Stando ad alcune indiscrezioni raccolte dal portare “tuttomercatoweb“, la società azzurra, alla stregua della Juve Stabia, avrebbe messo gli occhi addosso ad un giocatore di fascia, una vecchia conoscenza: Angelo Antonazzo.

 

Antonazzo, attualmente al Taranto (tra l’altro sua città natale), è il classico cursore destro, una sorta di fotocopia del Gallozzi appena arrivato in azzurro. Un giocatore che l’Empoli conosce bene avendolo avuto tra le sua fila nella stagione 2009/10 sotto la guida di mister Campilongo, un campionato quello dove il pugliese fece discretamente bene, tirandosi dietro molti consensi favorevoli ma non il rinnovo contrattuale.

Antonazzo all’epoca non fece mai mistero di voler rimanere in azzurro, poi però le strade si divisero perchè la società fece altre scelte e lui andò proprio ai rossoblù di casa sua.

 

La società azzurra per adesso non conferma la voce, anzi ribadisce che l’interesse attuale adesso è solamente rivolto ad un interno di centrocampo con particolari attitudini ed una buona corsa, difficile quindi che l’indiscrezione possa rivelarsi poi un fatto concreto anche se il giocatore ha la stima da parte di tutto l’ambiente empolese.

 

Il Taranto tra l’altro sarebbe sempre sulle tracce di Cristian Cesaretti, non è quindi detto che magari si possa anche lavorare in questa direzione, anche se l’attaccante nato a Lucca, in caso di scesa in LegaPro vorrebbe vestire preferibilmente il giallo canarino del Frosinone, che (a parziale rettifica di quanto uscito in questi giorni) non avrebbe rifiutato il giocatore, che invece è di gradimento, ma non avrebbe accettato la sola contropartita tecnica per Bottone.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedentePunti di Svista | Un momento difficile
Articolo successivoWeek end azzurro giovani – I risultati
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

6 Commenti

  1. Secondo me Antonazzo è normale giocatore di B.
    Tutto sommato a me è anche piaciuto quel poco che ha giocato (meno gamba di Nardini ma sicuramente più tecnico).
    Ma a cosa può servire Antonazzo? se in quel ruolo ci sono già Buscè e Gallozzi?
    Ma si stà perdendo completamente la testa?
    Ma a cosa serve un acquisto così?
    Poi Gallozzi oltre che correre ha crossato anche molto bene a Stabbia.

  2. Meno male che PIANETA EMPOLI parla al condizionale,ma non tanto per il valore di Antonazzo,che reputo un OTTIMO ESTERNO DI CENTROCAMPO,CHE PURTROPPO AD EMPOLI SPESSISSIMO VENIVA FATTO GIOCARE COME TERZINO DESTRO….ma perchè vorrei ribadire un concetto..non tanto quello che a questa squadra in questo momento mancano un terzino destro e soprattutto un portiere,cosa che dico da diverso tempo,….MA CHE A QUESTA SQUADRA MANCA UN ATTACCANTE DI QUALITA’CHE POSSA GARANTIRE DIVERSI GOAL SENNO’ SI VA DIRITTI IN LEGA PRO.Ammesso e concesso che quando rientra Ciccio,torni ad essere prolifico come ha fatto prima dell’infortunio,ammesso e concesso che Corallone torni a segnare con la continuita’dell’anno scorso….vi rendete conto che se uno dei due patisse qualche altro anche leggero infortunio(E MI STO’ TOCCANDO NATURALMENTE!)ci ritroviamo a giocare con ragazzi come Dumitru,Mchelidze,Shekiladze che pur promettenti(ci voglio mettere pure Dumitru visto che bene o male 2 goals li ha fatti)non hanno certo PER ORA il goal facile nel loro dna!E’vero che per tirare in porta bisogna che il pallone qualcuno te lo passi,pero’ sono sempre dell’opinione che se tu metti a centrocampo o su di lì gente come Guitto,Signorelli o soprattutto Brugman,pur parlando di giocatori giovanissimi,la qualita’non puo’ certo mancare!Piuttosto una cosa mi fa pensare….possibile che arrivi Gallozzi e si dimostri piu’ in gamba(gamba nel senso della corsa)di tutti?Forse non sara’ giusto,in questo momento dove bisognerebbe restare tutti uniti,mettere in croce nessuno,pero’ direi che dal prossimo anno,
    se non finiamo di sotto,bisogna provvedere….. per quel che riguarda il settore di chi deve portare la squadra in forma.Senza voler accusare nessuno…forse bisognera’aggiornarsi un pochino….

  3. a forza di allargare la rosa se non mi sbaglio
    siamo vicini ai 30 calciatori(..diciamo atleti)..
    se non riusciamo a vendere nessuno rischiamo di
    avere la rosa piu’ numerosa (oltre la piu’ scarsa)
    degli ultimi anni…
    il problema e’ che giocando in questo modo non
    so’ quanti calciatori possano avere mercato e quindi
    non mi meraviglierei se la societa’aspettasse a
    gloria un bel campionato di lega pro per far
    giocare un po’ di questi giovanotti e valorizzarli…
    spero di sbagliarmi di brutto…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here