fallettiDobbiamo dare a Cesere quel che è di Cesare e dire che la promessa di Marcello Carli è stata di fatto mantenuta. L’obbiettivo era quello di partire per il ritiro di Sestola con la squadra praticamente fatta e già competitiva per il campionato e, nonostante una fase di stallo,nel giro poi di alcuni giorni sono arrivati tutti i pezzi fondamentali per il completamente del puzzle. Ne manca pero’ uno, anche per stessa ammissione del DG, e questo è il fantasista, il trequartista, elemento imprescindibile se si vuol giocare 4-3-1-2.

 

CoronadoAd oggi l’Empoli ha in rosa il migliore su piazza, Riccardo Saponara. Su Riccardo si è detto molto e molto ha detto anche la società, ribadendo che il giocatore è nella lista dei partenti ma che andrà via solo si ci saranno determinate condizioni con non più a certezza del 100% che questo possa accadere. Ma un altro trequartista lo si vuole, lo si cerca, che sia il nuovo Ricky o che sia un ragazzo da far crescere assieme a “The Magic”. Non c’è fretta spasmodica ma quest’anno non si vuole fare come nelle passate stagioni dove gli acquisti più importanti sono arrivati negli ultimi giorni di mercato. Il nome si sa è quello di Cesar Falletti con Empoli e Ternana che ne stanno parlando da tempo ma con alcune cose che il tempo lo stanno facendo passare. Al momento, ci mancherebbe, non ci sono out out, ma l’Empoli vuol capire e non vuole entrare nella spirale di Caprari, nessuna asta, o il giocatore arriva contento di tutte le condizioni o si va, subito, altrove.

 

Il piano B (qualcuno lo potrà chiamare C) è quello del brasiliano Igor Coronado, compaesano di una vecchia conoscenza azzurra come Cribari. Il giocatore è in partenza da Trapani ed il salto in serie A, quello sfumato sul campo con la squadra siciliana, è la priorità del giocatore e del suo agente che stanno a loro volta cercando di capire come e quando l’Empoli si possa muovere. Coronado, classe 1992, è reduce da una buonissima stagione ed è lui l’alternativa a Falletti qualora le cose dovessero andare per le lunghe.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteGiù la tribuna del "Sussidiario"
Articolo successivoUFFICIALE | Un giovane difensore in Serie D al Gavorrano
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

32 Commenti

  1. Beh,a Fabrizino gli puoi anche dì che ormai che il tetto ingaggi è rotto ,un altro a 650 lo può tenere…Li hai voluto pigliare giocatori di grosse squadre a parametro zero?Ora tu alzi fli ingaggi..Se paghi 650 Pasqual puoi ben pagare per quella cifra Saponara e secondo me lui a Empoli ci resta,questa è la mia impressione eh…forse mi sbaglio..

  2. Mi pare di capire dall’articolo che Falletti nutre qualche dubbio sul fatto di venire a Empoli…forse dovuto alla circostanza che Saponara restasse lui dovrebbe fargli da riserva…

  3. “andrà via solo si ci saranno determinate condizioni con non più a certezza del 100% che questo possa accadere” eh?
    “Al momento, ci mancherebbe, non ci sono out out” ?????

  4. Gnamo…voleva scrivere aut aut….

    La locuzione latina àut àut, che deriva da un raddoppiamento della congiunzione latina aut, è traducibile in italiano come un “o” disgiuntivo con il significato di “o questo o quello”. Una scelta in cui un termine esclude l’altro (ad esempio: aut Caesar, aut nihil “o imperatore o niente”), a differenza di vel…vel, che oppone due termini non necessariamente in contrapposizione tra loro.

    Nell’uso comune della lingua italiana però l’espressione “aut aut” è utilizzata anche per definire una scelta biunivoca direzionata “o di qua o di là”, e in generale per alludere all’obbligo di esprimere una scelta imposta a chi esita a prendere una posizione.

    • Grande Claudio, anche se come al solito ti piace accentare un po’ troppo. Su aut, nessun segno grafico (e poi in latino sono di quantità, non tonici, se ricordo bene), così come in italiano non si scrive *fà, pò, dò etc.)

  5. ….con i giocatori che abbiamo e che abbiamo preso e’ piu’ importante il centrocampista centrale che la mezza punta…Krunic e Pucciarelli posso no farla e forse anche Tello…se va’ via saponara.
    Diousse e Maiello vengono portati via di peso in serie A….serve assolutamente un centrale di qualita’….altro che trequartista

  6. Dimentico!!!! non far nomi perché di quelli che dici non ne viene mai nessuno
    almeno si ha una possibilità….
    comunque non te la prendere si fa per scherzare.

  7. Io di mercato non parlo, ma se penso a l’anno precedente vi dico che se si vuol parlare di calcio qui siamo in pochi, tutti a rammentare chi prendere ma in pochi solo chi veramente ci capisce sa benissimo che il miglior acquisto è stato COSTA, ora era sostituire Tonelli e la salvezza se si è pescato bene è già fatta CHIEVO insegna e l’EMPOLI a imparato bene come fare avere la difesa pronta è determinante il resto viene in più

  8. Un messaggio a quei fenomeni che scrissero”Giampaolorestaconnoi#” su uno striscione allo stadio:fatene uno più utile avente come soggetto Saponara..

  9. Claudio dai, va bene ogni tanto essere sognatori, ma non mi puoi menzionare Cataldi quando è arcinoto (anche per le stesse dichiarazioni del calciatore) che resterà alla Lazio…realismo, ci vuole realismo

  10. Sono un fan di Saponara e spero vivamente resti. Ma mi sembra si stia esagerando con le definizioni :”il meglio sulla piazza”, “il miglior trequartista italiano”… Ma è possibile che non sia arrivata ancora una offerta ‘decente’, se valgono davvero queste definizioni ?

  11. Sanno che Sapo e’ in vendita,le squadre eventualmente interessate aspettano gli ultimi giorni del mercato e fanno l’ offerta..prendere o lasciare

  12. Falletti e Coronado entrambi. Punto.

    Nella testa di Fabrizio, Saponara perderebbe un anno.
    Io lo vedrei ancora qua.
    Ma credo che andrà, purtroppo per il mercato in uscita, le altre vorranno spende poco e quindi non sarà facile. Fossi in lui andrei all’estero o resterei (tanto se deve essere Bologna meglio Empoli)

  13. tenere maiello e saponara sarebbe importantissimo..ci vuole qualcuno che recupera il pallone a centrocampo,tello potrebbe essere il nome giusto..in alternativa cercherei ..comunque veramente soddisfatto di come si sta muovendo sul mercato la dirigenza… se barba ha le motivazioni giuste per rimanere ben venga anche perche con Cosic,Costa,Barba e Bellusci oltre che ai vari pasqual e laurini mi sento abbastanza sicuro pero se quest ultimo si sente un sacrificato a empoli meglio per lui e per noi che vada via..

  14. Falletti come vice Saponara fino a Gennaio.
    Poi Ricky, dopo un gran girone d’andata, verrà ceduto e Falletti sarà il nuovo titolare

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here