crisetig.bologna.2015.16.braccia.538x358Al di la del trequartista che potrebbe arrivare sia con la permanenza di Saponara sia con la sua partenza, c’è la sensazione che a centrocampo possa ancora mancare qualcosa, soprattutto in cabina di regia dove ad oggi si giocano la maglia da titolare Diousse e Maiello, con la possibilità d inserire anche Tello che pero’ sulla carta parte per il ruolo di interno destro. In Diousse specialmente si crede molto, a partire da Giovanni Martusciello, ma l’ex Primavera (con tutto il rispetto e l’affetto che abbiamo per lui) potrebbe ancora non essere pronto per questo tipo di responsabilità ed anche la società in fondo lo sa.

 

Sfumati vari obbiettivi, Ionita su tutti, il nome di Lorenzo Crisetig del Bologna continua a restare buono anche perchè il giocatore vorrebbe lasciare il capoluogo emiliano non essendosi trovato particolarmente bene con l’allenatore, donadoni. Crisetig potrebbe rientrare anche in un discorso di trattativa qualora il Bologna volesse far sul serio per Saponara, ma da questo punto di vista sembra di essere più nel fantacalcio che nel calciomercato. L’Empoli potrebbe nel corso della settimana prossima, facendo anche una toccata e fuga Sestola-Bologna, provare a capire qualcosa in più su quelle che potrebbero essere le richieste dei felsinei, che pero’ dovranno poi rimettersi alla volontà dell’Inter che di fatto è la proprietaria del cartellino. Il Bologna infatti gode di due anni di prestito con obbligo di riscatto fissato a 2,7, soldi che potrebbe non aver voglia di pagare.

 

I prossimi potrebbero essere giorni caldi in questa direzione.

 

Alessio Cocchi

9 Commenti

  1. ……e se un hanno voglia loro,pensa noi che 2,7 milioni siamo abituati a comprare 3 giocatori . Meglio Brugman date retta e costa meno!!!!

  2. Crisetig piu’ che nei pensieri è negli incubi. Non amo criticare ma questo propio spero non arrivi non mi piace punto ma punto nemmeno come riserva.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here