imageAlessandro Piu è sicuramente uno dei ragazzi più promettenti dell’ultima formazione “Primavera” azzurra, non a caso ha vinto anche il premio “PianetaEmpoli Giovani.”

Per lui la società sta pensando ad un percorso già tracciato per altri ragazzi del vivaio, ovvero quello del prestito in Lega Pro. Adesso è il Tuttocuoio la squadra di riferimento e quindi pensare al nostro giovane attaccante in neroverde potrebbe essere naturale.

 

Però la serie B potrebbe bussare alle porte di Monteboro. Gli ultimi rumors di mercato infatti vedono due ambiziose squadre del campionato cadetto molte interessate a Piu. Si parla di Bari e di Avellino.

Ovviamente, questo deve essere chiaro a priori, il giocatore resterà assolutamente di proprietà dell’Empoli, per lui si pensa, si, ad un’esperienza fuori porta ma rimanendo di proprietà dell’Empoli.

Da capire gli argomenti delle eventuali pretendenti perché va da se che l’obbiettivo della società azzurra è quello che Alessandro giochi il più possibile e sia protagonista. Quindi è certamente meglio una Lega Pro fatta in una certa maniera, con un club che creda in te e che abbia tutto l’interesse alla valorizzazione, che non magari fare il passo più lungo della gamba per poi rischiare di trovare meno spazio e magari subire gli eventuali problemi dei club.

 

Quello che di certo c’è è che Alessandro Piu è in rampa di lancio e questo è soltanto l’ultimo dei tantissimi prodotti sfornati dalla fabbrica dei sogni di Monteboro.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteRicordiamoC1 – Donati 3000 euro
Articolo successivoMercato Azzurro | Sepe non tornerà a Empoli
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

7 Commenti

  1. Questo e’ forte. se non si monta la testa sara’ il futuro attaccante dell’empoli….lasciamolo maturare, in Lega Pro secondo me sarebbe meglio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here