Bittante è uno di quei due/tre giocatori che nella giornata di oggi potrebbe lasciare Empoli. Si era parlato per lui di un interesse del Genoa che pero’ poi è di fatto svanito negli ultimi giorni. L’ex Avellino sarebbe adesso appetito dal Cagliari che avrebbe fatto un primo sondaggio con l’agente del giocatore per capire realmente quella che è la volontà del ragazzo.

L’Empoli di massima non vorrebbe cedere Bittante ma sa perfettamente che gli spazi a disposizione non saranno molti e quindi, di fronte ad una richiesta specifica, avallata dallo stesso difensore, si potrebbe andare verso la cessione in prestito.

La Sampdoria ci prova per Barba. Giampaolo lo ha espressamente chiesto alla propria dirigenza indicandolo come già pronto per il modo di difendere della propria squadra. Anche in questo caso, anzi ancor di più rispetto a Bittante, la società azzurra non vorrebbe andare verso la cessione e nella fattispecie non si parlerà certamente di prestito ma dovrà arrivare un’offerta irrinunciabile anche perchè a quel punto (vero che c’è Veseli) potrebbe non esserci il tempo per trovare un rimpiazzo.

Nelle prossime ore potrebbero esserci sviluppi specifici che aggiorneremo in questa stessa pagina.

AGGIORNAMENTO ORE 16:00

Bittante e Cagliari sono sempre più vicini, almeno cosi ci raccontano da Milano. Nelle ultime ore sono stati fatti passi avanti con il giocatore che avrebbe chiesto la cessione visto lo scarso impiego in azzurro. Le società starebbero lavorando in questi momenti per definire il passaggio e capire se questo avverrà in prestito (come si crede) a titolo definitivo.

AGGIORNAMENTO ORE 19:20

Luca Bittante passa ufficialmente al Cagliari. La formula è quella del prestito con diritto di riscatto a favore del Cagliari fissato a poco meno di due milioni di euro. Il nome di Bittante era stato chiacchierato ad inizio mercato poi fu quasi lui a chiudere ai discorsi per rilanciarsi in azzurro ma dopo le due tribune consecutive il desiderio di rimettersi in discussione altrove è riemerso e dopo gli approcci del Genoa è stata scelta Cagliari come città da dove ripartire. In bocca al lupo a Luca.

1 commento

  1. Fosse per me Bittante non lo cederei,ma cederei l’altro terzino destro….certo non partendo titolare è più che logico che tenere in panchina in sua vece Zambelli che gia trentunenne di bizze,se lo metti in panca,non ne fa.Il problema è che pero ci si salva solo se oltre ai titolari hai giocatori che stanno in panca si,ma che non devono far rimpiangere chi entra dal primo minuto….Laurinì squalificato?Dentro Bittante che l’anno scorso quando schierato mi è piaciuto e parecchio.Zambelli difende meglio?Non scherziamo per favore!Giocatore serio,che si applica,ma obiettivamente quello che giocava in B era un altro Zambelli….forse perchè la sua categoria in primis era quella.Insomma niente contro di lui,ma se scelta dovessi fare,sceglierei il più giovane(e che ha maggior spinta)e comunque 3 terzini destri(più Veseli)sono davvero troppi!

  2. Gravissimo errore lasciare Bittante ad una concorrente per la salvezza, a maggior ragione se fosse a titolo definitivo…chi li fa i cross per Gilardino se non lui???!!!

  3. Signorelli ( andato..) Barba , Zambelli , Maiello , Mechlidze sono da cedere…visto che sono pressoche’ inutili, non Bittante che ha gamba e corsa e quando ha giocato non ha mai fatto male….bo’ sono perplesso..non mi riesce capire …

  4. A dx tra Zambelli e Bittante, Bittante tutta la vita, ti può cambiare la partita. Non rinforziamo una concorrente e soprattutto se va via, non lo sia a titolo definitivo, ma in prestito oneroso!!!

  5. Laurini ha dimostrato di avere spesso problemi fisici e zambelli e’ totalmente inadeguato quindi e una scelta incomprensibile

  6. Confermo quanto detto poco prima, ERRORE GRAVISSIMO…se non altro è solo in prestito, ce lo godremo il prossimo anno. COme molti dei nostri ex, verrà ad Empoli e ci farà vedere i sorci verdi

  7. Bè come ho gia detto non l’avrei mai venduto e avrei cercato di sistemare Zambelli,ma non perchè lo ritengo un giocatore scadente,ma solo perchè per quelle poche volte che ho visto Bittante,mi è sembrato un giocatore più fisico e di propulsione e non mi pare che Zambelli difensivamente sia più bravo di lui….Certo,c’è però da valutare il fatto che questo ragazzo l’anno scorso ha giocato poco e che nelle prime 2 partite è finito in tribuna,quindi è logico che non può permettersi di perdere un’altra annata a fare il terzo di destra.O lo confermavi dietro a Laurinì(o magari davanti)o forse è giusto che vada da un’altra parte a giocare…..Da non disprezzare il prestito secco….vuol dire che nel ragazzo comunque la dirigenza ci crede.

  8. Ha prevalso il desiderio del ragazzo di giocare, visto che Rastelli lo ha lanciato ad Avellino…..
    Zambelli è un altro tipo di terzino ed è importantissimo nello spogliatoio

    • Che sia importantissimo nello spogliatoio se lo dici te ci credo(io non ci sono mai entrato)ma è in campo che devi essere importantissimo….nello spogliatoio basta anche meno.

  9. Altro che prestito secco….proprio non si è creduto in questo ragazzo….va bè non tutte le ciambelle possono nascere con il buco…..e ogni tanto qualche cavolata la fanno tutte le squadre…..Ricordo anni fa che abbiamo perduto Toni alle buste(era nostro)con la Lodigiani(C1 ma aveva fatto 15 goals)e poi sè visto che carriera ha fatto.Ma se fosse stato Bittante a voler essere ceduto per intero?In fondo non è che nell’ultimo anno gli sia disteso dei tappeti davanti al suo passaggio…….

  10. Ha ragione claudio è inutile che dite “errore gravissimo”, se il ragazzo voleva andare via gli puoi fare poco. dimarco comunque è 100 volte piu forte

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here