Ormai non è certo un mistero che nella lista della spesa della Lazio, ai primissimi posti, ci sia il nome del terzino albanese in forza all’Empoli, Elseid Hysaj.

Ogni testata, online, cartacea, radio e tv che si occupi degli aquilotti biancocelesti menziona il nome di Hysaj e di come la società del Presidente Lotito a breve dovrà incontrare quella di Fabrizio Corsi per parlare seriamente del giocatore e pervenirne all’acquisto.

Voci, quelle di un incontro imminente, ormai confermate anche da Empoli, dove si vuol sottolineare che fino ad oggi la Lazio si è interfacciata soltanto con il procuratore del ragazzo.

 

Ma adesso anche i nostri dirigenti hanno parlato: quell’incontro s’ha da fare e si farà nella settimana prossima.

Come sempre si è fatto portavoce il Ds Marcello Carli che, sollecitato da diversi colleghi romani, avrebbe cosi parlato:

Si ci sono novità, perché la settimana prossima ci sarà l’incontro con la Lazio, non so di preciso quando, ma ci incontreremo a Roma. Da parte della Lazio c’è sicuramente un interesse, e se ci fosse la possibilità per il ragazzo di fare questo salto di qualità straordinario saremo tutti contenti, ovviamente a determinate condizioni”.

 

Parole che, come spesso diciamo, lasciano poco spazio alla fantasia. L’Empoli e la Lazio si metteranno sedute, di fronte una all’altra, e metteranno giù richieste, proposte ed eventuali bonus. Da ambo le parti c’è voglia di concretizzare l’affare, un affare che a tutti pare debba andare in porto. La domanda semmai è: dove giocherà Hysaj la prossima stagione?

Questo perché in un primo momento, Fabrizio Corsi, aveva voluto sottolineare che del giocatore sarebbe stata venduta soltanto una metà con il preciso diktat di far si che Hysaj restasse un’altra annata ad Empoli.

Situazione, questa, che parrebbe meno scontata di quanto appare.

 

L’Empoli ha prelevato la metà di Mario Rui che approderà in azzurro e va alla conferma di Accardi. Due situazioni che di fatto potrebbero far pensare (come avevamo già accennato) ad una preparazione, un mettere le mani avanti, in caso di partenza del nazionale albanese. A questo poi vanno aggiunte altre dichiarazioni di Carli lasciate sempre ai colleghi che scrivono di Lazio:

Noi siamo aperti a qualsiasi soluzione, anche perché soldi non ce ne sono e sappiamo qual è il momento; l’importante è che ci sia l’interesse di concludere l’affare e che ci si sieda intorno ad un tavolo, poi dopo si decideranno le condizioni e d’altra parte, so che la Lazio è una società serissima”.

 

In soldoni se la Lazio dovesse manifestare di volere il giocatore da subito, mettendo sul piatto quanto richiesto da Monteboro, il trasferimento potrebbe avvenire nel corso di questa sessione di calciomercato.

Una situazione sicuramente che non sarà semplice e che crediamo non si risolverà in quattro e quattr’otto ma di certo, adesso le carte sono ben scoperte da tutte e due le le parti e da tutte e due le parti arrivano chiaramente segnali di apertura.

Non abbiamo ancora sentito il giocatore, in questi giorni in vacanza nel suo paese, ma crediamo di non sbagliare dicendo che se si dovessero aprire, da subito, le ali di Olimpia, di certo non si negherebbe di andare a vederla volare da vicino.

 

La settimana prossima ne sapremo di più.

 

Alessio Cocchi

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteNews mercato serie B
Articolo successivoMercato Azzurro | Rozzi la contropartita laziale?
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

20 Commenti

  1. Scusate ma Carli non era quella che aveva detto che i soldi c’erano??? Ora mi sembra di capire che si potrebbe cedere alle lusinghe laziale perché i soldi fanno comodo. Ci fate capire meglio?

