Stando a quanto riportato dai soliti siti specializzati, cercando poi in giornata maggiori dettegli ed eventuali conferme, vi riportiamo che um giapponese classe ’90, potrebbe entrare nell’orbita azzurra.

 

Infatti, stando a quanto arrivatoci, parrebbe che il giovane Yoishiro Kakitani, sarebbe stato proposto, assieme ad altri club di A e B, alla società azzurra.

 Kakitani è un calciatore del Cerezo Osaka ed onestamente dobbiamo dire che sappiamo davvero poco di lui. Documentandoci un po, su alcuni siti giapponesi, grazie all’ausilio dei comodi traduttori on line, abbiamo scoperto che è un giocatore molto interessante, finito svariate volte sulle copertine dei maggiori portali calcistici del Sol Levante.

E’ un attaccante, una seconda punta capace anche di fare il trequartista, dotato di un discreto senso tattico ed autore di alcuni gol di pregevole fattura, come quello (decantato da tutti gli addetti ai lavori nipponici) segnato in un mondiale Under 17 contro la Francia nel 2007.

 

Ovviamente per adesso la prendiamo come notizia più da bar che da reale calciomercato ma, come detto, cercheremo di capirne di più sull’effettiva proposta fatta anche all’Empoli. da dire pero’ che il Chievo aveva messo gli occhi addosso a questo calciatore già nel corso del passato torneo.

 

Nico Raffi

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV | Con Claudio Selmi (preparatore atletico)
Articolo successivoEmpoli FC | Il programma della prossima settimana
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

15 Commenti

  1. io penso che se venisse ad empoli, porterebbe tanti giapponesi qui da noi e tanti giapponesi in tribuna vorrebbe dire tanti soldi,anche se non dovesse giocare alla societa’ farebbe comodo

  2. Ottima osservazione sui giapponesi in tribuna,,poi sarri col cicchino ricorda l’allenatore della muppet, noi gli si compra Mark lendel e si fa icculo alla newteam

  3. potrebbe essere anche una buona soluzione come marketing, le magliette con il nome Kakitani andrebbero a ruba, io ad esempio ,se venisse, me la comprerei subito senza ombra di dubbio…

  4. Ok, bravino: Ma avete visto che marcature larghe in Giappone? Credete che un allenatore…mettiamo come Ringhio Gattuso, gli lascerebbe tutto quello spazio? La serie B, ragazzi, è una brutta bestia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here