carli accardi calistriIl mercato azzurro sta vivendo un momento di stallo. Momento in cui la società azzurra sta continuando a sondare vari profili per quelli che dovranno essere gli innesti da fare di qui a fine agosto, attendendo eventualmente le offerte giusto per la cessione di qualche altre pedina.

Insomma non c’è fretta, come dichiarato anche qualche giorno fa dallo stesso ds Carli. Non c’è fretta, però è chiaro che lo staff tecnico non nasconde il fatto di poter avere quanto prima gli effettivi su cui poter contare, visto che in alcune zone nevralgiche del campo la squadra è scoperta. E poi anche l’effettivo disegno tattico dipenderà molto da coloro che saranno in rosa, e quindi avere un elemento piuttosto che un altro farà la differenza da questo punto di vista.

 

Guardando alle uscite c’è come nome caldo soltanto quello di Hysaj. L’albanese, apparte Tavano sul quale parleremo a parte, è di fatto forse l’unico su cui siamo certi che non sarà un elemento azzurro della stagione 2015/16. Da capire dove andrà a giocare, da capire a quanto di preciso verrà ceduto, ma non certo da capire che il suo futuro sarà lontano da Empoli. Shalke 04 e Bayer Leverkusen sono si di lui, ma lui preferirebbe continuare in Italia dove il Napoli è sempre alla finestra ma con una proposta per adesso lontana da quella che a Monteboro valuterebbero come buona.

Altro elemento che potrebbe lasciare è Tonelli, ma per lui ci vogliono 6 milioni di euro e ad oggi nessuno sembra voler spendere quella cifra. A Palermo si parla di lui come una priorità, piace anche a Napoli a Fiorentina ma forse tutti attendono che si arrivi al periodo dei saldi per provare ad ottenere dai nostri uno sconto.

Altro nome che sul mercato in uscita va fatto è quello di Mario Rui. Va però detto (ed a noi va bene cosi) che le varie piste che subito dopo la fine del campionato si erano infiammate, si sono spente. La società starebbe oltretutto convincendo il terzino sinistro che un’altra stagione ad Empoli potrebbe essere molto proficua per le parti e la sensazione è che alla fine possa restare.

 

Si dovrebbe andare verso la certezza della permanenza in azzurro per quanto concerne Riccardo Saponara. Il Napoli non sembra aver voglia di alzare la posta, ed oltretutto starebbe virando anche verso altri obbiettivi. C’è sempre la pista Juventus, ma da questo punto di vista non ci sono davvero premure anche perchè se mai i bianconeri volessero fare il passo, lo farebbero lasciando “The Magic” in azzurro in prestito: soluzione che sarebbe la più gradita di tutte.

E poi c’è Tavano, di cui abbiamo già parlato in altro articolo. Qui l’Empoli è spettatore, lo sappiamo, avendo dato totale carta bianca al giocatore che sembrava, dopo questi tre giorni di pre-ritiro, essere più vicino al rimanere in azzurro. Nella tarda serata di ieri invece è arrivata una mezza doccia fredda (continuiamo a fare i San Tommaso da questo punto di vista) con il giocatore che avrebbe deciso di prendere la strada verso Avellino.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteEFC | Lunedi la ripresa dei lavori. Al via il ritiro
Articolo successivoMercato Azzurro | La situazione in entrata
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

14 Commenti

  1. Andranno via solo tavano e forse hisay ….l’ Empoli vuole ripartire giustamente da Tonelli, rui , Saponara e pucciarelli

  2. ma come fate a dire che tonelli è scarso fate ridere , fra un paio d’ anni sarà uno dei migliori difensori italiani poi vedrete

    • ma che un te lo ricordi i primi 2 anni … fra autogo , espulsioni , minchiate e rigori contro era una tragedia…io il cambio con Ceppitellli lo farei a occhi chiusi

    • una cosa è certa ..la società e un avrà nemmeno furia… ma ad oggi comincio ad essere pessimista .. con quel che resta dell’empoli e un si passa nemmeno il primo turno di Coopa Italia…. e poi non credo siano talmente fessi da rinunciare a 12/13 milini per Saponara sapendo che se si continua sù questa strada ques’anno sarà veramente dura salvarsi…allora il prossimo anno dovranno pregare se qualcuno lo prende per 3/4 milioni…
      solitamente sono sempre stato dalla parte della società ma adesso questo giochino comincia a stufarmi mi pare che non si abbia l’idee chiare su niente nemmeno se continuare con le maglie azzurre o cambiare colore…per ambire a una salvezza in A non si può fare una squadra di debuttanti provenienti dalla Primavera e dalla lega pro ..lo so benissimo che certi nomi e non sono per noi ..ma se si voleva veramente chiudere un ciclo chi doveva essere ceduto non doveva stare più quà e con il ricavato tanto meno pwescare almeno in B che ci sono tanto buoni giocatori…ma ad oggi non si sà chi parte chi arriva e con qual modulo si proverà a giocare …e non potrbbe essere altrimenti ..senza sapere chi si ha a disposizione … fossi Giampaolo .. comincerei a non dormire la notte…..

  3. Piu’ che la rosa attuale, a me preoccupa il clima di poca fiducia che aleggia in citta’…ecco per cui la societa’ deve fare almeno una conferenza è chiarire determinate situazioni…non si puo’ vivere nell’incertezza perenne…e l’entusiasmo per forza non c’e’

  4. E comunque credo che dovremmo prendere presto il difensore centrale e una mezzala titolare, così almeno gli 11 titolari si son sistemati e operare con calma per gli altri tasselli…se Spolli e Falcinelli piacciono che li vadano a prendere…

  5. La nostra peggior nemica e’ l’ansia adesso: non C’e’ quasi niente pronto: campo, maglie, acquisti, cessioni, campagna abbonamenti…L’unica certezza per adesso e’ il caldo ad Empoli

  6. Io ricordo solo una partita giocata da 4 da Tonelli quella con l’ Ascoli poi io sono uno che non si perde mai una partita dell’ Empoli e per me poi è stato sempre un crescendo

  7. Tonelli positivissimo negli ultimi 2 anni. Perciò fiducia piena. La tristezza viene da chi stiamo seguendo e nn verrà’ comunque a Empoli. Onestamente 1 difensore 1 centrocampista ed 1 punta x bene ci serve se nn venderanno nessuno Se vendono ci servono 6 /7 giocatori. Speriamo bene

  8. Forse a monteboro pensano di potersi salvare puntando più sulle carenze altrui (livello concorrenti bassino) che sulla forza dell’empoli…ma è un giochino molto rischioso. Giocano d’azzardo. Come fu un azzardo non prendere una punta a gennaio 2008. Non ci voglio nemmeno pensare…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here