de_laurentiis-4Ve lo avevamo già annunciato e domani andrà in scena ‘incontro tra le dirigenze di Empoli e Napoli per dettagliare alcune situazioni e valutare se si possa portare a termine uno o più operazioni di mercato.

Nella giornata di oggi dovrebbe essere fissato l’appuntamento, crediamo che avvenga a Roma, che vedrà quindi sul banco Mirko Valdifiori come situazione primaria.

 

Da dire che il Napoli con l’entourage del giocatore ha già raggiunto un intesa di massima, con l’ingaggio del giocatore che già soddisferebbe sia Mirko che il procuratore. C’è quindi da convincere definitivamente l’Empoli che di fatto ha già fissato il prezzo del giocatore e non sarà molto incline a trattative da spiaggia.

E’ noto che quella napoletana è la soluzione di maggior gradimento anche per il giocatore che andrebbe a ritrovare quel Sarri che negli ultimi tre anni lo ha valorizzato al massimo. Se quindi il Napoli avrà gli argomenti giusti, anche in termini di modi (si cosa che potrebbe avere il suo perchè) il tutto potrebbe essere indirizzato con poi da sistemare soltanto i classici dettagli.

 

Non solo Valdifiori però. Il Napoli ci proverà anche per Hysaj (mentre il discorso Mario Rui potrebbe non essere toccato), pedina che lo stesso Sarri avrebbe fortemente richiesto a De Laurentiis. Anche in questo caso si tratta di un giocatore che vuol andare a misurarsi in un’altra realtà e quindi l’Empoli certo non farà particolari giochi. C’è anche qui un prezzo (intorno ai 4 milioni) e se il Napoli dovesse dimostrarsi propenso alla spesa, grandi altri disocrsi non ci dovrebbero essere. Da sottolineare che se è vero che Sarri avrebbe fatto anche il nome di Saponara, il Napoli al momento non sarebbe interessato ad accontentare il tecnico di Figline. Il giocatore piace anche a loro, ci mancherebbe, ma l’investimento di oltre 10 milioni con il prestito per la prossima stagione (questo cio’ che vuole l’Empoli) non è ritenuto adeguato.

 

Semmai si parlerà di Martusciello, argomento spinosissimo in casa azzurra con il Presidente Corsi che non ha gradito la possibilità che l’ex calciatore possa lasciare Empoli. Se per le altre situazioni i soldi, e solo i soldi, saranno l’ago della bilancia, qua c’è il cuore ed al cuore si fa fatica a comandare.

 

Alessio Cocchi

19 Commenti

  1. D’accordo con André ma Sarri si sta facendo odiare e nuocere da Empoli …basta Valdifiori e rui e non toccate più nessuno e sarri deve finirla di rompere i maroni

    • Il calcio è tornato un business, c’è poco spazio per l’amore e il cuore. Si Sarri vuole questi giocatore e il Napoli lo compra è tutto finito, soldi ha vinto.

      Mondo Capitalista!

  2. Vendere bene ed. Incassare tanto e poi E ricomprare. Allenatore nuovo giocatori nuovi. Solo così si progredisce a Empoli Sarri compracene 4/5

  3. Vendiamo il prima possibile e andiamo subito sugli oboettivi che ci interessano davvero e non ritroviamoci alla fine a prendere gli scarti delle altre…

  4. Via tutti quelli che non sono convinto di restare a Empoli, anche perché giocando controvoglia si potrebbe svalutare nuocendo doppiamente all’Empoli.

    L’importante è incassare bene e cederli a cifre congrue: purtroppo, ho il timore che anche questo non avvenga. E l’Empoli venda i propri gioielli a prezzi da stock.
    I 2 migliori presidenti che riescono a far cassa in Italia sulle cessioni sono Pozzo (Udinese) e Zamparini (Palermo).

    Pozzo è un presidente simile al Corsi: non è un ricco imprenditore, ma grazie ai tanti anni di serie A (proprio quello che sogna Corsi e la città) è riuscito a creare una società forte ed ha potere di trattativa nelle cessioni.
    Zamparini (che mi resta sul culo con quella voce fioca) è un presidente ricco che fece il botto nel 2001 quando vendette la sua catena di supermercati MZ.

    Purtroppo l’Empoli è una piccola società con un presidente senza portafoglio: in ogni caso, teniamoci stretto il Corsi perché è solo e negli anni recenti si è visto che non c’è mai stato nessuno interessato a prendere la società.

    CHE DIO CE LA MANDI BONA!
    Forza Piccolo Magico Empoli… prova a fare un’altra magia pure quest’anno.

  5. ….siamo al 10 giugno nn al 10 settembre è’ tutto da costruire per tutte e mi sembra che noi siamo già partiti in uscita ed anche in entrata. Barba e zielinsky per adesso. Perciò nn mi sembra che dobbiamo preoccuparci. Abbiamo addirittura l allenatore !

  6. Che Delaurentiis voglia pagare i nostri giocatori quanto si richiede noi la vedo dura…..avendo Sarri in casa che ha già contattato tutti e messo “zizzania”….li pagheranno due lire perché tutti vogliono andare e non puoi tenerli controvoglia….oh Sarri come ci vuoi bene….come capisco il tuo conflitto interiore ad andare via….poverino….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here