Massimo Maccarone ha parlato a margine dell’evento consumato all’interno dell’Empoli Store dove si sono festeggiati i suoi 100 gol con la maglia azzurra. Ricordiamo che lunedi sera si bisserà al Centro di Coordinamento. Il capitano è intervenuto nel corso di “Incontro Azzurro” su Radio Lady:

Sono contento di essere qui e di condividere con la gente questo traguardo personale con questa maglia, sapete il legame che ho con Empoli e questo affetto che vedo intorno a me è davvero bello, qualcosa forse ho fatto. Cento gol sono tanti ma il fatto di aver raggiunto questo meraviglioso traguardo l’ho realizzato più tardi quanto poteva essere bello questo traguardo, li per li c’era troppa amarezza per la sconfitta. Sabato ci aspetta una gara molto difficile, sappiamo che loro verranno qua per cercare di vincerla, noi non dobbiamo invece avere fretta ed ossessione, dobbiamo giocare come sappiamo e cercare di portare la gara dalla nostra. L’obbiettivo è quello della salvezza e sia io che i miei compagni ci metteremo tutto quello che abbiamo per arrivare a questo traguardo storico. Non mi interessa fare il centounesimo gol sabato, mi interessa vincere.

CONDIVIDI
Articolo precedenteFlash dal campo
Articolo successivoWEEK END AZZURRO GIOVANI | Le gare del 8 e 9 aprile 2017
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

4 Commenti

  1. Caro Big Mac. Nei tuoi cfr ho la stima e l’affetti che TUTTI gli empolesi hanno. Per questo mi permetto di dirti che sabato dovete vincere in tutti i modi, correre come matti, tirare in porta da tutte le posizioni (in porta, non fuori). Perché se perdete ci crolla il mondo addosso, e allora è giusto che debba crollare anche su di voi. Loro attaccheranno e giocheranno per lo più sguarniti in difesa. TU metticela tutta, se entri in campo. Ciao.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here