ricky sapoIl mercato dell’Empoli, quello in uscita, vede adesso tutta la sua concentrazione su Riccardo Saponara, il terzo dei tre gioielli che sarebbero stati ceduti nel corso di questa estate, e dei tre il gioiello sicuramente più prezioso. Per varie ragioni pero’ intorno a “The Magic” non c’è quella fila e di conseguenza quell’asta che in molti si auspicavano con alcuni club esteri sicuramente interessati a lui (il Monaco in testa) ma con il ragazzo che vuol restare nel campionato italiano. In Italia, adesso, è il Bologna la squadra maggiormente interessata, al punto da organizzare una spedizione in Canada per far sbloccare nuovi fondi e poter provare a mettere sul piatto almeno 15 milioni, il minimo per poter parlare.

 

Saponara dal canto suo, con grandissima umiltà, ha esternato la sua serenità rispetto a quanto descritto sopra, sottolineando che rimanere ad Empoli non sarebbe assolutamente un problema, anzi. I prossimi giorni potranno essere indicativi e decisivi anche perchè la società azzurra che vuol continuare a giocare con il 4-3-1-2 sa perfettamente che l’eventuale cessione di Riccardo implica il tornare immediatamente sul mercato per cercare un rinforzo all’altezza, o quasi. Il tempo pero’ non è infinito e cedere Saponara il 31 Agosto, per capirci, potrebbe non permettere poi all’Empoli di trovare il degno sostituto, per questo il club azzurro si è espresso ed ha deliberato che Saponara o verrà ceduto entro il 15 Agosto o resterà senza se e senza ma in seno alla squadra di Giovanni Martusciello. Un mese per conoscere un futuro molto importante per tutti.

 

Alessio Cocchi

31 Commenti

  1. Non è vero che il Bologna lo vuole. La notizia è stata lanciata solo da TMW le cui fonti sono discutibili. Ad oggi Riccardo ha circa 80% di possibilità di rimanere. Giornali come Stadio, molto vicino ai felsinei, non lo cita nemmeno come possibilità.

  2. Mi sembra logico. Per Empoli e anche per Riccardo che dovrà eventualmente iniziare una nuova avventura e conoscere il nuovo ambiente.

    Io la penso come Marcello tornare al mercato aperto un mese e poi dare il tempo a tutti vecchi e nuovi di lavorare x la stagione dopo.

    Credo che ne gioverebbe anche lo spettacolo e alzerebbe la competitività fin da subito.

  3. Porre un limite temporale era d’obbligo per tutta una serie di motivi, non ultimo la necessità di reperire eventualmente un degno sostituto ed ambientarlo…mah, interesse serio del Boogna per Saponara? Non capirei l’acquisto di Verdi, senza contare che hanno già Brienza…la Juventus si sta concentrando su altri obbiettivi…forse il Milan, che oltretutto beneficerebbe di uno sconto…vediamo

  4. Ancora con Saponara!!! Ma parlare anche di quanti abbonamenti sono stati rinnovati , e la vicenda stadio? COCCHI SEI UNO SCHIAVO sei un finto giornalista e oltre tutto devo dire che dubito che sei un tifoso azzurro

  5. Peccato si portava prendere Verdi fara’ un grande campionato al Bologna , io non capisco a questo punto se Riccardo dovesse rimanere il vice sarà Pereira ???

  6. No, l’Empoli ha detto chiaramente che un altro giocatore per il ruolo di trequartista manca, perché Pereira viene ritenuto, giustamente e salvo piacevoli sorprese, non ancora pronto

  7. È finita la seconda settimana dirinnovo abbonamento…insomma in quanti siamo ad aver rinnovato? anche se si fosse tanti di meno ditelo maremma maiala!!!!!!!!!!!!!!!!

  8. L’idea dell’asta e di cavarne 20 milioni, dopo che ha fatto sì un buon inizio, ma la gran parte del campionato piuttosto anonima, mi è sempre sembrata improbabile. Come le voci di Juve, Milan ecc. Già ora si parla di Bologna. Poi se lo si vendesse bene, andrebbero fatti i complimenti a Carli. Io direi che rimane e prova definitivamente a rilanciarsi.

  9. Fonti “quasi certe”,ovvero abbonati di lunga data che conoscono gente del settore ,mi han detto che per ora si aspettavano di più..Io so solo questo.A prescindere da quanto costano in altre parti d’Italia,resta il fatto oggettivo che un aumento di 90 euro di media x settore è troppo..

