roviniE’ stato sicuramente la rivelazione della scorsa estate, ma poi, chiuso dai più esperti compagni, non ha mai trovato il campo (poche volte anche la panchina) in stagione. Parliamo del giovane Emanuele Rovini, centrocampista offensivo, altro prodotto del grande vivaio azzurro, adesso a metà con l’Udinese.

Il giocatore è uno di quelli che nella sessione invernale del mercato potrebbe fare la valigia per andare altrove, a giocare, una soluzione che anche noi auspichiamo per quello che riteniamo un talento che però cosi si rischia solo di perdere del tempo.

 

Ed a dirla tutta ci sono dei club a lui interessati, soprattutto in cadetteria. Sono poi due club che già in estate si erano affacciati incuriositi su Emanuele, e sono esattamente Pescara e Perugia.

Due club interessati ma che per adesso (il mercato è partito poi solo ieri) non hanno ancora bussato alla porta dell’Empoli. Il ds azzurro, Carli, proprio ai nostri microfoni, fece capire che anche per loro, senza nessuna forzatura, se ci fosse la possibilità concreta, in un contesto serio e positivo per la crescita del giocatore, non ci sarebbe certo opposizione alla partenza di Rovini, quindi se i due club, o eventuali altri che si potrebbero aggregare, porteranno argomenti validi, la porta sarà sicuramente aperta.

 

Terremo gli occhi puntati sulla situazione.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteCurva Ospiti | I tifosi dell'… Hellas Verona
Articolo successivoMercato Azzurro | Non si muove Signorelli, attenzione a Bassi
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

  1. Anche io ritengo giusto che il giocatore venga ceduto in prestito per fare esperienza e per mostrare le proprie qualità e mi sembra che anche il direttore Carli sia propenso a volerlo cedere per farlo giocare.

  2. La migliore soluzione per tutti sarebbe quella di mandarlo a giocare….anche se (pur essendo forte) non sò quanto spazio trovi in più in piazze importanti e ambiziose come Pescara e Perugia..

  3. Non capisco però il perché lo abbiamo preso se non ci credevamo. Personalmente quando l ho visto in campo mi è piaciuto e vede la porta come pochi altri. Fece un gol a tuttocuoio che ancora lo rammento

  4. Ottimo sarebbe Perugia. Rischia seriamente di trovare spazio per evidenti caratteristiche differenti dai vari Falcinelli, Lanzafame e company. Me lo auguro per il vispo giovanottino. E poi la piazza è tosta. Sarebbe un bel test per la sua crescita. Auguri 😉

  5. Emanuele si merita di giocare per far vedere di cosa e’ capace! Nei pochi spazi avuti a Empoli si e ‘ fatto notare x le cose che fa con facilita anche se difficili. Trova la porta come pochi. In bocca al lupo . Forza Ema!!!⚽⚽⚽

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here