Il 20 giugno sarà il termine ultimo per discutere le comproprietà, altrimenti come noto si ricorrerà alla buste che decideranno, a seconda della maggiore offerta, a chi poi finirà a titolo definitivo il calciatore.

 

Tra quelle che l’Empoli avrà da discutere c’è anche quella dell’attaccante Nicolao Dumitru, in comproprietà con il Napoli.

 

Il classe ’91 colored, dopo essere tornato nella stagione 2011-12 ad Empoli, non lasciando particolarmente il segno, nel passato campionato ha giocato con due maglie diverse, quella della Ternana e quella del Cittadella. Due esperienze che certo non possono dirsi all’altezza delle aspettative del giocatore, anche se nella parentesi umbra i tifosi azzurri lo ricorderanno per il gol segnato proprio all’Empoli e per l’esultanza che ando’ un pizzico sopra le righe.

 

Il Napoli ha già versato a suo tempo 3 MLN di euro per la metà del giocatore, adesso, si dovrà capire se la società partenopea andrà verso l’acquisizione di tutto il cartellino.

La sensazione è questa sia la direzione, anche perché per quanto riguarda l’Empoli il giocatore non rientra nei piani ne della società ne di mister Sarri.

 

Difficile pensare ad una follia del Napoli, viste le ultime performance dell’attaccante, ma in qualche modo il Presidente De Laurentis dovrebbe andare a colmare anche la restante parte del cartellino, monetizzando ancora un po’ quella che era una grande promessa ma che per adesso è rimasta inesplosa.

 

Nico Raffi

CONDIVIDI
Articolo precedenteMercato Azzurro | Sul taccuino anche un giovane difensore
Articolo successivoA Parma è "giallo" Saponara
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

41 Commenti

  1. Riscattiamolo noi e poi mandiamolo a tagliá l’erba sull’Orme questo presuntuoso….grande talento…. Ma di che…. Semmai tanta arroganza…..
    MAI PIÙ A EMPOLI

  2. D’accordo o, tanto in questo momento quanto può valere 20 mila euro…riscattiamo e mettiamo lo a fare un lavoro socialmente utile

  3. Intanto…proverei a riscattarlo……mettendo sul piatto il meno possibile….non mi dimenticherei mai che in fondo ha 21 anni(22 a ottobre) e che non è colpa sua se “HA DOVUTO FARE IL PASSO PIU’ LUNGO DELLA GAMBA” e non crescere con la dovuta parola “piano piano”.Se abbiamo messo in cassa con lui 3 milioni di euro,ne dobbiamo essere contenti…..se riusciamo a RIVALORIZZARLO,saremmo altrettanto bravi…Non è sicuramente il solo che a 21 anni abbia ancora da dimostrare il suo valore………

    • Forse però è l’unico giocatore nato nella primavera dell’empoli, cresciuto e passato anche dalla prima squadra che, pur essendo ancora in compartecipazione al 50% degli azzurri, quando ci ha segnato contro ha esultato in maniera a dir poco “impropria”.
      Nessuno, e se dico nessuno ci credo davvero, l’aveva mai fatto, almeno in quei termini: corsa sotto la curva (ci può stare…), festeggiamento togliendosi la maglia (ci può stare?), urla da invasato appena tornato a centrocampo, quasi fosse in preda ad un attacco epilettico (ci può stare? NOOOO!).
      Ci vuole un pò di rispetto, un minimo almeno, se non ce l’hai per i tifosi, che non ti hanno pagato, lo devi avere per il piatto in cui hai mangiato ed in cui (può darsi) tu debba ancora rimangiare.
      Ragazzo viziato ed irriconoscente: preferisco perdere tutti i soldi e non rivalorizzarlo con la maglia dell’Empoli, della quale lo ritengo indegno.
      Ovviamente trattasi solo e soltanto di mera OPINIONE PERSONALE

