michelangelo albertazziLo ha detto anche mister Giampaolo nell’immediato dopogara della partita di ieri contro il Montelupo: all’Empoli manca qualche giocatore nel reparto arretrato ed è lì che, probabilmente, si concentreranno gli sforzi della dirigenza nei prossimi giorni. Si era parlato di Nicolas Spolli del Catania, ma la pista riguardante il centrale argentino si è un po’ raffreddata negli ultimi tempi. Così Carli sta vagliando anche altri nomi: uno di questi è quello di Michelangelo Albertazzi, difensore di proprietà del Milan.

 

Il discorso relativo ad Albertazzi è venuto fuori nel corso del fine settimana, quando i colleghi di Fantagazzetta hanno chiesto al nostro direttore sportivo se fosse un profilo giusto per l’Empoli. Marcello non ha smentito l’interesse per il ragazzo, che potrebbe avere l’identikit giusto per venire in azzurro, anche se a dire il vero siamo ben lontani dalla trattativa vera e propria. Il Milan, non è un mistero, vuole trovare una squadra in grado di far giocare con continuità e quindi valorizzare questo prodotto del suo vivaio. L’anno scorso Albertazzi è rimasto nella rosa rossonera senza però scendere mai in campo e avrebbe quindi bisogno, presumibilmente, di un periodo di rodaggio: Empoli potrebbe essere la piazza giusta per rilanciarlo.

 

Albertazzi è prevalentemente un difensore centrale che sa giostrare però anche sull’out mancino: potrebbe essere, in sostanza, un alter ego di Federico Barba, impiegabile sia come centrale nel 4-3-1-2 o nel 3-5-2, sia come esterno sinistro nella difesa a quattro. Il ragazzo, classe 1991, era considerato fino a qualche anno fa un giovane di prospettiva con doti fisiche e tecniche importanti, ma gli è mancato sempre quel salto di qualità che tutti auspicavano. Sarebbe una scommessa non indifferente, perché pur avendo 24 anni, Albertazzi ha all’attivo poche presenze in Serie A e B. Vedremo se sarà lui il prossimo acquisto dell’Empoli e se la dirigenza si rivolgerà altrove.

 

Simone Galli

CONDIVIDI
Articolo precedenteEFC | Domani la ripresa del ritiro
Articolo successivoAbbonamenti – Il dato della prima settimana
Empolese DOC e da sempre tifoso azzurro, è un amante delle tattiche e delle statistiche sportive. Entrato a far parte della redazione di PianetaEmpoli.it nel 2013, ritiene che gli approfondimenti siano fondamentali per un sito calcistico. Cura molte rubriche, tra cui i "Più e Meno" e "Meteore Azzurre.

8 Commenti

  1. Io pensavo che fosse un terzino, comunque e’ chiaro che bisogna prendere il prima possibile almeno un difensore.

  2. La fiducia nn ci costa nulla ma a questo giro ce ne vuole tanta ….. Stiamo grattando il fondo del barile. Stiamo cercando Giocatori che non giocano da 2 anni a costo zero , allenatore plurifallimentare …. Prestiti e poco oltre e Se succede il miracolo quest anno di salvarsi dobbiamo fargli un monumento alla società e tutti zitti Sarà un avventura !

  3. mi embri contraddiottorio. Accusi la società di cercare giocatori che non giocano da tempo e poi faresti un monumento alla società…insomma: vedi che partiamo male e poi ti proiettoi in un futuro radioso….non sarebbe meglio fare degli acquisti forti?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here