Prende corpo l’indiscrezione che vorrebbe Cristiano Camillucci inseguito da un paio di squadre che potrebbero garantire all’ex Sorrento un maggiore minutaggio rispetto a quanto possibile in caso di permanenza in azzurro. Portandolo cosi ad essere una probabile uscita nel corso di questo mercato.

 

Nei giorni passati erano rimbalzati i nomi di Salernitana e Vicenza come squadre a lui interessate e, se da una parte quella dei campani pare una notizia senza conferme, i veneti sono usciti invece allo scoperto manifestando il loro interesse verso Camillucci.

Tutto ovviamente fermo alle chiacchiere, non ci sono stati contatti con la società azzurra che però, conoscendo ormai il “modus operandi” non ostacolerà certamente il giocatore di fronte ad una richiesta di uscita per andare a giocare con maggiore continuità.

 

Camillucci nella scorsa stagione, complice anche un infortunio, ha giocato molto poco, soprattutto nella fase finale della stagione. Naturale dunque che il centrocampista romano voglia esprimersi maggiormente, al cospetto anche di una categoria inferiore.

Oltretutto l’Empoli, che come noto farà operazioni in ingresso solo a fronte di eventuali uscite, avrebbe nel già citato più volte Castiglia, l’eventuale alternativa.

 

La prossima settimana potrebbe muoversi qualcosa.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV | Il pazzesco gol di Della Monica che eliminò il Milan dalla Coppa Italia
Articolo successivoLuca Castiglia ad un passo
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

8 Commenti

  1. Bè…SENZA NIENTE VOLER TOGLIERE AL “POVERO” CAMILLUCCI(causa infortunio ha potuto dimostrare davvero poco),credo che se arrivasse Castiglia…potremmo solo pensare di esserci rinforzati!

  2. Camillucci inevitabilmente troverebbe poco spazio quest’anno..( stesso discorso per Romeo) e scendere di categoria porterebbe solo dei benefici…

  3. Per me non si muove e sarà utile alla causa magari con una ventina di presenze! Castiglia sarebbe più logico investire su lui ma la Juve vuole soldi e oggi non credo che sia la priorità il centrocampista, manca un trequartista da affiancare e/o sostituire verdi e un difensore centrale al posto di Pratali in caso di non permanenza

  4. Stiamo pensando di cedere metà cartellino al Castelfiorentino, per poi mandarlo a giocare in prestito al Membrino!!
    P.s: si scherza Renato 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here