coppa contro la juve è stato il loro riferimento del centro campo…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here