Procede a ritmi serrati la trattativa che dovrebbe portare il difensore Lino Marzoratti dall’Empoli al Sassuolo.

 

E’ di stamani la notizia che il tecnico neroverde, Pea, avrebbe indicato proprio nel giocatore scuola Milan il centrale difensivo che manca per completare la rosa in vista della prossima stagione. Un’ammissione che rafforza quindi quello che è un discorso già ben avviato tra le due società, con gli azzurri che hanno dato il loro assenso ad un passaggio che a questo punto deve essere solo accettato dallo stesso Marzoratti.

L’Empoli si era già espresso positivamente anche verso l’altra possibilità di cessione, ovvero verso il Partizan di Belgrado, società alla fine rifiutata dal calciatore.

 

Da quello che trapela si sta sostanzialmente lavorando sulla formula del passaggio, perché da una parte (il Sassuolo) si preferirebbe il prestito, accollandosi anche tutto l’oneroso stipendio del giocatore, dall’altra invece si vorrebbe cedere almeno la metà del giocatore, fermo sempre restando il togliersi il suddetto costo fin da subito.

 

Possiamo comunque dire che siamo davvero in dirittura d’arrivo, anche perché questa sembra l’unica reale possibilità per accontentare tutte e le tre le parti, con forse Marzoratti un po’ meno felice nel restare in cadetteria seppur approdando in un club che gli garantirà di essere titolare in pianta stabile.

SI dovrebbe chiudere entro la settimana portando Lino ad essere a disposizione dei neroverdi già per la prima di campionato.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMusacci : "Il Parma? Un sogno"
Articolo successivoMarchese: " Sto bene a Catania ma valuterei Empoli."
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

13 Commenti

    • Ben detto, uno dei due deve rimanere senno’ se per caso si infortuna un difensore siamo costretti a richiamare Gotti 🙂

  1. penso che uno tra lino e mori debba restare..
    anche per dare fiducia e sicurezza agli altri giocatori,
    se togliamo a questa rosa marzorati,mori e musacci
    secondo me diminuisce l’entusiasmo dei tifosi..

  2. @Ighli_Vannucchi ma c’è un giocatore dell’Empoli che ti piace? Marzoratti incostante ?! Mah…

    Comunque Marzoratti non si è mai del tutto ripreso da un infortunio muscolare patito ai tempi di Cagliari, non è al TOP, la società lo sa e per questo lo vorrebbe cedere.

  3. O ven via aloisio ma le vedi le partite, lo vedi che quando rinvia la butta sempre in fallo laterale..??? Dai su

    Giocatori che mi piacciono..
    Pelagotti stiovini Valdifiori saponara coralli sono quelli che mi piacciono di più

    • Io ho visto che fino a che ha giocato l’anno scorso (con Stovini) avevamo la miglior difesa della B, poi sono arrivati i vari Tonelli e Mori e la musica è cambiata…poi se ragioniamo di costanza e poi mi citi Coralli tra i tuoi preferiti…beh allora il dubbio che mi viene è che qualche partita te la sei persa te.

  4. Sicuramente Marzoratti avrà anche avuto delle qualità ma un po per gli infortuni e per la mancanza di carattere ragazzi non è MAI esploso e oltretutto preferisco uno tecnicamente di sicuro più scarso come vinci ma che ci da l’anima da Empoli. E poi uno che il milan non lo rivuole, a empoli non va, a cagliari ha problemi e finisce fuori squadra…mah………

  5. Cavoli della partenza di Lino mi dispiace!!! però Lui giustamente fa il suo…è la società che sbaglia a non credere in lui!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here