sarri int
Maurizio Sarri ai microfoni di PianetaEmpoliTV

Intervistato nel corso del Processo del lunedì su Rai Sport1, il tecnico dell’Empoli Maurizio Sarri ha affrontato diversi temi, a partire dai rumors sul suo futuro: “Corteggiato? Mi sento come sempre, io non mi sento corteggiato e mi sento peggio del solito solo per la sconfitta di Torino. Milan? Non ho mai allenato le grandi squadre, non so se lì si può fare lo stesso calcio dell’Empoli, ma sarebbe un problema quello di tutto il calcio italiano”.

.

Campioni come Higuain e Tevez li allenerebbe come Valdifiori e Maccarone? “E’ difficile, ognuno ha le sue caratteristiche ed il tecnico deve accompagnare ogni giocatore. Certe cose si possono chiedere a tutti i giocatori se c’è unità d’intenti con la società. La nostra forza arriva dal club”.

.

E’ superstizioso? “La storia del nero è dovuta a tre stagioni in un club che aveva quella divisa, ma era una sorta di scaramanzia perchè siamo stati promossi. Sono scaramantico come tutti in questo mondo”.

.

Mister 33 schemi, si dice che alcuni abbiano nomi di persone. “Quella storia mi ha fatto male, le etichette non sono mai positive e mi ha rallentato la carriera”.

.

Lei sarà ancora sulla panchina dell’Empoli? Che squadra le piacerebbe? “Ho due anni di contratto, quindi dovrei restare anche l’anno prossimo, poi il rapporto con la società è ottimo e si ci saranno delle opportunità le valuteranno prima loro e poi io. Ci sono buone possibilità di restare e lo farei volentieri, è un posto ideale per fare calcio, dove si guarda al lavoro e non ai risultati. Se proprio devo dire un sogno, farei un’esperienza in Inghilterra”.

.

Cosa pensa degli striscioni vergognosi dell’Olimpico? “Si commentano da soli, non bisogna dare troppa importanza a questi aspetti, ma valore individuale e non delle società”.

.

Fonte: tmw.com

1 commento

  1. Se Sarri rimane e risuciamo a prendere qualche soldo dai giocatori che Vendiamo, possiamo impostare un campionato con aspettative superiori..
    Forza Mister Re di Empoli

  2. Se il mister rimane possiamo impostare un lavoro a lunga scadenza in A, magari investendo nei migliori giovani italiani realizzando un ciclo vincente.

  3. La conferma di Sarri sulla panchina azzurra avrebbe duplice significato:

    1) Si continua quanto di buono fatto con anno di esperienza sul groppone.
    2) Molti giocatori rimarrebbero convinti di farlo senza così riscghiare di ripetere errori del passato.

    Di contro una partenza di Sarri darebbe il via ad un fuggi fuggi generale da parte di coloro che avrebbero qualche allettante richiesta e sono molti…

  4. conquistare un piazzamento uefa con una grande squadra sarebbe un risultato scontato, farlo con l’Empoli sarebbe una grande impresa. Mister resta e provaci !!!!!!!!!!!!

  5. Dire a Maurizio di rimanere è lo stesso che dire a Mirko di non andare a Napoli
    è una ruota che gira ed è assolutamente legittimo che ogni persona ambisca a piazze importanti
    questo non vuol dire che Maurizio se ne vada anche perché lo ha detto in diretta a Sky:
    con il contratto in essere il suo futuro dipende dall’empoli, da corsi e &
    ma se leggo su televideo che ci sono contatti con rastelli dell’avellino vuol dire che la società ha fiutato l’affare e che dalla partenza di Maurizio arriveranno soldi per liberarlo dal vincolo contrattuale

  6. Io vorrei che Mr Sarri rimanesse a vita, ma la vita ci impone che ogni anno per avere stimoli devi sempre alzare l’asticella che in questo caso sarebbe un piazzamento europeo, molto difficile (se non impossibile) per la ns piazza.
    Comunque è anche vero che con questa salvezza un ciclo si chiuderebbe, ciclo che ci ha portato dal quasi fallimento (per noi non ci sarebbe stato il paracadute dato al Parma), alla salvezza in A …. a questo punto o si punta in alto o si cambia ciclo!!! Io comunque spero in Mr Sarri a vita!!!!!

  7. sono convinto che se tevez la punizione la calcia nel punto giusto con la barriera sulla
    linea lo spazio per infilarla la trova più difficile ,il pallone calciato da dove andava tirata era difficile
    metterla sotto la traversa , molto probabile colpisce un giocatore,
    io dallo stadio lo avevo notato subito, che se la sono accomodata dove volevano.
    questo mi sembra molto più grave
    visto che lo spazio non poteva essere 9 metri, giacomelli a fatto in modo da dargli più spazio possibile, va radiato come arbitro vergogna.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here