      • Nessuno dice che per essere rivalutato debba per forza giocare nell’Empoli…..tanto meno io USUA…….Comunque arrivati a questo punto credo che sara’ il Napoli che cerchera’ la sua esplosione……non credo voglia rimetterci 3 milioni senza provare a recuperarli……

  4. Vendiamolo sto montato… E prendiamo in comproprietà dalla Lazio Keita… Questo diventa un fenomeno… In comproprietà in cambio di un opzione per la prossima stagione per Hysaj… Visto che tanto a Tare gli piace…

  5. I 3 milioni di euro che abbiamo percepito sono di per sè un furto che abbiamo già perpetrato al Napoli… quindi tutto quel che accadra sarà di guadagnato.
    Mettiamo 1 euro nella busta, loro metteranno zero, ce lo riprendiamo e lo mettiamo a tagliare l’erba nell’Orme, giorno e notte… al minimo dello stipendio, finchè non gli scade il contratto… forse un mestiere lo impara!

  6. Quoto Daniele,prendiamolo quasi a zero e cerchiamo di rivalorizzarlo almeno un pò(a stipendio ovviamente ridottissimo) e magari lo si manda in giro in qualche neopromossa di B sperando che esploda

  7. Ma per l’amore d’iddio !!!!! non facciamo la cavolata di riprendere il brocco !!!! buono solo per ripulire lo stadio da erbacce, storni e piccioni ……. 😀 😀 😀

  8. Dopo l’esultanza al castellani, con la maglia della ternana, dopo che empoli l’ha fatto crescere, mi pare in tantino bruciato qui da noi….Tanti auguri comunque

  9. Quoto al 100% Usualemi. Rendiamoci conto che il Napoli ci ha pagato il 50% di questo bidone quasi quanto il Milan Saponara. Offriamo 1 euro. Come minimo il napoli offre 0 oppure -50.

  10. No, ragazzi, finchè si scherza, si scherza.
    Si può non essere d’accordo su Coralli, se si sia comportato da infame o meno, e può aver ragione chi lo crede e chi invece è contrario.
    Ma su Dumitru non c’è verso di non pensare che non sia un pessimo ragazzo: Daniele ricompralo te alle buste, portatelo a casa e rivalorizzalo quanto ti pare, guadagnandoci quanti soldi vuoi, a noi non ce ne frega nulla…
    L’importante è che non si vesta MAI PIU’ dei nostri colori!

    • Pessimo ragazzo? Mi immagino che tu lo abbia frequentato, per dire cosi….cosa ha fatto? Rubato, sparato a qualcuno, bestemmia di continuo, tratta male le persone, picchia la madre, lascia una ragazza alla settimana, ride sulle disgrazie altrui, passa con il rosso…..Prima di esprimere certe considerazioni credo che bisogna essere certi di quello che si dice e comunque rimanere a considerazioni che riguardano il calcio……Se dici che e’ un pessimo giocatore….va molto meglio…..

      • No caro mio, il goal che ci fece è da “buon giocatore”, l’esultanza successiva, rivolta contro i tifosi e la società che l’ha cresciuto e gli ha dato da mangiare (in più proprietaria del suo cartellino al 50%) è da PESSIMO RAGAZZO, che non ha valori e non si ricorda di chi gli ha voluto bene.
        Confermo: come giocatore non mi interessa, ma come uomo non mi piace e siccome i risultato di quest’anno sono arrivati grazie ad uno spogliatoio fatto di uomini prima che di giocatori, spero proprio che Dumitru non torni mai più ad Empoli

        • Dumitru, finchè era negli allievi, giovanissimi ecc., faceva anche la differenza, visto che era più strutturato degli altri compagni.. Faceva la differenza solo per questo, solo per un fattore fisico. Con l’andare degli anni e con lo scalare di categoria ha trovato dei pari-fisico che hanno messo a nudo le sue ENORMI CARENZE TECNICHE.
          Ci siamo già scordati che non sapeva neppure stoppare un PALLONE?!?

