Mario_Rui_1Il futuro di Mario Rui, che ad inizio estate sembrava di un colore ben diverso dall’azzurro, sembra essere sempre di più ad Empoli.

Il terzino sinistro portoghese, reduce da una stagione di A straordinaria, con forse una lieve flessione nel finale (giustificata dall’intenso impiego)è stato sicuramente uno dei primi giocatori chiacchierati in questa sessione di mercato, anzi di pre-mercato. Milan e Fiorentina erano a prendere informazioni ed anche all’estero si guarda a lui con interesse. Poi, innegabile, c’è stato un raffreddamento, con ancora occhi su di lui ma con la società che non ha ricevuto offerte dirette e concrete.

Per questo, e non solo, si pensa sempre di lui  come ad un punto fermo dell’Empoli targato Giampaolo.

 

Ripartire da Mario Rui, in un ruolo non semplice e dove certo non c’è abbondanza di giocatori di spessore, potrebbe essere un grandissimo benefit per una squadra che è chiamata al difficilissimo compito di ripetere qualcosa di importante. Però le convinzioni aumentano, sempre di più e sempre di più anche da parte dello stesso “Alfa Pendular” che sembrerebbe già pensare in azzurro anche per la prossima stagione. Forse solo il procuratore a sperare in una situazione diversa con un ingaggio più alto. Ma da questo punto di vista potrebbe essere sempre l’Empoli l’attore protagonista. Si perchè anche per Mario Rui (come per Laurini raccontatovi in altro articolo) si pensa ad un prolungamento del contratto con un leggero adeguamento.

Ad oggi il contro di Mario è in scadenza 2017, con quindi ancora due stagioni davanti, ma la società sta seriamente pensando di portala al 2018, andando cosi a blindare di fatto uno dei suoi e dei nostri gioielli.

 

Mario Rui, alla sua terza stagione in azzurro, potrebbe fare quest’anno un’altro step importante, andando a giocare con sicurezza e continuità e sottolineando ancora il fatto di essere uno tra i migliori in quel ruolo di tutto il campionato italiano. Tra l’altro ricordiamo sempre che dopo il primo anno vissuto in comproprietà con il Parma, Mario Rui è divenuto uomo Empoli a zero e quindi su di lui, quando sarà, verrà realizzata una importante plusvalenza.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteMercato Azzurro | Alla ricerca di un difensore tra tanti nomi
Articolo successivoSETTORE GIOVANILE 2015/2016: novità e conferme.
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

18 Commenti

  1. Devo ammettere che fino alla scorsa settimana ci speravo ma non ci credevo fino in fondo. …ora di fronte a certe notizie non riesco proprio a trattenermi e sprizzo felicità da tutti i pori

  2. Ti aspettiamo tutti in maratona per sospingerti ancora in quel tuo incedere travolgente che fa battere i cuori e agitare le sciarpe….forza piccolo grande uomo …..rimani ancora un po con noi e poi salpa per lidi importanti che si addicono al tuo valore…ovunque giocherai non ti lasceremo mai….mitico portoghese volante.

    • Stra – Quoto!
      Sempre detto fin dall’inizio che per giocatori come lui e Tonelli sarebbe importante confermarsi almeno un altro anno con l’Empoli in serie A sui livelli della stagione 2014-15

  3. Ottima notizia!

    Esulando da questo discorso, ho letto che stiamo trattando Palladino appena svincolato dal Parma, in una parola: NO! Vi prego! Non è né decisivo né di prospettiva..

  4. Lui è nato come esterno alto …..a Gubbio e la Spezia. ….certe presunte indecisioni in fase difensiva peraltro imputategli nel periodo iniziale con sarri sono state superate con la determinazione e la garra

  5. Come siete ottusi, rinnovo magari alla solita cifra (e non capisco molto perché a Empoli non si sappia mai quanto guadagna un giocatore, forse per lasciare il gruppo in armonia) non vuole dire che non verrà ceduto ma anzi, significa signori venite a prenderlo adesso perché non si libererà a parametro zero!
    Secondo me a fine mercato parte!
    E non è quello che mi auguro visto che è un buon giocatore ed è cresciuto molto…

  6. Speriamo che resti a un margine di crescita ancora alto per me in quel ruolo e. Quello che mi ha fatto divertire più di tutti e sono convinto che partire titolare in questo anno gli fara ‘ guadagnare anche la nazionale .forza Mario resta ,,,,KO

  7. Ragazzi io invece penso che Palladino farebbe di molto comodo a Empoli
    Cioè alcuni vorrebbero Brighenti (28anni lega pro) e non prenderebbero Palladino mah…
    Raga lui darebbe una mano
    Io prenderei lui e uno più giovane

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here