bologna empoli (20)Che piaccia o che non piaccia siamo di fatto ormai già entrati nella fase in cui il mercato si fa largo e diventerà più chiacchierato del calcio giocato. Le voci si intensificheranno, i rumors saranno all’ordine del giorno e tra bombe sparate a vuoto e dritte che si concretizzeranno, si arriverà alla nuova stagione.

Le voci più forti, almeno un questa prima parte di mercato (ricordiamo che il via vero e proprio sarà a luglio) riguardano le uscite, con i tanti gioielli azzurri che sono chiacchierati un giorno si, ed un giorno ancora si.

 

Su Saponara si è detto molto, confermando che la Juventus in qualche modo ha una sorta di vantaggio morale sulle altre squadre, vantaggio che potrà esercitare anche forte di alcune pedine che potrebbero interessare all’Empoli, a partire dallo scontato riscatto di Buchel. Il Napoli pero’, squadra che fino ad oggi ha presentato l’offerta ufficiale più importante per “The Magic”,  starebbe pensando ancora alla pupillo di Sarri  che ancora una volta avrebbe richiesto ai dirigenti partenopei. Non è quindi escludere che il direttore sportivo Giuntoli  possa chiamare empolese  Al fine di provare a mettere in piedi una trattativa che la scorsa estate si era arenata ai 15 rifiutati dalla nostra società, soldi quelli che dovrebbero adesso essere la base di partenza la nuova trattativa indipendentemente da chi sarà l’interlocutore.  A Napoli però stanno tornando a crederci tanto che molti siti specializzati intorno alla squadra campana stanno in questi giorni riaccostando il nome di Riccardo tra gli obbiettivi principali del Napoli.

 

Trova poi conferma la voce che vuole il Milan su Paredes. Questo è un discorso che ci tocca relativamente, essendo poi gestione unicamente della Roma il futuro dell’argentino, ma quello che semmai puo’ essere interessante è che l’obbiettivo è diventato importante da quando la voce di Giampaolo come prossimo tecnico del Milan si è fatta più forte. Anche ai sassi è stata chiara l’importanze dell’ex Boca per la stagione azzurra e quindi, qualora i meneghini dovessero ripartire da Giampaolo potrebbe con Paredes fare il migliore dei regali di benvenuto.

 

Simone Galli

CONDIVIDI
Articolo precedenteUna delegazione dell’Empoli ai funerali di Samuele Cianci
Articolo successivoPiotr Zielinski verso Euro2016
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

9 Commenti

  1. L’ò scritto spesso, ma talvolta “repetita iuvant” mi dispiace tantissimo dell’addio di Marco Giampaolo, però spero proprio per lui che non vada al Milan. Tutte le altre squadre possono andar bene, secondo me, tranne Milan, Sampdoria e Palermo.

  2. Sacchi è ancora molto ascoltato, dentro al Milan. E anche Galliani pare sia rimasto folgorato dalle 2 partite che abbiam giocato contro di loro quest’anno.

  3. questo mercato e’ appena iniziato e gia’ mi viene il latte ai ginocchi….
    tonelli al napoli…saponara alla juove ecc…. ma quante ne dovremo vedere e
    sentire ancora!!!!
    giugno-luglio-agosto…sai che noia a sentir parlare tutti i giorni di mercato…
    non vedo l’ora che arrivi settembre e riprenda il campionato!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here