Stando a quanto riportato dal portale specializzato in mercato “tuttomercatoweb”, due attuali giocatori azzurri sono seguiti da due squadre dell’attuale serie A: Laurini e Croce.

Per il primo ci sarebbero gli occhi del Parma, mentre per il secondo quelli del Pescara.

 

Questo quanto riportato dal portale:

Secondo quanto riportato da TuttoB Gli osservatori del Parma hanno monitorato con attenzione le prestazioni del terzino francese Vincent Laurini. Al momento non c’è ancora nessuna trattativa in ballo, ma i ducali hanno segnato il nome del giocatore dell’Empoli in agenda per il futuro.

 

Già al lavoro in vista della prossima stagione cadetta, data l’ormai quasi inevitabile retrocessione, i vertici del Pescara, stando a quanto riportato da TuttoB.com, starebbero valutando l’ipotesi di un ritorno in biancoazzurro per Daniele Croce (30), centrocampista centrale di scuola Delfino, attualmente in forza all’Empoli. Il giocatore ha vestito in carriera anche le maglie di Taranto, Arezzo, Cesena, Alessandria e Sorrento, militando invece nella compagine del capoluogo abruzzese dai ranghi giovanili fino al 2003, e poi ancora nel 2004/05 e nel 2005/06.”

 

NOTA DI PE: Le situazioni contrattuali dei due giocatori, premesso che l’Empoli non si è assolutamente espresso circa quanto letto sopra, sono diverse. Il francesce di fatti è in comproprietà con il Carpi, società che vorrà monetizzare al meglio la cessione del difensore che difficilmente rivestirà in futuro il biancorosso. Non è escluso (siamo ovviamente nelle ipotesi) che le due società emiliane si possano anche accordare per la controffensiva che a giugno dovrà essere portata all’Empoli, un Empoli che negli ultimi tempi ha confermato di voler trattenere Laurini.

 

La situazione di Croce vede invece il giocatore sotto contratto fino al giugno 2014. Oltretutto non è escluso che la società azzurra si possa incontrare con l’interno sinistro per un adeguamento al suo contratto. Se Sarri dovesse restere in azzurro, al di la della categoria (scontato dire che con l’Empoli in A Croce non se ne andrà mai), il giocatore difficilmente potrebbe prendere in cosiderazione altre strade. Certo è che Pescara potrebbe rappresentare un eccezione visto il legame che c’è proprio tra il giocatore ed il club abruzzese. Però il Pescara dovrebbe arrivare con diversi soldi, per l’Empoli e per il giocatore che in azzurro ha dimostrato tutto il suo valore.

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV | L'ultimo mezzo match dei prossimi avversari
Articolo successivoMercato Azzurro
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

16 Commenti

  1. 1 milione per croce e 2 per la metà di Laurini.
    altrimenti continui a giocare con Benaluane, Coda, Bjarnasonn e Blasi.

    Alla prossima

  2. Si dovesse restare in B potremmo vendere Croce, ma almeno 1,5 per la metà. Laurini va invece riscattato, é un investimento, prenderlo per guadagnare anche i 2 mln che paventa vannucchi sarebbe da fessi.

  3. Credo che croce che guadagna meno di sheky e poco più di pucciarelli debba essere adeguato altrimenti non prendi neppure in centesimo…tecnicamente lui il primo di luglio entra nell anno della scadenza e così come e arrivato se ne andrebbe a costo zero al mercato di gennaio

  4. Ma perchè non li vendiamo tutti……Saponara al Milan,Hisaj alla Fiorentina,Regini al Milan o Samp,Maccarone torna alla Samp,Laurinì al Parma,Valdifiori al Cagliari,Croce al Pescara,…..e Ciccio 15 goal c’avra’ un mercato…..gia…dimenticavo….Moro mi sa che lo vuole mezza serie A…..Porca miseria mi dimenticavo del Tonelli attuale sicuramente avra’ diverse squadre dietro…..RAGAZZI MA STIAMO SCHERZANDO?Qui c’è da considerare che serie A o no….non si puo’ smantellare questa squadra….assolutamente no….Anche rimanendo in B NON CI POSSIAMO PERMETTERE DI VENDERE PIU’ DI 3 AZZURRI (SAPONARA REGINI E VALDIFIORI)SOPRATTUTTO SE SI VUOL PENSARE DI FARE UN CAMPIONATO TRANQUILLO……SE POI VAI IN SERIE A….BASTA VENDERNE 2…..Cerchiamo piuttosto(o speriamo che le cose siano state fatte con netto anticipo)di definire alcune compropieta’ a nostro favore……senza dimenticare di dare a Sarri quello che è di Sarri…..