  10. Io dico che noi si può discutere siamo tifosi , ognuno la pensa diversamente ,ma chi ritiene di voler fare un servizio o meglio il giornalista , lo debba fare in tutto e per tutto,
    poi dovrebbero fare la voce del popolo ma a me mi sembra che tirino al contrario,
    quello dell’aumento ci può stare se dai un servizio migliore , ma un articolo a modo per
    dire in che stato è attualmente il castellani un cesso a cielo aperto , ma che aumenti doveva diminuirli , capisco che contano solo le tasche ma viene detto che un tifoso deve levarsi il pane di bocca ma fare l’abbonamento, poi vorrei dire al signor Corsi visto che si dovrebbe essere tutti una famiglia , se la sua la tenesse in un latrina o fogna visto che a noi no gli mai fregato niente.( Non voglio offendere nessuno e quello che penso io )

  11. No, non vuoi offendere nessuno Enrico…hai solo detto che Cocchi è uno schiavo e un finto giornalista…il Castellani una fogna a cielo aperto? Non esagerare

  12. Del Cocchi o esagerato e meglio che gli chieda scusa , e gli chiedo di cancerlare la parte dove ho fatto il suo nome , ma sul resto no

  13. Che la stampa locale sia connivente con la dirigenza azzurra non è un dato di fatto, bensì un mero assioma.Partendo da questo presupposto,se chi lavora in questo ambito deve svolgere un ruolo di araldo della volontà presidenziale,devo ammettere che espleta la sua carica molto bene.Ma,dall’esigua esperienza che detengo in merito,ritengo che il giornalismo,intesa come ricerca della notizia e verità ad ogni costo,sia ben altra cosa.Poi chiaro che tutti,compreso ,presumo, Cocchi che nn so da chi è stipendiato se lo è,amano l’Empoli e ne hanno care le gesta ed il futuro.Su questo nn ho un minimo dubbio.Per cui se viene fatta una valutazione od espressa un’opinione ai più discutibile, son portato a pensare che venga fatta sempre in buona fede,fermo restando il principio che la libertà di stampa,o presunta tale,è intoccabile.

  14. Secondo me si supererà quota 7000 , ogni anno aumenteranno sempre di più , c’ è più entusiasmo , i tifosi azzurri crescono sempre di più , è una società sana e solida alle spalle è tanta roba ora come ora, in ogni caso sempre e solo forza Empoli serie A o B non importa

  15. Nicola le tue fonti si aspettano qualcosa in più da chi ??? Dalla Juventus , inter, Roma,Florentia Ripescata da chi ??? Perché all’ Empoli non si può chiedere di più anzi

  16. Io avrei messo come ultima data 31 luglio almeno 3 settimane prima del campionato mi sembra il minimo per trovare un sostituto

  17. Il cocchi e pianeta empoli esistono perché c’è qualcuno che vuol raccontare le vicende azzurre a una piazza che non ha alternative mediatiche importanti.per spiegare: a Roma a Milano e nelle città più importanti sono decine i siti specializzati che parlano ai propri tifosi, ognuno ha una linea editoriale propria e ognuno si distingue per una posizione più o meno rispetto alle questioni. Tutto ciò genera una naturale selezione nel pubblico che fluttua tra un interlocutore e l’altro dando nel complesso l’idea di pluralità. Da persone intelligenti che siamo, dovremmo capire che la nostra dimensione è ben diversa e che certi paragoni sono improponibili(già dimenticavo , è sempre la stessa storia, non riusciamo a stare con i piedi per terra). Quindi per quanto mi riguarda ben venga Alessio Cocchi insieme ai vari Marinai Guastella Fioravanti ecc.ecc. che con la loro passione ci raccontano dell’avventura azzurra …..io non posso che ringraziarli di cuore. Poi se un giorno non mi soddisferanno più , li eviterò. Ma per ora non vedo all’orizzonte niente di meglio. Buon campionato a tutti.

  18. Un attimo Egidio. Tra anonimi e nomi falsi si crea solo confusione. Gossip solo fine a se stesso. Non si cresce e aumenta l’ignoranza. Muore il dialogo e vince il nulla.

  19. Se dal16 al 31 arriva un offerta da 20 milioni lo vendono, l’hanno detto per smuovere un po’ la situazione e verificare se veramente ci sono acquirenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here