Ecco la media spettatori delle 22 formazioni cadette, sino alla gara numero 8, così come riportato da tuttob.com.

Come si puo’ vedere, purtroppo, l’Empoli non si trova nelle medesime posizioni in cui è calcisticamente parlando, anzi, siamo savi per un soffio evitando il playout.

E’ vero, pochi ma buoni potremmo dire, ma noi però no ci stancheremo mai di dire che questa squadra, una cornice più numerosa la meriterebbe:

 

1)   Cesena               10.327

2)   Palermo              10.249

3)   Pescara                9.860

4)   Avellino                 8.200

5)   Reggina                6.826

6)   Spezia                  6.290

7)   Ternana                 5.656

8)   Siena                    5.637

9)   Padova                  5.611

10)   Trapani                5.559

11)   Latina                  4.994

12)   Novara                 4.732

13)   Modena               4.436

14)   Brescia                4.050

15)   Bari                     3.636

16)   Crotone                3.632

17)   Empoli                 3.289

18)   Lanciano              3.120

19)   Varese                 2.764

20)   Juve Stabia           2.562

21)   Carpi                    1.951

22)   Cittadella              1.880

CONDIVIDI
Articolo precedenteWEEK END AZZURRO GIOVANI – Le gare del 12 e 13 ottobre
Articolo successivoLa prima puntata di PEnalty | La Fotogallery
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

15 Commenti

  1. E’ normale che questa squadra meriterebbe una cornice più numerosa, non dico come quella della scorsa stagione per i play off ma almeno qualche persona in più si….il problema e’ che basta uscire da Empoli ( e non solo) e quasi tutti sono Viola, ma anche qui in città molti non tifano per la squadra della propria città, dove sono nati e cresciuti ma preferiscano tifare squadre come Inter,Milan…ma dico…che senso ha?!?!
    La cosa che mi fa’ arrabbiare e’ che se arriviamo a fine campionato ( toccando ferro ) e siamo tra le prime posizioni improvvisamente il Castellani si riempie..ecco se dobbiamo essere pochi lo siamo quando si retrocede o quando si va’ in serie A!!

    • Guarda SAM che ti stai sbagliando non basata uscire da empoli ma siamo in tantissimi da fuori empoli a tifare azzurro io stesso sono di montopoli e come me siamo tantissimi del mjo comune e della zona del cuoio a essere sempre presenti allo stadio per non parlare dei sanminiatesi……

  2. lasciando perdere Cesena che credo arrivi a malapena a 100.000 abitanti, Palermo con 655.000 abitanti arriva all’1.5% di presenze rispetto ai residenti.
    Empoli è quasi al 7%
    e comunque la classifica che ci interessa è un’altra….

  3. Tutti noi vorremmo che la nostra passione per l’Empoli arrivasse anche ad altre persone per essere di più allo stadio…ma se guardiamo le dimensioni della nostra città, la regione di appartenenza in Toscana che è storicamente famosa per il suo campanilismo (uno di Montespertoli preferisce vedere la 3a categoria che la Serie B di vertice)…ci rendiamo conto che i 3200 sono un dato incredibilmente alto!!!
    Ci godiamo lo spettacolo e le soddisfazioni che da 20 anni la nostra squadra ci sta dando e ce lo godiamo in pochi…meglio così…ce ne tocca una fetta più grande a testa…

  4. Questa è la classifica dei media, la classifica di sky, della lega serie B di quella serie A e della legacalcio in generale. E’ la classifica del consumismo. O almeno quella a cui aspirano.
    Tutti fanno riferimento a città o squadre che meriterebbero la serie A per il bacino di utenza… Discorsi meno sensati non potrebbero essere fatti. Cosa significa? dove sono i meriti? Dov’è il bello del calcio?
    Anche se sarebbe bello, empoli non sarà mai una realtà calcistica numericamente influente.
    Questo per tante ragioni.. partiamo dalla città. in degrado, gestita male e sempre peggio.. sempre più popolata da non empolesi (niente razzismo, ma è la verità ai cinesi non interessa il calcio). Poi c’è il lato societario, fino ad oggi non era stato fatto niente di più per cercare di attrarre gente allo stadio. sono cose che contano e che necessitano tempo per dare effetti. Poi c’è il calcio in generale che più diventa business meno piace alla gente, almeno quello dei piccoli. Il calcio dei falliti che risorgono delle squadre indebitate e salvate da imprenditori plurimilionari che probabilmente fanno dei rigiri di soldi che non abbiamo nemmeno idea. Fra poco sarà anche qui il calcio degli sceicchi o quasi.
    Della valle è Marchigiano. Ballotta Americano. Ghirardi Bresciano. Thoir Indonesiano. Spinelli Calabrese e così via.
    Un calcio senza romanticismo, senza passione, di cui la gente si sta piano piano stufando.

  5. Tutte le settimane dobbiamo mettere questa classifica, dobbiamo essere consapevoli dei nostri numeri e confrontandoci con gli altri cercare di fare meglio, perchè dobbiamo fare meglio assolutamente!!! siamo primi (quasi) in classifica, abbiamo l’entusiasmo della passata stagione, società perfetta, allenatore ok ma cosa vogliamo di più?
    DOBBIAMO FARE MEGLIO E BASTA, mi auguro che pian piano il numero di spettatori aumenti, lo voglio sperare per il bene del nostro EMPOLI.
    RIPETO TUTTE LE SETTIMANE METTETE QUESTA CLASSIFICA.

  6. Potessero andare tutti i genitori con i loro bambini che il sabato pomeriggio giocano le loro partite di campionato! Si potrebbe raggiungere tranquillamente la media dei 4000!

  7. Innanzi tutto bisogna vedere se considerano i soli paganti, perche’ se si consideriamo i biglietti omaggio un altro migliaio lo aggiungerei!!.
    Poi sono d’accordissimo con quanto scritto da Paolo77 che qui riporto fedelmente:
    “Tutti noi vorremmo che la nostra passione per l’Empoli arrivasse anche ad altre persone per essere di più allo stadio…ma se guardiamo le dimensioni della nostra città, la regione di appartenenza in Toscana che è storicamente famosa per il suo campanilismo (uno di Montespertoli preferisce vedere la 3a categoria che la Serie B di vertice)…ci rendiamo conto che i 3200 sono un dato incredibilmente alto!!!
    Ci godiamo lo spettacolo e le soddisfazioni che da 20 anni la nostra squadra ci sta dando e ce lo godiamo in pochi…meglio così…ce ne tocca una fetta più grande a testa…”

    Bravo Paolo!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here