  5. Questo Empoli ha stupito tutti ed adesso sono alla caccia di metà squadra…per vendere Laurini e Croce dovrebbero arrivare soldi..tanti soldi.. Perché sono giocatori molto importanti per noi,sia che il prossimo anno facciamo la serie B sia che facciamo la serie A…

  6. Ma qualcuno (mi riferisco a chi vorrebbe trattenere i calciatori che hanno richieste) ha una minima idea del bilancio economico dell’Empoli Football Club? E’ evidente che non lo conosce minimamemte…

  7. La cosa che mi farebbe stare tranquilla è una sola: sapere che aldilà della rosa c’è un progetto tecnico PLURIENNALE già impostato col Mister (del cui rinnovo però non si sa nulla di concreto al momento). Questo significherebbe che per ogni partente ci sia magari già un set di nomi fra i quali scegliere il sostituto, ovvero che non finiremmo con l’improvvisare una rosa raffazzonata nell’ultima settimana di mercato.
    .
    Spero non si vada alla cieca, smantellando una squadra affiatata e rodata per dover ripartire quasi da zero con l’ennesima “rifondazione”…non tutte le ciambelle riescono col buco: quest’anno è andata bene, non tiriamo troppo la corda con la dea bendata. Non è detto sia così benevola anche in futuro.

    • Su questo mi trovi pienamente d’accordo.
      Quest’anno tanti meriti ma anche tanta fortuna.
      Benchè sailormoon continui a dire il contrario e a raffazzonare commenti a casaccio sul mio conto, non ce l’ho con Carli.
      Però è innegabile che fosse stato per il SUO mercato…. Mah.
      Spinazzola NO
      Pecorini NO
      Ferreira NO
      Boniperti NO
      Cori NO
      Cristiano NO
      Bationò NO
      Gigliottì NO
      Mori NO
      Casoli NO
      Pratali NI
      Laurinì SI

      Insomma su 12 ne ha azzeccati 1 e mezzo. Insomma ha sbagliato l’88% degli acquisti

      Non siamo qui a sentenziare Carli, ma a dire che quest’anno siamo stati molto fortunati (oltre che bravi) perché Tavano e Maccarone stanno reggendo, perché Regini che ci siamo ritrovati dall’era Aglietti è esploso in posizione centrale, perché Hisaj è esploso e perché Sarri ha voluto Croce.
      Quando togli uno di questi che ho nominato la squadra soffre a dismisura.

      Sarà difficile che il prossimo anno possa esplodere:
      Un altro difensore Centrale per sostituire Regini
      Un altro Terzino sinistro per sostituire Hisaj
      Un altro Terzino destro per sostituire Laurinì
      Un altro esterno di centrocampo per sostituire Croce
      Un altro centrocampista per sostituire Valdifiori
      E perché no almeno una punta per dar ricambio ai due (ammesso che big mac resti)
      In più si deve anche sperare in Pucciarelli per sostituire Saponara (anche se non hanno lo stesso ruolo)

      Credo che i dubbi eventuali di Sarri circa il rinnovo (quando parla di valutare il progetto) riguardino la certezza o no di non avere grandi stravolgimenti e comunque adeguati ricambi per i giocatori persi.

      • Arlecchino si smascherò burlando :-D… Questo lo leggi anche nel mio stato su Facebook visto che sei tra le mie amicizie. Però non era brutto il nick della scorsa settimana “Labbra estremamente carnose” ahahahahahahah

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here