  11. voi non lo conoscete a fondo Niccolau….. io, in qualità di dirigente accompagnatore l’ho avuto dai pulcini fino agli allievi. e vi posso garantire che faceva la differenza 8 chiederlo a Galasso)E’ presuntuoso, questo si… ma i numeri celi ha. Non dico di metterlo in squadra, ma riscattarlo con pochissimo e darlo in prestito, se torna con i piedi per terra può diventare un buon giocatore!

    • Bisogna giocare in una squadra, poi davanti essere decisivi, gol o assist, questo si chiede a un attaccante, specialmente a quelli che non fanno della ‘fatica’ il proprio forte. Dumitru ha mezzi tecnici e fisici importanti, peccato che non sia ancora riuscito a diventare ‘giocatore’.. io non punterei mai al 100% su di lui, come su Fabbrini, troppo discontinui e scostanti, meglio altri tipi di giocatori

  12. Scusate ma l’appellativo colored era necessario?
    Non si poteva dire classe ’91 – PUNTO?
    Secondo me si.
    Comunque ognuno usa i termini che vuole, a volte anche quando non sono necessari.

  13. Colored non e’ offensivo poi quoto usua e tutti gli altri, non si sputa nel piatto in cui si mangia e poi tutts quella rabbia a cosa era dovuta, ai fischi della maratona nello anno con aglietti?? Suvvia!

    • Chi dice che non è offensivo?
      E’ solo ipocrita.. è un termine non dispregiativo ma ipocrita per discriminare.. usato chiaramente non in modo consapevole, ma inconsapevole, e quindi, se mi permettete, ancora più grave, perchè denota una carenza lessicale importante e la mancata conoscenza dei termini.
      Comunque segnalavo che non va messo, matita rossa.

  14. Dumitru e Fabbrini credo siano due elementi che non rientrino nel progetto di mister Sarri più che altro dal punto di vista caratteriale. Chi li ha visti allenare dopo aver udito le sirene della Serie A sa di cosa si parla. L’Empoli ha bisogno di uno spogliatoio coeso, dove pure le primedonne sono sempre al servizio della squadra in primis.

  15. Robero 30 il razzismo e le discriminazioni sono ben altre cose, non esageriamo con queste delicatezze e razzista? Uno che dice terrone a uno del sud?? E’ razzista uno che allo stadio a un giocatore a terra devi morire? O quei 10 imbecilotti che hanno fatto buu a boateng?? Io direi che sono comportamenti da idioti, deprecabili ma hanno a che fare co

    • Franco mettila come vuoi ma appellare una persona collegandola ad una caratteristica fisica ecc.. di questo tipo è discriminatorio. Non esistono scale di gravità.

  16. Dumitru ha avuto e sta avendo lo stesso tipo di problema di Fabbrini e tanti altri,purtroppo.Ovvero,l’essere superiore tecnicamente,agli altri,in tenerissima età e pensare di fare carriera nel calcio degli adulti senza un impegno costante,assoluto,senza la volontà di accettare critiche,senza la voglia di arrivare dove si è portati a pensare si arrivi senza più fatica,senza più la voglia,quotidiana,di migliorarsi,sempre e comunque.Questi ragazzi dovrebbero imparare da uno come Moro,il ns.grande capitano.Da ragazzino non credo che molti gli avrebbero pronosticato la carriera che ha fatto ed invece lui,a trent’anni passati è riuscito a migliorarsi anche tecnicamente oltre a mantenere sempre altissimo il livello di efficienza fisica.Se questi ragazzi ( Dumitru,Fabbrini ) riusciranno a fare loro il “metodo” Moro,sono sicuro che avranno di fronte anni ottimi,altrimenti piano piano saranno destinati a categorie non proprio in linea con il loro potenziale tecnico.

  17. secondo me gli si deve dare tempo perche’ ha delle grandi qualita’ da fuoriclasse è stato solo sfortunato e direi che deve migliorare dal punto di vista caratteriale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here