  2. Che ci fossero grandi in soldi in cassa non lo hai ma creduto nessuno. Sono semmai molto sincere le parole di Carli. Se arriva l’offerta giusta il ragazzo è sacrificabile

  3. Ragazzi, 4 milioni per un terzino del ’94 con una sola stagione da professionista (neppure disputata per intero) e’ una richiesta che se soddisfatta si traduce in un affare che, per una societa’ come l’Empoli, e’ notevole…

  4. Ma i soldi ci sono o no??? Cos’è prima fate gli sboroni e poi dovete svendere i ragazzini. Fate pace col cervello per favore.

  5. Ha ragione Francesco…pensate che Saponara considerando il campionato fatto è stato pagato 4 milioni per la metà cioè valore 8 milioni…quindi 4 per un difensore con all’attivo una buona stagione sarebbe un’ottimo affare considerando il periodo (carli dicendo che non c’è soldi secondo me si riferiva al periodo, non all’Empoli in particolare)
    Hisaj anche facendo un’altra buona stagione non alzerebbe più di tanto il valore…al massimo 5/6 milioni…alla fine è sempre un terzino…il rischio è che se non fa bene magari poi vale 1/2 milioni…
    Se ci offrono 4 milioni va venduto ragazzi…

  6. Se arrivano i famosi 4 milioni lo venderei anch’io…ma non riesco a capire tutta questa voglia di cederlo…tenerlo un’altro anno vorrebbe dire far crescere il valore del ragazzo e anche farlo maturare…non avrebbe senso anche per Hisay andare alla Lazio in serie A per poi fare panchina e restare ai margini della squadra…

  7. Svendere? Ma quanto pensi di poter prendere da un terzino che ha fatto una buona stagione?!
    Considera che Lichtsteiner è stato pagato 9 milioni…Hisaj ha fatto una buona stagione ci mancherebbe…ma anche se si ripete quanto mai crescerà il suo valore…

  8. Secondo me Hysaj non sarà mai un gran terzino, è troppo scarso tecnicamente, in serie B colma il gap tecnico con una grande potenza fisica e con un grande agonismo.
    Secondo me il ruolo perfetto è marcatore in una difesa a 3!
    Detto questo se ci danno 4 milioni gli andrebbe anche portato a Formello!

  9. D’accordo con Vasco.E’ chiaro che il Carli fa riferimento al periodo generale,l’Empoli è messo benino,quanto meno non ha le esigenze di far cassa con estrema urgenza.E’ chiaro che se davvero la Lazio facesse un’offerta sulle cifre di cui si ragiona,verrebbe presa in serissima considerazione,anche alla luce del fatto che per Regini,alla fine,non sono entrati,a bilancio,soldi cash.Non si pensi che si possa vendere,con la situazione generale del mercato,un difensore a 10 milioni!

  10. Qui non si vuol capire che alla fine stiamo parlando di un ragazzo che ha giocato un solo campionato di serie B seppur su livelli eccellenti.La serie B NON E’ LA SERIE A e tutto avra’ da dimostrare…..Non bisogna mai dimenticarsi che 4 milioni di euro(se così sara’)sono quasi 8 miliardi di vecchie lire e per un difensore ,seppur con grandi prospettive,che viene dalla serie B….son tanti soldoni…..

  11. Quattro milioni è una valutazione altissima. Se l’Empoli non lo vendesse per una cifra simile partirebbe subito un’ambulanza del 118 per andare a prendere Carli.
    Secondo me verrà venduto a meno.

  12. Due millioni e la comproprietà di Rozzi potrebbe essere un buon conpromesso. No?
    Solo che ho dei dubbi al riguardo.
    Se arriva Rozzi, si avrebbe un pacchetto offensivo composto da:
    Tavano, Maccarone, Levan, Pucciarelli, Verdi, Rozzi

    Decisamente stratosferico non c’è altro da aggiungere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here